venerdì 24 giugno 2016

Afterhours, Red Hot Chili Peppers, Garbage, etc. - La musica di giugno 2016





La rubrica sulle uscite musicali mensili questo mese sembra uscita dritta dagli anni '90.
E invece no. Sfregatevi gli occhi finché volete, ma si parla del mese di giugno del 2016 e non del 1996, nonostante siano presenti un sacco di gruppi e artisti che da quel decennio sono usciti vivi, oppure altri che riprendono il suono di quel periodo.

Afterhours “Folfiri o folfox”

mercoledì 22 giugno 2016

The Conjuring – Il caso dei film della settimana





Questa settimana escono talmente tanti film che ci va più tempo a commentarli, che a guardarne uno. Non perdiamo ulteriore tempo allora a insultare il mio blogger rivale James Ford, che sarebbe come infierire su un cadavere, e passiamo invece a vedere le pellicole in uscita nei cinemini e nelle multisale del nostro paese.

The Conjuring – Il caso Enfield
"Complimenti!
Questo ritratto di Ford è più preciso di qualunque foto."

martedì 21 giugno 2016

Gomorra – La serie, 'sta senza pensier (ma non senza Pensieri Cannibali)





Dopo la recensione in napoletano della prima stagione, ecco in arrivo per la seconda tre pareri internazionali da tutto il mondo.

Gomorra – La serie
(stagione 2)
Rete: Sky Atlantic
Creata da: Roberto Saviano, Leonardo Fasoli, Stefano Bises, Giovanni Bianconi, Ludovica Rampoldi
Cast: Marco D'Amore, Salvatore Esposito, Fortunato Cerlino, Cristina Donadio, Cristiana Dell'Anna, Marco Palvetti, Fabio De Caro, Carmine Monaco, Lino Musella, Antonio Folletto, Ivana Lotito, Denise Capezza, Vincenzo Pirozzi
Genere: napoletano
Se ti piace guarda anche: Narcos, City of God, Game of Thrones

La recensione pugliese

lunedì 20 giugno 2016

Anton Yelchin, addio playboy nerd






Ho sempre pensato che Anton Yelchin fosse un tipo fortunato. Nel corso della sua breve carriera si è fatto alcune delle più belle attrici in circolazione. Non lui personalmente, o almeno, questo non lo so. Intendo i personaggi dei suoi film. Sul grande schermo è riuscito a conquistare Jennifer Lawrence (in Mr. Beaver), Felicity Jones (Like Crazy), Berenice Marlohe (l'ottimo 5 to 7), Imogen Poots (Fright Night – Il vampiro della porta accanto), Addison Timlin (Il luogo delle ombre – Odd Thomas), Kat Dennings (Charlie Bartlett), Zooey Deschanel (il nuovo Niente cambia, tutto cambia – The Driftless Area), Mia Wasikowska (Solo gli amanti sopravvivono), Alexandra Daddario e Ashley Greene, queste ultime due addirittura nello stesso film, Burying the Ex.
In pratica, il più grande playboy di Hollywood della storia recente. Questo nonostante non fosse un Adone o un Michael Fassbender, ma avesse un aspetto più vicino a un Elijah Wood. Ha rappresentato sul grande schermo la rivincita dei nerd. Ha fatto sognare tutti noi non-Adoni di poterci fare un giorno una tipa come Jennifer Lawrence o Alexandra Daddario o le altre. Il fatto che questo giorno per noi non sia ancora arrivato è giusto un dettaglio. Il cinema è sogno e Anton Yelchin lo incarnava alla perfezione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com