martedì 22 ottobre 2013

REIGN - VENGA IL TUO REGNO, SIA FATTA LA VOLONTA' DEL TRASH




Reign
(serie tv, stagione 1, episodio 1)
Rete americana: The CW
Rete italiana: non ancora arrivata
Creata da: Laurie McCarthy, Stephanie SenGupta
Cast: Adelaide Kane, Toby Regbo, Torrance Coombs, Caitlin Stasey, Jenessa Grant, Anna Popplewell, Celina Sinden, Alan Van Sprang, Megan Follows, Rossif Sutherland, Anna Walton
Genere: finto storico
Se ti piace guarda anche: Marie Antoinette, The White Queen, Da Vinci’s Demons

Habemus trash.
Se cercate una serie di qualità, un degno erede di Breaking Bad o qualcosa del genere, girate al largo. Se cercate invece una serie trash, che possa diventare il vostro nuovo guilty pleasure personale, che vi faccia venire voglia di seguire tutte le puntate anche se sapete già che di stronzata si tratterà, Reign è il vostro nuovo regno. Il regno del trash.

Ormai ci sono serie di tutti i tipi e su qualunque argomento, ma mancava all’appello ancora qualcosa. Qualcosa che se non arrivava, vivevamo bene comunque, ma visto che è arrivata, tanto vale godercela: una serie teen in costume. Le serie a carattere vagamente storico-fantasy, tra Game of Thrones, The White Queen, Da Vinci’s Demons, Vikings eccetera negli ultimi tempi vanno molto forte, però sono tutte orientate per lo più verso un pubblico adulto. Il network ggiovane americano per eccellenza, The CW, ha deciso di supplire a questa grave mancanza producendo la sua versione di una serie in costume.
Non dovete allora prendere Reign per una serie storica vera e propria. Fin dal primo episodio, tutto ciò che viene narrato al suo interno è storicamente discutibile. La vicenda sarebbe quella di Maria Stuarda, regina di Scozia vissuta nel 1500 e promessa sposa del futuro re di Francia. Il condizionale è però d’obbligo. Questa è una versione fantasy della Storia. Non nel senso di fantasy comunemente inteso, ma nel senso che è una versione di fantasia della vera Storia. Una versione The CW in cui tutti sono dei belloni e delle bellone, in cui i triangoli sentimentali alla The Vampire Diaries/Dawson’s Creek sono la norma, in cui i complotti e i party alla Gossip Girl sono all’ordine del giorno, in cui in pratica le vere vicende, già di loro probabilmente piene di casini sentimentali e politici, sono usate da tappetino in cui tessere le solite trame in stile The CW. E il tutto magicamente funziona. Dentro a Reign c’è molta soap-opera, un tocco di mystery, un briciolo di horror se vogliamo, un sacco di teen drama, più un pizzico di storia e insomma ce n’è un po’ per tutti i gusti.

"This is how we party in 1500, bitches!"
La fonte d’ispirazione principale, più che la vera vita di Mary Stuart Queen of Scots, sembra essere Marie Antoinette di Sofia Coppola. Diciamo che, senza quel film, la serie probabilmente non esisterebbe nemmeno. La vicenda della reginetta teen che finisce alla corte di Francia in attesa di sposare il futuro reuccio ricorda molto quella di Marie Antoinette non solo da un punto di vista storico o pseudo storico che sia, ma soprattutto per lo stile molto post-moderno con cui viene raccontata. Se in questo caso non si sono viste Converse All Star, non ancora almeno, le scene di Mary e delle sue amichette che si truccano ricordano i momenti più glamour del film della Coppolina, e anche l’uso di una colonna sonora moderna è simile; in Reign a dominare nella prima puntata sono soprattutto le musiche dei Lumineers, che con le loro atmosfere folk suonano perfetti in un contesto del genere.

In quanto serie The CW, tutti gli attori e le attrici sono ovviamente come anticipato dei figoni e delle figone. La protagonista è interpretata da Adelaide Kane, attrice dallo sguardo perennemente perso nel nulla ma Dio bono quanto è bona.

Mary Stuart
Mary Stuart secondo The CW

Non da meno le sue BFF, tra cui svetta Kenna, l’amante teen dell’attuale (allora attuale) re di Francia interpretata da Caitlin Stasey.
La nostra verginella Mary sarà inoltre contesa tra due uomini. Vabbè uomini, ragazzi: il bimbominkia futuro re di Francia, Toby Regbo con i suoi boccoli biondi, e il suo fratellastro bastardo, in pratica il Jon Snow della serie, ovvero il moro Torrance Coombs con quel suo sguardo da vorrei essere il nuovo Ian Somerhalder. Un cast giovane di attori magari non fenomenali ma tutti molto belli da vedere e persino Nostradamus, che io ricordavo così…

Nostradamus

…nella versione The CW è invece interpretato da Rossif Sutherland, affascinante figlio di Donald e fratellastro di Kiefer “Jack Bauer” Sutherland, che è così…

Nostradamus secondo The CW

Reign è destinata quindi a dividere tra i suoi nemici, che con grande facilità potranno accusarla di essere poco fedele alla Storia, troppo soapposa e anche un filo ridicola, e i suoi sudditi, che si potranno gustare uno spettacolo trash e allo stesso tempo godurioso come pochi altri in circolazione. Perché quella di The CW non è la vera Storia. È la versione figa della Storia.
(voto 7+/10)



13 commenti:

  1. Mi hai appena ricordato che devo vedere il pilot, ma già so che finirò per seguirla, io sono lo spettatore ideale per la Cw xD

    RispondiElimina
  2. te prego, è una schifiltà di dimensioni immense, non è nemmeno degno di pulirgli le scarpe alla Marie Antoniette della Coppola! altro che 7, 1-- è il voto appropriato!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. La versione figa della Storia?! Ma se già nella Storia c'erano intrighi di corte, assassini per facilitare l'ascesa di qualcuno. Basti pensare che la maggior parte dei grandi serial killer sono personaggi storici e spesso poco conosciuti come Ezrebeth Bathory (credo si scriva così). Non dico che questi assassini siano fighi, ma non penso ci sia bisogno di caricare la Storia. Basta solo informarsi

    RispondiElimina
  4. Mi pare proprio una di quelle robe stile Cannibal dalle quali mi devo tener bene alla larga! ;)

    RispondiElimina
  5. Io pensavo che fosse una zozzeria...
    Va bhe... mi sono leggermente (ma leggermente) ricreduto

    RispondiElimina
  6. Io comunque tifo per i Tudor sempre e comunque.

    RispondiElimina
  7. io lo vedrò.
    probabilmente mi piacerà molto più di quanto dovrebbe.
    e dovrei vergognarmi per questo...
    ma ho la triste passione per il becero che mi attanaglia in fretta e furia!

    RispondiElimina
  8. Accipicchia sembrano tutte delle Barbie....comunque la serie e' in costume, e' soapposa quanto basta..mi sa che me lo vedo :)... Ma il moro e' bruttino potevano anche sceglierlo meglio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è in costume, le tipe sono vestite come se dovessero andare al ballo scolastico! :D

      Elimina
  9. Non ho ancora visto il pilot e quindi non me ne sono fatta un'idea chiara, ma ho come l'impressione che sia un period trash piuttosto che un period drama...

    XD

    RispondiElimina
  10. a me inizialmente piaceva pure, ma poi è arrivato un momento in cui era troppo persino pure per me!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com