lunedì 20 febbraio 2017

Moonlight, un film non facile






Moonlight
Regia: Barry Jenkins
Cast: Alex R. Hibbert, Ashton Sanders, Trevante Rhodes, Naomie Harris, Janelle Monáe, Mahershala Ali, Jharrel Jerome, André Holland


Non è facile crescere quando sei nero.
Non è facile crescere quando sei gay.
Non è facile crescere quando sei povero.
Non è facile crescere quando non hai un padre e tua madre è una tossica che ti tratta di merda, roba che al confronto Annamaria Franzoni rischia di vincere il premio di Mother of the Year.
Non è facile crescere quando chi si avvicina di più a una figura paterna è lo spacciatore più quotato del quartiere.
Non è facile crescere, punto. Figuriamoci in tutte queste condizioni messe insieme.
Non è facile crescere in queste condizioni, trovare una tua identità, farti un tuo nome, se in più sei un tipo “little” e gracilino così...

giovedì 16 febbraio 2017

Al cinema con mamma o papà?






Per commentare i film in arrivo questa settimana nei cinema italiani, ho deciso di fare come il vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo, Francesco Gabbani. Ho deciso di portare con me una scimmia, ovvero Mr. James Ford.
Il balletto però no, non lo facciamo. Anche se potrebbe uscirne qualcosa di davvero comico...

Mamma o papà?
"Tesoro, preferisci stare con mamma o papà?"
"Basta che non mi lasciate con Ford, che se no quello ha già pronti i documenti di adozione."

mercoledì 15 febbraio 2017

Vaiana Pozzi





Oceania
Titolo originale: Moana
Regia: Ron Clements, John Musker
Cast: Moana Vaiana, Maui, Nonna Tala, Tamatoa


Oceania ha fatto parlare molto di sé. Per quale motivo?
Per la storia femminista che racconta?
Per le accuse di aver usato in maniera massiccia stereotipi sul popolo polinesiano?
Sì anche, ma in Italia ha fatto discutere soprattutto per un'altra vicenda: il titolo.

Nella maggior parte dei paesi del mondo, Moana, film che vede come protagonista una ragazzina chiamata Moana, è uscito con il titolo di... Moana, ovvio.
In Spagna e qualche altro paese europeo il suo nome è stato invece cambiato in Vaiana, perché Moana è già un marchio registrato nella penisola iberica e in altre zone.
Anche in Italia il nome della protagonista, così come dell'intera pellicola, è stato cambiato. Il motivo però è un altro. Da noi infatti Moana non è un marchio registrato, bensì il nome della pornostar nazionale più celebre di tutti i tempi: Moana Pozzi.

lunedì 13 febbraio 2017

La battaglia di Hacksaw Ridge e il primo obiettore di coerenza della Storia





La battaglia di Hacksaw Ridge
Regia: Mel Gibson
Cast: Andrew Garfield, Teresa Palmer, Vince Vaughn, Luke Bracey, Sam Worthington, Hugo Weaving, Rachel Griffiths


La battaglia di Hacksaw Ridge è un film che parla... della battaglia di Hacksaw Ridge, of course, ma anche e soprattutto di Desmond T. Doss, il primo obiettore di coscienza nella storia dell'esercito degli Stati Uniti.
Desmond era un tipo fortemente contrario all'uso di qualunque arma è questa è una scelta che io apprezzo, ma non condivido al 100%. In alcuni casi secondo me le armi servono. Ad esempio per difendere il mondo del Cinema da porcatone come questo film. Per farlo, la mia scelta è quindi quella di scendere in trincea e imbracciare le armi più potenti in assoluto, che sono anche le mie preferite: le parole.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com