venerdì 12 settembre 2014

LE MIE CANZONI PREFERITE - LA TOP 10





Il viaggio musicale di Pensieri Cannibali giunge oggi a destinazione.
La Top 100 delle canzoni preferite di tutti i tempi da questo blog svela oggi i primi 10 posti, se non altro di questo preciso momento, perché se dovessi rifare le classifica tra qualche mese, o anche solo tra qualche giorno, le cose potrebbero cambiare parecchio.
Prima di scoprire la Top 10, vi beccate intanto il solito riepilogone delle posizioni precedenti:


Nei prossimi giorni arriverà anche il riassuntone definitivo con tutti e 100 i pezzi, più la playlist Spotify.
Adesso però basta chiacchiere e passiamo a vedere e soprattutto a sentire la Top 10.

"Ora vi canterò tutte le canzoni della classifica di Pensieri Cannibali.
O magari soltanto una..."


10. Lucio Battisti “Dieci ragazze”
Dieci ragazze per me posson bastare.
Ma anche nove, suvvia, non facciamo quelli che pretendono sempre troppo.



9. Bat For Lashes “Daniel”
Una delle più belle canzoni d’amore mai scritte.
E il fatto che sia dedicata a un personaggio immaginario, Daniel-san di Karate Kid, non rende la sua magia meno reale.



8. Rodriguez “I Think of You”
Per il momento allegria, ecco la canzone che vorrei venisse suonata al mio funerale: "I Think of You" del più famoso cantautore sconosciuto della storia, Rodriguez.



7. Pretenders “Brass in Pocket”
Ci può essere qualcosa di più sexy della voce di Chrissie Hynde dei Pretenders che canta questa canzone?
Sì, Scarlett Johansson che la reinterpreta al karaoke in Lost in Translation.



6. Guess Who “These Eyes”
La grande bellezza.



5. Skrillex “Scary Monsters and Nice Sprites”
Skrillex e la sua musica dubstep possono esaltare così come fare schifo.
Piaccia o meno, in ogni caso credo sia l’ultima cosa davvero eccitante e nuova successa al mondo della musica negli ultimi anni.



4. Air “Playground Love”
La colonna sonora della mia prima vera cotta adolescenziale.



3. Joy Division “Love Will Tear Us Apart”
La vita di una persona (a)normale generalmente si divide in due fasi: nella prima non conosci la musica dei Joy Division e il mondo ti sembra un posto bello e solare. Nella seconda cominci ad ascoltare i Joy Division e ti rendi conto che il mondo è un posto minaccioso e oscuro. Può sembrare una cosa negativa e probabilmente lo è, ma una volta che sei entrato nella seconda fase non puoi, e non vuoi, tornare mai più indietro.



2. Blur “Song 2”
Più che una semplice canzone, un inno personale. Tutte le volte che la sento, è come se avessi ancora 16 anni.



1. Cure “Boys Don’t Cry”
Boys don’t cry. I ragazzi non piangono. Certo, come no?
Quando ascolto questo pezzo, lo sento talmente mio che non mi viene da piangere. No, no. È solo che ogni volta mi entra una bruschetta nell'occhio.


20 commenti:

  1. Una bruschetta nell'occhio? Adoro queste metafore cannibalesche...^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono metafore molto comuni ne L'antro atomico del dottor Manhattan, un blog

      Elimina
    2. A dire il vero è una citazione di Elio. ;)

      Elimina
    3. Ah okay non lo sapevo. Lo leggevo sempre in quel blog e quindi ho pensato che fosse uno dei suoi neologismi :)

      Elimina
    4. Ma non starai mica piangendoooooo!!!! Noooo, è che mi è entrata una bruschetta in un occhio (Da "Servi della gleba" di Elio e le Storie Tese)...

      Elimina
  2. Battisti nella top 10?? Non me l'aspettavo dal Cannibale... Te le sei magnate 'ste dieci ragazze??

    RispondiElimina
  3. Sono cose troppo personali. Non avrebbe senso confutare o approvare, dico solo che le parole che hai usato per Love Will Tear Us Apart sono le più belle che abbia mai letto e condensano magnificamente ciò che sono i Joy Division per chi li ama. Chapeau!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. addirittura?
      thank you very much!

      Elimina
    2. Vero! Sui Joy Division ho la lacrima facile!

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Tolti Rodriguez e i Cure, il resto non mi pare materia da top ten! ;)

    RispondiElimina
  6. Una top ten molto Hipster... (coi Joy DIvision...) Siccome a me le classifiche piace guardarle dalla prima all'ultima posizione, ora verifico anche le restanti 90 hits... ^_^ Battisti mi ha spiazzato, sinceramente.

    RispondiElimina
  7. me le sono lette tutte le tue classifiche ...e disapprovo quasi totalmente....ah hah ah ha

    RispondiElimina
  8. These eyes, bel ripescaggio e playground love bellissima. ma scarlett karaoke con caschetto fucsia ...inarrivabili!

    RispondiElimina
  9. Non riesco a immaginare un film come "Il giardino delle vergini suicide" senza "Playground love": credo che sia una delle canzoni più malinconiche e belle che conosca... Di sicuro è la migliore tra quelle che ho sentito cantare da una chewing gum!

    RispondiElimina
  10. perchè non fai una classifica con "Le più belle canzoni sconosciute al mondo", tipo questa https://www.youtube.com/watch?v=EkK00pcrrQ8 o questa http://gitanedemone.bandcamp.com/track/shangri-la-la-land

    RispondiElimina
  11. La top 5 mi ha davvero colpito.
    Sia per Skrillex, i Blur e gli intramontabili The Cure.

    RispondiElimina
  12. Sogno o son desto?
    Una canzone di Battisti!!!!!!
    Prima e unica canzone italiana!
    Niente di Fabrizio de Andrè? Niente di Paolo Conte? Niente di Lucio Dalla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. de andré, conte e dalla?
      nah, per chi mi hai preso? per fabio fazio? :D

      comunque nel resto della classifica tra gli italiani c'erano anche bluvertigo, afterhours e baustelle.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com