venerdì 15 aprile 2022

C’mon C’mon, sottotitolo: Bella zio!





C’mon C’mon

Ci sono film destinati ad entrare nella Storia del Cinema, altri destinati ad entrare soltanto nel cuoricino di alcuni spettatori. Cosa che comunque mica è poco. Per quanto ben girato in un affascinante bianco e nero, difficilmente C’mon C’mon entrerà nella Storia del Cinema. In compenso un posto nel mio cuoricino se l’è già guadagnato. Ma quanto ca**o sono sdolcinato?


Il motivo è semplice. Fare lo zio è una delle cose che adoro di più in assoluto. È un ruolo che può dare le stesse gioie dell’essere genitore 1 o genitore 2, senza però le responsabilità che comporta essere genitore 1 o genitore 2.

Al cinema, la figura dello zio non è che sia stata al centro di molti film. Al momento, mi vengono in mente giusto Io e zio Buck, con un irresistibile John Candy...


...e più di recente Zio Frank, con Paul Bettany.


Sì, c'è anche Il bar delle grandi speranze, con zio Ben Affleck, solo che il suo personaggio non è che sia poi così protagonista e avrebbe meritato un maggiore spazio.


Titoli a cui ora si aggiunge C’mon C’mon. La storia è quella di una madre (Gaby Hoffman, curiosamente anche nel cast di Io e zio Buck) che affida per qualche giorno il figlio di 9 anni, un uomo in miniatura interpretato dal sorprendente Woody Norman, al fratello, zio Joaquin Phoenix. Il film è incentrato sul rapporto tra zio e nipote, ed è qui che offre il suo meglio, ma anche su una serie di interviste che Joaquin Phoenix fa per lavoro. Nonostante siano interessanti e ricche di spunti, queste alla lunga appesantiscono un po’ la visione, travolgendo lo spettatore con fiumi di parole onnipresenti, persino sui titoli di coda.

"Zio, invece della favola della buona notte, mi leggeresti Pensieri Cannibali?"
"No, quel sito non è adatto ai bambini."

Per quanto troppo verboso e non riuscito al 100%, il film riesce comunque a farsi voler bene e ha il grande merito di dare il giusto risalto a una figura spesso sottovalutata, dal cinema così come dalla società in generale. Quindi viva C’mon C’mon e, soprattutto, viva gli zii!
(voto 7/10)

"Mio Dio, questo sito non dovrebbe essere letto nemmeno dagli adulti."




7 commenti:

  1. Molto americano. Caramelloso senza una briciola di amaro.

    RispondiElimina
  2. HI, I REALLY WANT TO ADMIRED THIS KIND OF POST BECAUSE THIS ARTICLE HAS SO MANY THINGS THAT I WANTED TO KNOW. THANKS
    고스톱

    RispondiElimina
  3. HI, GOOD DAY! YOU MADE SUCH AN INTERESTING PIECE TO READ, THIS IS GREAT!
    THANKS FOR SHARING THIS!
    스포츠토토

    RispondiElimina
  4. THIS BLOG IS VERY INFORMATIVE AND HELPFUL POST, THIS SO VERY GOOD.
    성인웹툰

    RispondiElimina
  5. THIS IS WAS A VERY MOTIVATIONAL POST. I HOPE YOU ALL THE LUCK AND STAY BLESSED! 먹튀검증

    RispondiElimina
  6. Mi chiamo SANDRA GOMIR e sono una badante. Noto che in questo momento sono come il più felice. Vengo a testimonianza di un prestito tra privati che ho appena ricevuto. Ho ricevuto il mio prestito grazie al servizio del Sig. Virgolino Claudio. Ho iniziato le procedure con lei venerdì scorso e martedì 11:35 poiché le banche non lavorano il sabato, poi ho ricevuto conferma che il bonifico dell'importo della mia richiesta di 70.000€ mi è stato inviato sul mio conto e avendo consultato il mio conto bancario molto presto, con mia grande sorpresa il trasferimento è andato a buon fine. Ecco la sua e-mail : virgolinoclaudio7@gmail.com

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com