giovedì 13 settembre 2012

Guida galattica alle serie tv 2012/2013: i ritorni



La cosa bella della fine dell’estate, se ce n’è una, è che l’autunno non porta solo con sé pioggia, foglie secche, nebbia e brutto tempo, ma anche una stagione televisiva tutta nuova.
No, non mi riferisco a quella italiana, che come novità assolute ci regalerà robe tipo l’ottantenne, pardon quasi ottantenne, Adriano Celentano su Canale 5.
Mi riferisco alle serie tv in arrivo principalmente dagli USA, ma pure con qualche chicca live from UK. In attesa di scoprire le new-entry, ovvero i telefilm nuovi di pacca, nel post appositamente dedicato in onda nei prossimi giorni sempre qui su Pensieri Cannibali, andiamo intanto a scoprire quali sono i ritorni più curiosi e interessanti. Quelli più attesi, almeno da me.
(le date di partenza si riferiscono alla programmazione americana, of course)

10. Le sitcom
2 Broke Girls (24 settembre)
Don’t Trust the B**** in Apartment 23 (23 ottobre)
New Girl (25 settembre)
Di solito seguo sporadicamente le sitcom, è difficile che mi ci affezioni, diciamo che era dai tempi di Friends che non ne seguivo più una abitualmente, e invece adesso ne ho ben tre tra le mie visioni fondamentali: 2 Broke Girls, Don’t Trust the B**** in Apartment 23 e New Girl. In quanto sitcom non è che ci sia da aspettarsi chissà quali evoluzioni a livello di trame o di psicologie dei personaggi, l’unica grande incognita è: le loro season 2 riusciranno a farci ridere come hanno fatto negli scorsi mesi le season 1?

9. Dexter, stagione 7 (30 settembre)
Per il serial killer più cordiale del piccolo schermo questo dovrebbe essere il penultimo ciclo di episodi. L’ottava è infatti stata annunciata come l’ultima stagione per il serial e, salvo ripensamenti come avvenuto con Mad Men, dovrebbe essere davvero così. In attesa del gran finale, speriamo che Dex torni agli splendori di un tempo, dopo una stagione 6 a tratti deludente, a tratti semplicemente brutta, a tratti addirittura ridicola.
Per farlo, spero innnanzitutto che gli sceneggiatori accantonino l’incestuosa storia Dex/Debra, che rischia di far sprofondare la serie nell’assurdo. Per seconda cosa, serve un gran cattivone stagionale. Un nuovo Trinity sarà duro da trovare, ma almeno non proponeteci un nuovo Colin Hanks, per favore!

"Ma voi chi siete e che ne avete fatto di Nathan, Simon e Alisha?"
8. Misfits, stagione 4 (ottobre)
Che ci dobbiamo aspettare, ancora, dai Misfits?
Dopo l’abbandono dell’idolo Nathan, nella quarta stagione ci saranno altre due defezioni, Simon e la zoccola, come si chiama? Ah, sì: Alisha.
In pratica, dei Misfits originali resta giusto quello meno interessante, Curtis.
In pratica, ci aspetta un’altra season all’insegna della delusione e del rimpianto per le prime due splendide stagioni…


7. The Vampire Diaries, stagione 4 (11 ottobre)
Eleeeina in versione vampaaaira?
Oh yes.


6. Boardwalk Empire, stagione 3 (16 settembre)
Ebbene sì. Con calma, ma alla fine ho cominciato a seguirla pure io e devo confessare che mi ha preso. Abbastanza. Al momento non rientra ancora tra le mie serie preferite, eppure è riuscita a guadagnarsi uno spazio tra le mie visioni e mi ha creato pure una leggera dipendenza. Se la prima stagione all’inizio è piuttosto noiosa e poco convincente, poco a poco le cose si fanno più interessanti e con la season 2 è diventato sempre più piacevole camminare sul Boardwalk. Dopo il finale shock della stagione numero 2, la numero 3 si preannuncia ancora più avvincente…

