venerdì 30 marzo 2012

La furia dei Cannibali

"Nettuno, hai visto James Cameron che roba? Quello sta meglio
dentro un sommergibile che dietro una macchina da presa!"
La primavera cinematografica italiana non poteva proseguire con una settimana peggiore.
Una vera e propria strage, con i film in uscita in questo fine settimana.
E non mi riferisco a Romanzo di una strage, sola soletta pellicola decente tra quelle proposte.
Consolatevi, comunque, grazie al bel tempo e ai commenti sempre (volontariamente) umoristici del sottoscritto Cannibal Kid e a quelli sempre (involontariamente) comici del Mr. James Ford.

La furia dei Titani di Jonathan Liebesman
Il consiglio di Cannibal: se lo andate a vedere, scatenerete la furia dei Cannibali
Non esiste proprio che mi guardi questo film. Già avevo evitato con estrema diligenza il primo episodio, una pellicola che era andata piuttosto bene al box-office, ma senza fare cifre tali da giustificare un sequel, e di cui avevo letto in giro opinioni pessime. A me comunque era bastato vedere il trailer e il faccione di Sam Worthington per decidere di stare alla larga come quando sento puzza di WhiteRussian!
Mi auguro sia un floppone e spero che pure Ford abbia la decenza, per una volta nella sua vita, di boicottarlo!
Il consiglio di Ford: la furia delle bottigliate.
Già avevo trovato pessimo ed agghiacciante il primo, figuriamoci se mi schiaffo anche il secondo capitolo delle avventure di Teseo. Lo lascio volentieri al Cucciolo Eroico, che così può far passare meglio l'attesa per il secondo Avatar guardando il suo idolo Sam Worthington.

"Dichiaro ufficialmente il blog(?) WhiteRussian Cinema(???)
occupato dai Cannibali!"
I colori della passione di Lech Majewski
Il consiglio di Cannibal: i colori di sta minchia ahahah!
Film artistico-storico-palloso dal gusto radical-chic per i radical-chic non dichiarati come Mr. Ford.
Coraggio Ford, fai coming out e dichiara al mondo che pure tu, sotto sotto, sei un grandissimo radical-chic.
Pure peggio di me!
Il consiglio di Ford: ultimamente andare al Cinema è una vera e propria Passione.
Il film che apre la settimana - con qualche buona recensione qui e là - è un omaggio all'arte e alla figura di Pieter Bruegel, pittore fiammingo interpretato per l'occasione da Rutger Hauer. Ora, l'ex Hitcher potrà anche starmi simpatico, ma sinceramente questo film non mi ispira neanche un pò.
Più o meno come i titoli "neo romantici indie" consigliati dal Cannibale.

"Daje Ford, e smettila di telefonare anche in procura. Tanto non lo ordino
il cofanetto di VHS con la filmografia completa del Van Damme!"
Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana
Il consiglio di Cannibal: da vedere, però…
Film che ho già visto e che ho apprezzato solo in parte.
La ricostruzione della strage del 1969 di Piazza Fontana è infatti orchestrata con cura e suscita riflessioni parecchio attuali, per questo è una visione che mi sento di consigliare assolutamente. Perché pensare non fa mai male, nonostante Ford la pensi al contrario. E dunque, se la pensa così, forse pure lui ogni tanto pensa… Ma non ci giurerei eheheh.
Da un punto di vista cinematografico, la parte dell’indagine è però costruita in maniera macchinosa e per certi versi mi ha ricordato, ahimé, La talpa. Per fortuna questo film non è così noioso e anzi è interessante, però mi aspettavo di più…
(Recensione prossimamente)
Il consiglio di Ford: questa settimana è l'ennesima strage, speriamo di scamparla!
Sinceramente, dopo l'ottimo La meglio gioventù, credo che il buon Giordana si sia un pò perso, eppure rispetto all'ennesima settimana desolante questo potrebbe essere addirittura il titolo più interessante su cui puntare.
Certo non ci faccio i salti di gioia, ma se continua così, finisce che più che una rubrica, io e il Cucciolo finiremo per sparare sulla croce rossa, dunque tocca arrangiarsi.

"Oddio, ho visto un film consigliato da Mr. Ford!"
"Tranquilla cara, un giorno questo dolore ti sarà utile..."
Paranormal Xperience 3D di Sergi Vizcaino
Il consiglio di Cannibal: abnormal Xperience
Paranormal Activity mi aveva spaventato di più persino delle vaccate che Ford scrive di solito sul suo blog oppure in questo spazio che gli concedo magnanimamente sul mio. A Ford non avrà fatto paura, ma d’altra parte ammetto che la visione delle pellicole cui lui è abituato, come quelle di Van Damme, in effetti sono molto più spaventose!
Nonostante il titolo, questo Paranormal Xperience non ha comunque molto a che fare con quello e sembra il solito horrorino scemo. Se voglio vivere una Paranormal Xperience però mi basta fare una capatina su WhiteRussian buahahah.
Il consiglio di Ford: non bastava l'activity, ora pure il 3D!
Sinceramente, di questa roba non ho neppure voglia di parlare.
Piuttosto passerei una serata intera ad ascoltare tutte le fregnacce del mio antagonista.

