domenica 16 febbraio 2020

Ha fatto una morganata





Si è tanto parlato del “caso Bugo-Morgan” capitato all'ultimo Sanremo. Un evento storico, almeno per la televisione italiana, che ha portato all'espulsione dei due dalla competizione. Cosa che in 70 anni non si era mai verificata prima. Poteva essere il Festival di Diodato, il vincitore vero, e di Achille Lauro, il vincitore morale, e in parte lo è stato, ma soprattutto è stato il Festival di Bugo e Morgan.

sabato 15 febbraio 2020

P.S. Ti amo ancora e i sequel li odio ancora






P.S. Ti amo ancora
Regia: Michael Fimognari
Cast: Lana Condor, Noah Centineo, Jordan Fisher, Ross Butler, Janel Parrish, Madeleine Arthur, Emilija Baranac


Il genere delle romcom non ama particolarmente i sequel. Sì, certo, qualche eccezione illustre esiste. Ad esempio Bridget Jones, diventata una vera e propria saga. La maggior parte delle commedie romantiche restano comunque dei one-shot. Pensiamo a quella probabilmente più nota di sempre: Pretty Woman. A distanza di 30 anni dalla sua uscita nei cinema, ancora una pellicola in grado di fare milioni e milioni di spettatori a ogni passaggio televisivo. Persino nell'epoca di Netflix e streaming. Un evergreen, eppure non ha mai avuto un seguito.

lunedì 10 febbraio 2020

Oscar 2020: il trionfo del Parassita, e in qualche modo anche di Gianni Morandi






Belli gli Oscar, eh. Quest'anno poi le sorprese non sono nemmeno mancate. C'è però da dire che rispetto al Festival di Sanremo che si è appena concluso, un filo hanno deluso. Niente fughe dal palco, niente drammi clamorosi, nessuna polemica enorme, nessuna finta caduta. Qualche look particolare ed eccentrico sì, ma niente al confronto con Achille Lauro. Manco hanno avuto un presentatore vero e proprio. Diciamolo quindi pure. In quanto a spettacolo, e soprattutto in quanto a trash, Sanremo 2020 ha asfaltato gli Oscar 2020.

Dicevamo delle sorprese. La più grande è quella rappresentata dal premio di miglior film. Parasite ce l'ha fatta. Ribaltando i pronostici della vigilia, la pellicola sudcoreana ha battuto il favorito, l'impeccabile ma “freddo” 1917. Ciliegina sulla torta, in maniera forse ancora più inaspettata, Bong Joon-ho ha superato Sam Mendes pure nella categoria di miglior regista e alla fine Parasite c'è portato a casa un totale di 4 statuette, comprese quelle per la miglior sceneggiatura originale e per il miglior film internazionale.


domenica 9 febbraio 2020

Sanremo 2020: a caval Diodato non si guarda in bocca







Qualche pensiero cannibale sparso sulla settantesima edizione del Festival di Sanremo. Cercherò di essere meno pesante di Roberto Benigni, promesso.
Altra premessa e promessa: nessun riferimento biblico. Al massimo qualche bestemmia qua e là.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com