5. Revenge, stagione 2 (30 settembre)
Revenge è una serie partita in sordina, in grado di rivelare solo nel corso degli episodi il suo potenziale. Quale potenziale? Quello di soappona-drama-vendicativa all’ennesima potenza con una serie infinita di intrighi, doppio giochi, bugie e chi più ne ha, più ne metta, fino a diventare una cosa del tutto addictive. Come ogni vera buona serie che si rispetti. Intrattenimento trash realizzato in maniera impeccabile, in grado di surclassare tutte le gossip girls appassite e desperate housewives pensionate degli ultimi tempi. E il gran finale della season one ci ha lasciati col fiato sospeso…

4. The Walking Dead, stagione 3 (14 ottobre)
La prima stagione l’avevo attaccata ferocemente, come uno zombie cannibale che non vuole mollare la presa sulla vittima. La seconda stagione l’ho invece riabilitata clamorosamente. I personaggi si sono fatti più intriganti, qualcuno almeno, Shane se non altro, e gli episodi si sono fatti più appassionanti. Con dei notevoli crescendo in puro stile AMC, il network americano che trasmette anche Breaking Bad e Mad Men. Certo, è una serie che ha ancora ampi margini di miglioramento, e la stagione 3 potrà finalmente sciogliere il dubbio: The Walking Dead è una boiata pazzesca o una serie cult?


3. Once Upon a Time, stagione 2 (30 settembre)
La stagione 1 ha avuto una chiusa strepitosa, una di quelle che potrebbero anche essere un perfetto finale di serie assoluto, e allo stesso tempo ha rappresentato la porta ideale su un mondo nuovo, su evoluzioni/rivoluzioni complete per i vari personaggi.
Tutto può succedere. È il mondo delle fiabe, quelle come non ce le aveva mai raccontate nessuno. È il mondo di Once Upon a Time.
Kristen Stewart e Lily Collins, siete pregate di prendere appunti.
Winter is coming? No, magic is coming.


2. American Horror Story, stagione 2 (17 ottobre)
Piaciuta la prima stagione di American Horror Story?
Risposta di tutto il mondo: sììì.
Risposta del solo Mr. Ford (il mio blogger rivale, nda) nooo.
In ogni caso, prendete la season one e dimenticatela, perché la seconda intitolata Asylum sarà tutta un’altra storia. Nuova ambientazione: un istituto psichiatrico. Nuova collocazione temporale: gli anni ’70. Nuovi personaggi e nuovi attori: Chloe Sevigny (oh yeah!), Chris Zylka (non ci sarà pare perché ha rifiutato di tagliare la sua bionda chioma), James Cromwell, Clea DuVall più Adam Levine dei Maroon 5 guest-star in un episodio. Ci sarà anche qualche conferma: Evan Peters, Sarah Paulson e Jessica Lange, che a questo giro dovrebbe essere la protagonista assoluta.
La prima stagione ha alternato episodi eccezionali ad altri più deboli. In attesa di scoprire come saranno le nuove puntate, intanto un applauso per una serie che, nonostante il successo, ha il coraggio di cambiare completamente pelle dopo appena una season. Tanti telefilm che si tirano avanti in maniera stanca da anni/decenni dovrebbero prenderla da esempio…

1. Homeland, stagione 2 (30 settembre)
La serie tv regina della mia classifica dei telefilm 2011, non può che essere anche la più attesa. Ad aspettative altissime, naturalmente, corrisponde anche un uguale rischio di delusione dietro l’angolo. Ce la farà la strepitosa serie post-11 settembre con Damian Lewis e una pazzesca Claire Danes a regalarci un secondo ciclo di episodi post-season 1 al livello esplosivo del primo? A questo benedetto autunno il verdetto.

