domenica 12 febbraio 2012

Million Dollar Voice

Non si può dire sia mai stata tra le mie cantanti preferite, quindi non lo dirò ipocritamente nemmeno ora, eppure ho provato una notevole tristezza ad apprendere della sua morte.
Voglio però ricordare Whitney Houston con un sorriso. Un doppio sorriso.

Il primo perché mi ricorda una mia ex collega di lavoro che ogni tanto in ufficio si metteva a cantare il suo ultimo successo, “Million Dollar Bill”, così di punto in bianco: "Say oh oh oh, say oh oh oh!"

Il secondo perché era la cantante preferita di quel pazzo di Patrick Bateman in American Psycho. Quando penso a un serial killer come lui che si commuove per pezzi strappalacrime come “Greatest Love of All” non riesco a trattenere un sorriso. Sebbene oggi quel sorriso si è fatto malinconico.

E al primo che su blog, Facebook o Twitter vari scrive: “Whitney Houston, abbiamo un problema”, giuro che gli mando in casa Patrick Bateman!





“Bittersweet memories
that is all I'm taking with me.
So, goodbye. Please, don't cry.”
da “I will awalys love you”


(Whitney Houston 1963 - 2012)

14 commenti:

  1. una voce incredibile, un talento come poche. un grande dispiacere vederla finire così.

    RispondiElimina
  2. Una grandissima perdita, ciao Whitney, io ero una sua fan, e un amica mi ha avvisata della morte, ci sono rimasta stecchita riposa in pace Whitney :(

    RispondiElimina
  3. Anch'io, come te, non sono un'appassionata di Whitney Houston, ma mi è dispiaciuto alzarmi stamattina e come prima notizia sapere della sua morte! R.I.P.

    RispondiElimina
  4. Grandissima. E grande Bateman commosso dalle sue note.
    Io ho ancora in mente le pagine di American Psycho quando ascolto la stupenda How will I know.

    RispondiElimina
  5. La sua morte mi ha colpito molto...sarà difficile dimenticare una voce splendida come la sua. :(

    RispondiElimina
  6. Mai sopportata artisticamente, in nessuna delle sue emanazioni. Però a livello umano mi dispiace, una storia triste, la sua. R.I.P.

    RispondiElimina
  7. Non sono un suo fan, ma fanno sempre tristezza queste morti così tragiche.. Michael, Amy, Whitney, anno dopo anno se ne vanno quelli con le voci più grandi e tutti allo stesso modo: soli, mentre fuori milioni di fan li adorano.

    RispondiElimina
  8. Io come te non ero un fan sfegatato, ma ammetto che aveva una voce da mettere la pelle d'oca.

    RispondiElimina
  9. massima stima per lei e i suoi fans... una vera cantante, una grandissima perdita....


    ps: ho capito solo dopo ore la battutona XD

    RispondiElimina
  10. no, neanch'io ero fan , pero' dispiace, che nonostante il suo talento, nonostante la fama, se ne sia andata così..

    RispondiElimina
  11. Dovrai mandare Bateman in almeno 10 case di gente che conosco. Vuoi l'indirizzo?

    RispondiElimina
  12. Anche io ho pensato subito a Pat Bateman! Francamente l'unico che ne ha sofferto per davvero. Nessuno se la filava nemmeno più!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com