mercoledì 2 giugno 2010

L'eterna promessa (Appuntamento a Wicker Park)

Appuntamento a Wicker Park
(USA, 2004)
Titolo originale: Wicker Park
Regia: Paul McGuigan
Cast: Josh Hartnett, Diane Kruger, Rose Byrne, Matthew Lillard, Jessica Paré

C’era un momento nel corso della storia recente in cui Josh Hartnett sembrava dover diventare il più grande divo di Hollywood. Aveva avuto il ruolo super cult di Trip Fontaine nell’esordio di Sofia Coppola Il giardino delle vergini suicide (cosa che l’ha fatto diventare per sempre un mio idolo personale), aveva fatto il blockbuster commerciale Pearl Harbor e la commedia brillante 40 giorni & 40 notti, Sin City, The Black Dahlia, il fidanzamento con Scarlett Johansson… eppure il suo ingresso nella Serie A di Hollywood non è ancora avvenuto completamente. Misteri, ma il ragazzo ha dalla sua ancora parecchio tempo, vedi Robert Downey Jr. che ce l’ha fatta dopo due decenni da eterna promessa.

Il primo lavoro di Hartnett con il regista scozzese Paul McGuigan, con cui poi farà anche il valido gangsta Slevin è questo Appuntamento a Wicker Park del 2004, remake del francese L’appartement con Vincent Cassell e Monica Bellucci (film che non ho visto, quindi non posso fare paragoni). Trattasi di una storia romantica, ma incasinata e destrutturata come fosse un thriller, con una narrazione temporale non lineare (cosa che da orfano di Lost non posso fare a meno di apprezzare), un montaggio interessante e un cast di ottimo livello. Oltre all’Hartnett ci sono infatti Rose Byrne epoca pre-Damages ma già grandiosa e la magni.fica Diane Kruger, che già in Troy era causa di una guerra. Il film ogni tanto rischia di perdersi e di far perdere lo spettatore, però giunge a fine corsa come una visione più che valida e interessante.
(voto 6/7)

Potete vederlo in streaming QUI
oppure scaricarlo QUI

9 commenti:

  1. a me Slevin é piaciuto parecchio!!! Ma veramente tanto... mi sa che me lo scarico o me lo compro e basta... ci sono film che voglio avere in videoteca... hai visto La città perduta? O forse avevo letto la recensione qui prima di vederlo eh? mmmm... vabbeh... ciao!

    RispondiElimina
  2. Beh Slevin era molto più di un esercizio di stile e piacque parecchio pure a me... Ricordandomi i primi film di Ritchie... Quindi quasi quasi mi procuro anche questo, così vediamo se mi piace.

    RispondiElimina
  3. visto, e ricordo che mi era piaciuto abbastanza, mai come Slevin, altro genere ma la mossa Kansas City è rimasta nella storia ;D

    mi permetto di dissentire su Robert Downey, non tanto per la ultraventennale passione sfegatata quanto perchè nonostante i trascorsi è sempre stato una stella, diciamo che si è dato una spolverata ;P
    ritengo inutile consigliarti Charlie Bartlett - Wonderboys - Zodiac - Guida per riconoscere i tuoi santi perchè immagino che tu li abbia già visti tutti :D

    io ho in programma The soloist...poi ti dirò

    RispondiElimina
  4. *daisy
    la città perduta non l'hai sentito da me. non l'ho mai visto ma mi sembra molto interessante quindi vedo di andarlo a scovare!

    *il rospo
    questo racconta una storia più romantica e decisamente meno gangster, però lo stile di narrazione è piuttosto simile

    *dna
    yess

    *queen
    non volevo mettere in discussione le capacità recitative di robert downey, però nei film che citi (e che ho ovviamente visto e pure apprezzato) ha ruoli minori o comunque sono pellicole di modesto successo, mentre solo negli ultimi tempi è diventato davvero una megastar planetaria con iron man e sherlock holmes.

    the soloist non l'ho ancora visto, il regista è quello di espiazione quindi non dovrebbe essere male.. fammi sapere!

    RispondiElimina
  5. è del regista de "il favoloso mondo di amelie" http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=29047, ho guardato anche dello stesso regista "una lunga domenica di passioni"... e non sono ancora in grado di dirti se mi è piaciuto... cioè si, ma mi ha anche toccato molto con le scene di guerra. forse me lo aspettavo un po' meno... duro. boh? http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=35521 beh te li consiglio!!! poi fammi sapere!

    RispondiElimina
  6. lo cerco da secoli! Hartnett mi piace moltissimo

    RispondiElimina
  7. dopo settimane di intenso studio a cui ne dovranno seguire per lo meno altre due[pesissime]
    ieri sera mi sono concessa un film.
    e per andare a colpo sicuro ero passata di qui,prima.
    slevin mi era strapiaciuto quindi ho optato per questo appuntamento...
    bello!
    molto bello!

    RispondiElimina
  8. Sto asciugandomi le lacrime... che bello... che bello...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com