Ritornano anche:
Boss, stagione 2, giocando d’anticipo, è già partita il 17 agosto
Grimm, stagione 2, partita il 13 agosto
Hell on Wheels, stagione 2, partita il 12 agosto
Suburgatory, stagione 2, 17 ottobre
Grey’s Anatomy, stagione 9, 27 settembre
Private Practice, stagione 6, 25 settembre
Parenthood, stagione 4, 11 settembre
Touch, stagione 2, 26 ottobre
Hart of Dixie, stagione 2, 2 ottobre
Downton Abbey, stagione 3, 16 settembre
Sons of Anarchy, stagione 5, 11 settembre
Hawaii Five-0, stagione 3, 24 settembre
Fringe, stagione 5 (e anche l'ultima), 28 settembre
Nikita, stagione 3, 19 ottobre
Unforgettable, stagione 2, rimandata all’estate 2013
The Big Bang Theory, stagione 6, 27 settembre
Up All Night, stagione 2, 20 settembre
The Office, stagione 9, 20 settembre
Parks and Recreation, stagione 5, 20 settembre
Due uomini e mezzo, stagione 10, 27 settembre
30 Rock, stagione 7 (e anche l'ultima), 4 ottobre
How I Met Your Mother, stagione 8, 24 settembre
Raising Hope, stagione 3, 2 ottobre
Person of Interest, stagione 2, 27 settembre
Happy Endings, stagione 3, 23 ottobre
Last Man Standing, stagione 2, 2 novembre
Supernatural, stagione 8, 3 ottobre
Bones, stagione 8, 17 settembre
Castle, stagione 5, 24 settembre
Scandal, stagione 2, 27 settembre
The Mentalist, stagione 5, 30 settembre
The Good Wife, stagione 4, 30 settembre
Criminal Minds, stagione 8, 26 settembre
Modern Family, stagione 4, 26 settembre
The Middle, stagione 4, 26 settembre
Blue Bloods, stagione 3, 28 settembre
Whitney, stagione 2, 19 ottobre
Community, stagione 4, 19 ottobre
Mike & Molly, stagione 3, 24 settembre
Glee, stagione 4, 13 settembre
Treme, stagione 3, 23 settembre
I Simpson, stagione 24 (!!!), 30 settembre
I Griffin, stagione 11, 30 settembre
American Dad, stagione 8, 30 settembre
Bob’s Burgers, stagione 3, 30 settembre
NCIS, stagione 10, 25 settembre
NCIS: Los Angeles, stagione 4, 25 settembre
CSI, millemiliardesima stagione, 26 settembre
CSI: New York, stagione 9 (ma accontentatevi del fatto che almeno CSI: Miami quest’anno non ci sarà più, yuppie!), 28 settembre
Law & Order: SVU, stagione 14 (!), 26 settembre
Freaks!, la stagione 2 della web-serie italiana che dovrebbe andare anche su Deejay Tv
90210, stagione 5, 8 ottobre
Gossip Girl, stagione 6 (e grazie a Dio anche l’ultima), 8 ottobre

E, per chi ha più pazienza, nel 2013 tornano inoltre:
Mad Men, stagione 6 (che non sarà l’ultima come precedentemente annunciato, mentre la conclusione dovrebbe arrivare con la 7)
Breaking Bad, stagione 5, seconda parte (che invece sarà proprio il series finale)
Girls, stagione 2
The Newsroom, stagione 2
Game of Thrones, stagione 3
Veep, stagione 2
Enlightened, stagione 2
House of Lies, stagione 2
Line of Duty, stagione 2
Smash, stagione 2
Pretty Little Liars, seconda parte della stagione 3
Switched at Birth, stagione 2
Shameless US, stagione 3
True Blood, stagione 6
Dallas, stagione 2
Diario di una nerd superstar (Awkward), stagione 3
The Hour, stagione 2
The Lying Game, stagione 2
Falling Skies, stagione 3
Skins, settima e conclusiva stagione


39 commenti:

  1. Mh, forse l'intossicazione di telefilm di questi mesi non mi ha fatto bene (ho finito ieri l'eccessivamente incasinata e unica serie di Ringer)... attendo, in ordine:

    2 Broke Girls (24 settembre)
    Don’t Trust the B**** in Apartment 23 (23 ottobre)
    New Girl (25 settembre)
    Misfits
    Once upon a time
    Grey's Anatomy (sì, ancora)
    Hart of Dixie
    How I met your mother

    Oddio che emossione, tutti insieme! (sì, la smetto!)