"Non togliermi le mani dagli occhi fino a che Ford non è andato via, s'il vous plaît" 
Il mio migliore incubo! di Anne Fontaine
Il consiglio di Cannibal: devo anche dirvi qual è il mio migliore incubo?
Il cinema francese starà anche vivendo un momento d’oro, ma questa commediola franco-belga non sembra certo seguire il trend. Io penso che si possa evitare tranquillamente, checché ne dica quel mio migliore (ma soprattutto peggiore) incubo di Ford!
Il consiglio di Ford: il mio sogno? Cannibale che capisce qualcosa di Cinema, o una settimana di film decenti.
Questo mi pare proprio il classico film da sala d'essai per signore attempate in cerca di giovani studenti radical chic da sfoggiare nei salotti per apparire di una trentina d'anni più young adult.
Quindi, nonostante la Huppert, credo proprio lo salterò a piè pari, un pò come faccio di solito con i titoli consigliatissimi dal mio antagonista, per evitare di rovinarmi le serate sul divano.


"Mi piace quel Ford. Se solo io avessi qualche anno di più..."
Marigold Hotel di John Madden
Il consiglio di Cannibal: andate in hotel, non al cinema
La firma di John Madden, il “registone” di Shakespeare in Love, non fa certo ben sperare. Il forte sapore british emanato dalla pellicola è però pur sempre più gradevole dell’odore emanato dal Mr. Ford dopo una battaglia nel fango contro il One Eye di Valhalla Rising e la visione potrebbe anche rivelarsi decente. Ma non credo.
Meglio farsi una visita all’Overlook che non al Marigold o al WhiteRussian Hotel…
Il consiglio di Ford: doveste decidere di viaggiare, fatelo zaino in spalla, non certo in posti come questo!
Film per vecchie tardone da sala da the parte due.
Io, per non sapere ne leggere ne scrivere, ci mando il Cannibale: non si sa mai che trovi qualche settantenne GILF che possa prenderlo sotto la sua ala protettrice e portarselo dietro alla casa di riposo - magari in India -, in modo da liberarmi della sua presenza! Ahahahahahahahahah!

"Ma chi li legge più, i giornali? Io ormai seguo solo WhiteRussian."
"Pur'io, quel Forde è l'unico che ne capisce de cinema meno de' noantri!"
Buona giornata di Carlo Vanzina
Il consiglio di Cannibal: avrete una buona, buonissima giornata, a meno che non vediate ‘sto film
Cineovetto pasquale firmato dai Vanzina con De Sica, Lino Banfi e pure - oh mio Dio! - Abatantuono e Salemme. Tutti nomi fuori tempo massimo per un prodotto che si preannuncia da solo talmente trash che persino una recensione-massacro nei suoi confronti sarebbe un atto di crudeltà troppo facile.
Sì, anche sparare su Mister Ford ormai è diventato un giochetto troppo easy, però ancora mi diverte. Almeno fino al giorno in cui ammetterà, in lacrime, la mia superiorità assoluta!
Il consiglio di Ford: una buona giornata si passa solo lontano dalle sale.
Vanzina. De Sica. Commediaccia all'italiana.
Siamo a Pasqua, mica a Natale!
Basta.
Davvero.
E per una volta, Cannibale, non dico a te.

14 commenti:

  1. La didascalia di Marigold Hotel non è niente male.
    Noto con piacere che stai entrando in clima Blog Wars. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fare il ruffiano non ti basterà per non essere spazzato via totalmente,
      nella prossima blog whore :D

      Elimina
  2. anche io propendo per Marigold Hotel ... o in alternativa Il mio peggior incubo ... ma non credo che li vedrò al cinema. mi sembrano comunque i più interessanti

    RispondiElimina
  3. L'unico che mi ispira è Romanzo di una strage. Ma siccome nessuno porta la piccola Bolla al cinema a vederlo mi sa che lo recupererò in altro modo!

    RispondiElimina
  4. Questa settimana niente cinema, non c'è niente che mi ispira particolarmente. Non riesco a capire il cinema italiano attuale: o troppo stupido o troppo impegnato, ma una via di mezzo mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un po' come i film consigliati da ford:
      o dei mattonazzi allucinanti, o delle porcheruole stupide.
      una via di mezzo, ford, mai? :D

      Elimina
  5. secondo me vi conviene andare a vedere Romanzo di una strage perchè, come dice il Cannibale, non sarà il massimo cinematograficamente ma è molto interessante e fa riflettere. Il secondo film interessante, a mio avviso, è Marigold Hotel, soprattutto per gli attori.

    RispondiElimina
  6. come ho detto di là al bar di James sarei andato a vedere la Huppert. Ma visto che i cinema qui intorno non lo programmano ho risolto il problema alla base.Bisognerà provvedere altrimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah, sta huppert a me non sconfinfera molto... :)

      Elimina
  7. Come ho già detto dall'altra parte l'unico meritevole di visione mi pare Giordana....settimana grigiuzza pure questa comunque!

    RispondiElimina
  8. Avete già detto da qualche parte su cosa sarà la prossima blog war e me lo sono perso oppure è una sorpresa^??? Sun Curiùs

    RispondiElimina
  9. IL MIO MIGLIORE INCUBO non è male: è una commediola innocua e graziosa, da portarci la ragazza al primo appuntamento o da serata fra amiche, che fa ridere senza volgarità. E in più, come si disse per la Garbo, qui la Huppert RIDE!
    Benoit Poelvoorde l'avevo già visto nel vecchio mitico IL CAMERAMAN E L'ASSASSINO (dove faceva il serial killer) e mesi fa in EMOTIVI ANONIMI (commedia ancora più fragile di questa): qualunque cosa faccia la fa benissimo.

    RispondiElimina
  10. Passo.
    Ieri sera ho visto The lady al cinema. Conosci?

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com