domenica 26 febbraio 2017

Oscar 2017 tonight: previsioni poco attendibili e preferiti





Cosa succede stasera?

Andate in pizzeria?
E chissenefrega!
La mia era solo una domanda retorica. Non mi interessa sapere per davvero che cosa combinate questa sera. Quelli sono solo affari vostri. Quello che mi interessa è che stasera saranno consegnati gli Oscar 2017, anche noti come i premi più ambiti dagli ambienti cinematografici mondiali giusto dopo i Pensieri Cannibali Awards.

Chi vincerà stasera, nella cerimonia condotta per la prima volta dall'esordiente Jimmy Kimmel?
Questa non è una domanda retorica. Questa è una cosa che vi dirò io. Fatemi indossare i panni demodé di Nostradamus e lasciatemi fare le previsioni di quelli che tra poche ore potrebbero essere i vincitori, accompagnati dalle indicazioni dei miei preferiti in ogni categoria.

Giusto per fare un'altra domanda: si tratta di previsioni attendibili?
Questo non posso assicurarlo, però se non altro ho visto tutti e 9 i candidati al premio di miglior film dell'anno, quindi se non altro ho presente ciò di cui parlo.


Oscar 2017: nomination, previsioni e preferiti

giovedì 23 febbraio 2017

La marcia dei film





Questa settimana nei cinema arrivano diversi film, soprattutto un paio, che promettono molto bene.
Riusciranno a rivelarsi all'altezza delle altissime aspettative?
Cerchiamo di cominciare a scoprirlo, in questa nostra solita rubrica delle uscite cinematografiche nelle sale italiane con i commenti di Cannibal Kid, cioè io, e di Mr. White Russian, cioè quel losco figuro che scrive sul blog James Ford...
Mmm no, forse ho sbagliato: è Mr. James Ford del blog White Russian, credo.

T2 Trainspotting
"A che ora passa il treno per Lodi?"
"Perché, vuoi andare a trovare Ford? Ma ti droghi ancora pesante?"

mercoledì 22 febbraio 2017

Scottish Pastoral





American Pastoral
Regia: Ewan McGregor
Cast: Ewan McGregor, Dakota Fanning, Jennifer Connelly, David Strathairn, Valorie Curry, Uzo Aduba, Hannah Nordberg


Lui è il tipo che tutti ammirano. Quello che tutti i ragazzi sognano di essere e tutte le ragazze (e anche alcuni ragazzi) sognano di farsi. È quello che sai già avrà un futuro brillante davanti a sé, qualunque cosa farà nella vita.

Di chi sto parlando?
Di Seymour Levov, un ragazzo soprannominato “Lo svedese” che è l'atleta scolastico migliore del New Jersey, un campione sia nel football che nel baseball, ed è pure bello, brillante e persino gentile e simpatico. Un tipo perfetto che si sposa con la fregna perfetta, Jennifer Connelly.

martedì 21 febbraio 2017

Manchester by the Sea: non chiamatelo strappalacrime, chiamatelo strappacuore





Manchester by the Sea
Regia: Kenneth Lonergan
Cast: Casey Affleck, Lucas Hedges, Michelle Williams, Kyle Chandler, Gretchen Mol, Matthew Broderick, Kara Hayward, Anna Baryshnikov, Heather Burns, Missy Yager


Si fosse chiamato soltanto Manchester, si sarebbe potuto immaginare un film sugli Oasis. O almeno, per me cresciuto negli anni '90 con la musica Britpop, quella città inglese significa soprattutto loro: i fratelli Gallagher. Per qualcuno cresciuto una manciata di anni prima, Manchester invece significherà magari Madchester, la scena musicale cittadina sviluppatasi negli anni '80 guidata da band come Stone Roses, Happy Mondays, Black Grape, Inspiral Carpets e Charlatans.
I patiti di calcio avranno invece immaginato, o sperato in un film sul Manchester United. O magari sul Manchester City.

Manchester by the Sea non ha però nulla a che vedere con la città inglese. Come riporta Wikipedia: Manchester-by-the-Sea, spesso semplicemente Manchester, è un comune degli Stati Uniti d'America facente parte della contea di Essex nello stato del Massachusetts.
È in questa cittadina marittima statunitense di appena 5mila anime che è per lo più ambientato il film Manchester by the Sea. Un luogo tranquillo e sereno, dove puoi uscire in barca per una gita in mare e trovare persone come Michelle Williams. Sembra quasi di stare nella Capeside di Dawson's Creek. Un posto bello in cui vivere, almeno se non ci sono rompiscatole aspiranti Spielberg come Dawson Leery che ti vogliono coinvolgere nei loro filmucoli.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com