    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ringer l'ho portata a termine giusto perché c'era una doppia sarah michelle gellar, per il resto è stata un calvario :)

      Elimina
  2. Oléééééé, posso passare con serenità un altro inverno senza fidanzato!
    Comunque, oltre a una cosa come otto serie che seguo di queste, sono curioso di sapere cosa arriva di nuovo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nei prossimi giorni sarai accontentato, il post sulle nuove serie è in preparazione...

      Elimina
  3. aspettiamo il ritorno più o meno delle stesse serie (ma Once Upon a Time io l'ho mollata a metà prima stagione, non la reggo proprio!).
    La tua lista è utilissima e mi metto questo post nei segnalibri così da avere un calendario di serie tv sempre a portata di mano. Winter is coming ed è bene attrezzarsi ;)
    Thanks :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. once upon a time devi assolutamente recuperarla, che con gli episodi migliora sempre di più!

      Elimina
  4. Ok, Once Upon A Time ha una nuova spettatrice.

    P.S.: Quel "Biancaneve a Beverly Hills", la sitcom che ho postato alla fine tu l'hai mai vista?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, mai vista. ma dalle immagini in rete sembra una kitschata anni '80 assurda :)

      Elimina
    2. perché gli anni '80 non erano per la maggior parte una kitschata enorme?

      Elimina
  5. American Horror Story domina, senza dubbio. Once upon a time ancora non mi ha sedotto abbastanza. Invece prevedo di gettarmi su Breaking Bad.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. breaking bad è FONDAMENTALE!
      le prime due stagioni sono buone, ma dalla terza in poi diventa qualcosa di grandioso.

      Elimina
  6. in questi giorni sto guardando l'ultima di how i met your mother e francamente l'ho trovata piuttosto bruttina.
    aspetto invece le nuove stagioni di parks and recreation: mi hanno allietato le giornate.
    ciao Kid

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di parks ho visto giusto un paio di episodi. molto divertenti, però con le sitcom non ho sempre la costanza di seguirle...

      Elimina
  7. American Horror Story tutta la vita. Ho già l'acquolina in bocca, anche per The Walking Dead, ovviamente.
    Quanto a One Upon a Time devo ancora cominciare a guardare la prima stagione, quindi sospendo il giudizio.

    RispondiElimina
  8. Io di serie americane non ne seguo molte ma sicuramente vedrò Once Upon a Time 2 e la terza serie di The Walking Dead (che trovo di una noia mostruosa ma, che ci posso fare, amo gli zombie) ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i ritmi non sono proprio tra i più alti in the walking dead, però secondo me la seconda stagione ha avuto netti miglioramenti rispetto all'inizio...

      Elimina
  9. Mad Men, che te lo dico a fare? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, però per mad men ci sarà da aspettare ancora vari mesi...

      Elimina
  10. Non vedo l'ora di bottigliare American horror story! Ahahahahahahaha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo giudizio su una delle serie più interessanti degli ultimi anni è davvero horror! :D

      Elimina
  11. ho scritto già un post molto simile pure io, però intendo metterlo a ridosso della settimana delle nuove uscite.. homeland non lo conoscevo sinceramente, non penso di averlo mai sentito nominare.. mi tocca recuperarlo in questo periodo accidenti XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. homeland è una serie strepitosa, er mejo dell'annata passata.
      recuperala subito!

