lunedì 24 giugno 2019

Serial Killer: le serie più sopravvalutate e quelle più sottovalutate di giugno 2019





L'estate è iniziata e qui su Pensieri Cannibali i commenti alle serie del mese nella rubrica Serial Killer si fanno infuocati. E più discutibili che mai. Ecco le mie opinioni su quanto passato sul piccolo schermo nelle ultime settimane. Attenzione spoiler: sì, ci sono sorprese e pareri impopolari.


giovedì 20 giugno 2019

Destroyer: un tributo a Nicole Kidman (forse il titolo non è tra i più azzeccati per un tributo)





Oggi è il compleanno della Cannibal Kidman. Nicole Kidman. 52 anni, portati decisamente bene. Anche se a vederla in Destroyer non si direbbe.

"Sono un sex symbol, non si vede?"

Arrivederci cinema



Pochi ma buoni?
I film in arrivo questa settimana nei cinema italiani non sono numerosi ma, a guardarli di sfuggita e da lontano, non promettono niente di troppo buono. Sarà davvero così?

Proviamo a scoprirlo, con la piacevole compagnia dei miei commenti, con la sgradita presenza del mio blogger nemico James Ford e con l'incognita dell'ospite di turno. In questa puntata abbiamo insieme a noi Bobby Han Solo, blogger dal nickname geniale. O forse non è un nickname ed è tutto merito dei suoi genitori che hanno deciso di chiamarlo per davvero in questo modo?
Fatto sta che Bobby Han Solo è l'autore di un blog che si chiama... Cinema Tv Musica. Ehm, sinceramente da uno come lui mi aspettavo una denominazione più fantasiosa, ma fa sempre in tempo a cambiarlo in Millennium Falcon giorni di te e di me, Luke Skywalker Texas Ranger o qualcosa del genere. A lui ora la parola.


Intro di Bobby Han Solo: Solo un grazie a Cannibal Kid (nonché relativo James Ford) per l'invito a partecipare alle recensioni settimanali. Ecco le mie impressioni "a prima vista" visionando i trailers.

LA BAMBOLA ASSASSINA
"Non sono un Cucciolo Eroico, sono una Bambola Eroica!"

lunedì 17 giugno 2019

Bona Vox





La vita delle popstar è molto dura. Che cazzo ridete? Dico sul serio. Non ci sono più le rockstar de 'na vorta e a fare le loro veci, e le loro voci, ci pensano adesso gli artisti di musica trap, sul versante di sesso, droga e casini con la giustizia, e appunto le stelle della musica pop. Sul versante della depressione, cantanti come Demi Lovato, Justin Bieber e Selena Gomez con i loro problemi hanno preso il posto di Kurt Cobain e di diversi altri rappresentanti del periodo d'oro del grunge anni '90. Anche se mi auguro che la loro storia abbia un finale differente.

A mostrarci che l'esistenza delle popstar non è tutta rose e fiori, o sole cuore e amore e selfie su Instagram, e che non è facile stare sempre, spesso fin dalla più tenera età, sotto i riflettori, negli ultimi tempi ci hanno pensato il film Vox Lux e il terzo episodio dell'ultima (criticatissima) stagione di Black Mirror.


Vox Lux
Regia: Brady Corbet
Cast: Natalie Portman, Raffey Cassidy, Stacy Martin, Jude Law, Christopher Abbott
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com