sabato 28 marzo 2020

La musica di marzo 2020: un mese normale, sì, insomma, più o meno




Ciao a tutti, come state?
Non è una domanda retorica. Vi chiedo sul serio come state, in questa nuova "normalità" in cui siamo stati tutti scaraventati.
‘Ndo state, che fate, ‘ndo annate?
Spero innanzitutto siate a casa e non stiate andando da nessuna parte, ma come passate il tempo?
Io mi sto affidando soprattutto alla musica. Ammetto invece di fare una certa fatica in questo periodo a riuscire a guardare un film per intero. Concentrarmi per leggere un libro, figuriamoci. Con le serie le cose vanno un po' meglio, almeno quelle con episodi non troppo lunghi. Là fuori stanno succedendo talmente tante cose incredibili che mi è difficile provare interesse per molti prodotti di fiction. E quando uno pensa che non possa succedere niente di più assurdo, ecco che in onda va il fuorionda di Mattarella. Ma è mai successa una cosa del genere, in tutta la storia della Rai?

La migliore distrazione allora per quanto mi riguarda arriva dai social, dai meme ironici fino alle dirette su Instagram, anche se tutte queste dirette stanno cominciando a rompere il cazzo a essere esagerate, e come dicevo arriva dalla musica. Ecco alcune cose che sto sentendo. E questo mese mi sento buono e quindi niente Flop del mese.


sabato 21 marzo 2020

Little Fires Everywhere: piccoli fuochi bugiardi





Little Fires Everywhere
(serie TV, stagione 1, episodi 1-2)

Little Fires Everywhere. Piccoli fuochi dappertutto. Partono i primi secondi del programma, a sirene spiegate, e mi chiedo: “Ma non sarà mica una serie sui pompieri?” Una di quelle tipo Chicago Fire. Non che abbia qualcosa contro i pompieri, però le serie sui pompieri non è che mi abbiano mai ispirato. Mi ispirano di più le serie sulle pomp... avete capito, no?
Scusate. Gli effetti della quarantena cominciano a farsi sentire.

Little Fires Everywhere, dicevo. Le due protagoniste sono Reese Witherspoon, che io amo incondizionatamente da quando ne ho memoria, e Kerry Washington, di ritorno in TV dopo essere stata Olivia Pope di Scandal, uno dei ruoli più iconici nella storia del piccolo schermo. Scandal poteva anche non piacervi, nonostante almeno le prime stagioni fossero un'autentica fi-ga-ta, ma sulla grandezza dell'idola Olivia Pope non mi sento di discutere. O magari sì, ne discutiamo da un balcone all'altro, che pur di avere un po' di contatto umano in questi giorni mi accontento anche di una bella litigata.

domenica 15 marzo 2020

Quaranteen: 40 film e serie TV adolescenziali da vedere in quarantena





Alcuni canali televisivi stanno cambiando le loro normali programmazioni per proporre contenuti dedicati ai bambini. O alle visioni adatte a tutta la famiglia. C'è però una categoria a cui in pochi stanno pensando e che, almeno negli scorsi giorni, era quella che sembrava più “a rischio fuga” di casa: gli adolescenti. In loro soccorso arriva adesso Pensieri Cannibali.

In questo periodo difficile ognuno cerca di contribuire a modo suo. Condividendo ciò che sa fare. Io forse non sono bravo in molte cose, probabilmente in nessuna, ma c'è un tema in cui mi posso considerare un vero esperto: le robe teen. A forza di guardare film e serie tv adolescenziali sono diventato vecchio. Ora è allora il momento di condividere il mio sapere con tutti voi. Giovani e meno giovani. Ecco un lungo elenco di pellicole e telefilm adolescenziali da recuperare in quarantena.


sabato 14 marzo 2020

Cose da fare a casa




Non sapete come passare le vostre giornate e serate in casa?
No problem. Basta rivolgersi a un esperto, come me. Io sono il Burioni dello stare in casa. Sono un fan dello stare in casa prima che diventasse cool, prima di Netflix, prima che fosse imposto per decreto ministeriale. Sono in pratica un precursore dello stare in casa. E chi se lo sarebbe immaginato che noi "casalinghi" saremmo diventati i possibili salvatori dell'umanità?

Se volete diventare anche voi supereroi del presente e contribuire a sconfiggere la diffusione del Coronavirus, ecco alcune cose che potete fare in casa:


- Guardare uno, dieci, cento, mille film. Possibilmente bei film, e possibilmente consigliati dal qui presente Pensieri Cannibali. Tanto per fare il disinteressato nome di un blog a caso.

"Che film guardiamo?"
"Guardiamone uno consigliato da Pensieri Cannibali."
"Vuoi essere subito diseredata?"

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com