      Elimina
  12. Misfits mi ha rotto le scatole, viste 2 puntate della terza stagione ed ho dovuto recuperare i testicoli sotto la scrivania.
    The Vampire Diaries grande attesa!
    Revenge enorme attesa! non smetterò mai di raccomandarlo!
    Once Upon a Time lo inizio? mi ispira da un po'...
    American Horror Story non è che non mi sia piaciuto, ma a conti fatti ha dentro pezzi di altri horror già visti, ed io ne ho visti davvero pochissimi! per non parlare della kitchata finale...
    Fringe vedasi Misfits...
    Supernatural oramai lo guardo per inerzia e sono indietro rispetto alla programmazione americana
    Freaks! delusione, altro che 4 ragazzi ed una videocamera... sponsor che pagano soldoni e case di produzione
    Game of Thrones grande attesa!
    Pretty Little Liars mah... ormai siamo al limite dell'impossibile... ma ora ad ottobre c'è la puntata di Halloween

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah si e Gossip Girl ormai voglio finirlo XD

      Elimina
    2. pure io dovrò finire gossip girl per inerzia.
      e pure i misfits, per quanto ormai abbiano cambiato quasi tutti i personaggi, non ce la faccio ad abbandonarli.
      le pretty little liars poi, pur con qualche calo, si stanno ancora mantenendo su livelli decenti. anche se temo abbastanza per il loro futuro...

      Elimina
  13. Insomma tanta robbbbaaaa!!! Io sto fremendo, letteralmente...poi uno dice che non si può apprezzare l'autunno..
    P.S. su Dexter straquoto e speriamo davvero escano dal pantano per regalarci due ultime stagioni degne di questo nome...

    RispondiElimina
  14. ne seguo 27, le ho contate.
    attendo con ansia l'ultima di Fringe, The Walking Dead, Homeland, New Girl e Revenge.
    di recente ho recuperato le 3 stagioni di Parenthood, serie piacevolissima.
    post fondamentale, lo salvo in preferiti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 27?
      azz, forse più di me! :)
      io guardo un sacco di pilot, ma poi quelle che seguo regolarmente senza abbandonarle sono di meno...

      Elimina
  15. Attendo come te American horror etc. E Homeland. Riguardo a The walking dead la mia bilncia pende pericolosamente dalla parte della presa per i fondelli e ho deciso di non guardarlo piu'. Invece aspetto la vecchia Bones, non mi ha ancora stancato.

    RispondiElimina
  16. Avevo letto da qualche parte che Lauren Socha è finita in carcere e che quindi anche Kelly sarebbe uscita dalla serie. Certo, dopo la defezione di Nathan... niente è stato più lo stesso!
    Poi aspetto The Walking Dead 3, la trovo pazzesca!! (ma quando si parla di zombie io non sono lucida :D).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addirittura in carcere?
      allora tra un po' mi sa che passa a fare i servizi socialmente utili nella vita reale, anziché come attrice :)

      Elimina
  17. Wow, questo post me lo salvo nei preferiti come promemoria :)

    RispondiElimina
  18. Cannibal, visto che "Boardwalk Empire" pur se coriaceo e un po' ostico nelle prime puntate poi REGALA? Eh...ricordo che ne parlammo tempo fa, lieto di sapere che ora anche lei è un fan della serie, bueno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fan è una parola grossa. :D
      per adesso sono ancora nel limbo tra il "mi piace" e il "potrebbe dare di più, come serie".
      vediamo se la terza stagione scioglierà i miei dubbi...

      Elimina
  19. 2 broke girl l'ho abbandonato al primo episodio, non mi è piaciuto per niente. New girl e Don't trust li adoro. Non vedo l'ora che ricomincino anche American horror story, Boardwalk empire e Homeland. Di Dexter ho paura sinceramente...è dalla quinta stagione che mi sta facendo schifo...Attendo anche Fringe, Raising hope, How I met your mother, The bing bang theory e Up all night. The walking dead l'ho abbandonato dopo il primo quarto d'ora del pilot della seconda stagione. Na roba improponibile...

    RispondiElimina
  20. Io personalmente ti consiglierei anche di seguire Happy Endings e Community, perchè sono due delle migliori comedy sulla piazza. Da Misfits non è andata via anche la truzzona per problemi con la legge?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di happy endings ho visto la prima stagione. molto divertente, poi mi sono perso tra tutte le altre serie che seguo. di community ho visto solo il primo episodio. vedrò di recuperarli, se ce la faccio, però ci sono davvero troppe troppe serie! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com