mercoledì 29 luglio 2015

Kristy, che film!





Settimana clamorosamente interessante, questa, per le uscite cinematografiche.
Tra un potenziale blockbusterone niente male come Pixels, una pellicola sci-fi autoriale e un recupero horror piuttosto intrigante, l'unica perplessità sembra riguardare Nicolas Cage.
Oltre al Nicolas Cage della blogosfera, il co-conduttore di questa rubrica Mr. James Ford.

Left Behind - La profezia
(dal 29 luglio)
"Prometto un parrucchino omaggio...
a tutti coloro che avranno il coraggio di salire su un aereo da me pilotato."

martedì 28 luglio 2015

Com'è Comet?





Comet
(USA 2014)
Regia: Sam Esmail
Sceneggiatura: Sam Esmail
Cast: Justin Long, Emmy Rossum, Eric Winter, Kayla Servi
Genere: romantico
Se ti piace guarda anche: Se mi lasci ti cancello, (500) giorni insieme, Amore a mille... miglia

Com'è Comet?
Comet volete che sia?
È un film di Sam Esmail, quindi è una figata.

Non sapete chi è Sam Esmail?
Davvero non sapete chi è Sam Esmail?
In che universo parallelo vivete?

lunedì 27 luglio 2015

Il ragazzo della porca accanto





Il ragazzo della porta accanto
(USA 2015)
Titolo originale: The Boy Next Door
Regia: Rob Cohen
Sceneggiatura: Barbara Curry
Cast: Jennifer Lopez, Ryan Guzman, John Corbett, Kristin Chenoweth, Ian Nelson, Lexi Atkins
Genere: thrillerino estivo
Se ti piace guarda anche: Attrazione fatale, The Guest, Via dall'incubo, Pretty Little Liars, Swimfan, Bella dolce baby sitter

Tra i miei film guilty pleasure preferiti, oltre alle pellicole adolescenziali, ci sono anche i thrillerini sugli stalker. Li trovo perfetti per una visione estiva. Non tanto per la tensione. Visto uno, visti tutti e quindi sai che tensione. Più che altro li trovo divertenti, quasi si trattasse di film comici. E più lo stalker di turno è pazzo in un assurdo stereotipato modo, più le risate sono garantite. Da questo punto di vista, Il ragazzo della porta accanto è uno dei guilty pleasure più goduriosi dell'estate. Con goduriosi non mi riferisco allo scenone di sesso che vede protagonista Jennifer Lopez e che tra l'altro non è la solita scena patinata che si vede in questo genere di pellicole, quanto una cosa parecchio esplicita che ci starebbe bene in una serie via cavo americana. O nell'italiana 1992. J.Lo sarà anche considerata una bomba sexy da mezzo mondo, o magari anche dal mondo intero, ma a me non dice proprio niente. Se me la trovassi davanti nuda, forse le direi: “Pussa via, pussy”.
Forse.

domenica 26 luglio 2015

Si intitola Bella dolce baby sitter, ma non è un porno





Bella dolce baby sitter
(Film tv 2014)
Titolo originale: Nanny Cam
Rete americana: Lifetime
Rete italiana: Rai 2
Regia: Nancy Leopardi
Sceneggiatura: Brian McAuley
Cast: India Eisley, Laura Allen, Cam Gigandet, Farrah Mackenzie, Carol Herman, Renée Felice Smith
Genere: baby sitter
Se ti piace guarda anche: Babysitter... un thriller, Babysitter Wanted, Il ragazzo della porta accanto, La mia peggiore amica, Lolita

Quante possibilità ci sono che io non guardi un film intitolato “Bella dolce baby sitter”?
Ditemelo voi...
Esatto, lo 0%.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com