giovedì 16 aprile 2015

AL CINEMA CON MIA MADRE





Settimana potenzialmente clamorosamente interessante nei cinema italiani, questa qua. C'è il ritorno di Nanni Moretti con un film dal buon potenziale e poi ci sono un paio di pellicole che usciranno in una manciata di sale, ma si preannunciano come delle sorprese positive.
Per sapere tutto – tutto si fa per dire – sulle uscite della settimana, leggete qui sotto i commenti miei e del mio nemico blogger – blogger si fa per dire – Mr. James Ford.

Mia madre
Cannibal dice: Non so davvero che aspettarmi, da questo nuovo film di Nanni Moretti, uno che mi piace parecchio, però ha anche una personalità talmente forte che certe volte oscura la stessa pellicola che interpreta. Con questo Mia madre sembra tornare dalle parti seriose de La stanza del figlio, che pure all'epoca avevo apprezzato, ma non so... Preferisco il Moretti più ironico. E poi qui c'è quella lagna di Margherita Buy, la James Ford del cinema italiano.
Ford dice: Moretti mi è sempre stato sul cazzo. Anche se, in tutta onestà, i suoi primi film - quando ancora era ironico e non radical chic serioso - li ho davvero adorati. Purtroppo, questo Mia madre mi pare più dalle parti de La stanza del figlio - che non mi entusiasmò per nulla - che non di Caro diario. Come se non bastasse ritroviamo Margherita Buy, la Katniss Kid del Cinema italiano.

Nanni Moretti dopo aver letto le parole di Ford.

Black Sea
Cannibal dice: C'è una cosa che odio... okay, ce ne sono due. La prima la conoscete tutti ed è La Cosa che commenta qua sotto. La seconda sono i film ambientati dentro i sottomarini. Mi spiace per il buon Jude Law, ma mi sa che a immergermi in una visione del genere non ce la faccio.
Ford dice: se fossimo ancora tra gli anni ottanta e novanta con in ballo la Bigelow o Sean Connery potrei anche essere curioso rispetto a questo film, ma Jude Law, putroppo, non basta. Probabilmente si inabisserà come spero possa accadere presto al blog del mio rivale qua sopra.
Jude Law dopo aver letto le parole di Ford.

Citizenfour
Cannibal dice: Io di docufilm in genere ne vedo uno all'anno e in genere li adoro: di recente è successo con i capolavori Sugar Man e The Act of Killing, chissà che il miracolo non si ripeta con il documentario premio Oscar dedicato allo scomodo Edward Snowden, un informatico vero, mica come il ridicolo Chris Hemsworth del ridicolo Blackhat.
Ford dice: i documentari sono un terreno da sempre considerato fertile, dal sottoscritto - al contrario del finto intenditore di Cinema che mi ritrovo come compare di rubrica -, e questo Citizenfour potrebbe rivelarsi l'uscita più interessante della settimana.
Sarà una conferma come lo splendido Blackhat o una fuffa tutta scena come il sopravvalutato Birdman?
Edward Snowden dopo aver letto le parole di Ford da' il via al Fordgate.

Le vacanze del piccolo Nicolas
Cannibal dice: Film francese sul periodo pre-adolescenziale?
J'adore!
Anche se non escludo si possa rivelare una bambinata fordianata vaccata clamorosa...
Ford dice: ai tempi, non concessi la visione - o forse la persi senza accorgermene, non ricordo - del primo film con protagonista il piccolo Nicolas, e per il momento non credo andrò in caccia di questa seconda. Attenderò il parere del Coniglione numero uno della blogosfera, e se dovesse proprio fargli schifo, allora correrò a recuperarlo al volo.

Un gruppo di bambini che hanno appena imparato a leggere,
dopo aver letto le parole di Ford.

The Fighters - Addestramento di vita
Cannibal dice: Altra pellicola francese, altra pellicola che sembra meritare una chance. Questa ancor di più. Anche perché, a dispetto del titolo, sembra tutto fuorché un becero action fordiano da trogloditi. Tra Mia madre e Citizenfour, potrebbe a sorpresa essere questo il film della settimana?
Ford dice: non ricordo in quale momento, in questi giorni ancora elettrici per l'esaltazione fornita da Fast and furious 7, mi è parso di vedere il trailer di questo finto survival very radical. Inutile specificare quello che ho pensato. Non vorrei che Peppa Kid si scandalizzasse e corresse a dirlo alla maestra.
Un ragazzo e una ragazza sono scappati lontani dalla tecnologia dopo aver letto le parole di Ford.

Figlio di nessuno
Cannibal dice: Ford, se consigli questo film serbo pseudo autoriale sei proprio un brutto figlio di...
Nessuno. Ahahah :D
Ford dice: l'unico Nessuno che conosco, senza contare l'Odissea, è il neurone che crede di abitare nell'antro che sta tra le orecchie del Cannibale. E purtroppo me lo devo sciroppare più di quanto non vorrei.
Un giovane fan di Cannibal Kid dopo aver letto le parole di Ford.

14 commenti:

  1. L'unico che mi attrae un minimo è Black Sea, per via dei sottomarini, ogni film dovrebbe avere un sottomarino ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ogni film avesse un sottomarino, questo blog non si occuperebbe più di cinema.
      E forse ciò non sarebbe troppo un male per l'umanità... :)

      Elimina
  2. I film di sottomarini sono da vedere! Ma il film della settimana è il documentario :)

    RispondiElimina
  3. Le parole di Ford, questa settimana, vanno per la maggiore.
    Finalmente hai avuto un'illuminazione. ;)

    RispondiElimina
  4. non posso che confermare le vostre impressioni su Black sea, visto e appena recensito! non ci siamo proprio...

    RispondiElimina
  5. A me "La stanza de figlio" fece provare male fisico, mi distrusse emotivamente.
    Insomma mi piacque la decisi di non rivederlo mai piùù, a Moretti una occasione gliela si può dare insomma.
    L'uscita più interessante della settimana resta comunque Citizenfour.

    RispondiElimina
  6. coach handbags, http://www.coachhandbagsoutletonline.us.com/
    cheap jordans, http://www.cheapjordans.us.org/
    nfl jerseys wholesale, http://www.nfljerseys-wholesale.us.com/
    tiffany outlet, http://www.tiffany-outlet.us.com/
    louis vuitton outlet, http://www.louisvuittonoutletstore.name/
    dansko outlet, http://www.dansko-shoes.us/
    tory burch shoes, http://www.toryburchshoesoutlet.com/
    ralph lauren uk, http://www.ralphlauren-outletonline.co.uk/
    louis vuitton handbags, http://www.louisvuittonhandbag.us/
    christian louboutin uk, http://www.christianlouboutinoutlet.org.uk/
    ray ban sunglasses, http://www.raybansunglassesonline.in.net/
    michael kors bags, http://www.michaelkorsbags.uk/
    louis vuitton outlet, http://www.louisvuittonus.us.com/
    tory burch outlet, http://www.toryburchoutletonline.in.net/
    michael kors wallet, http://www.michaelkorswallet.net/
    oakley sunglasses, http://www.oakleysunglassescanada.com/
    toms outlet, http://www.tomsoutlet-stores.com/
    louis vuitton, http://www.louisvuitton.in.net/
    cheap oakley sunglasses, http://www.cheapoakleysunglassess.us.com/
    nike mercurial, http://www.nikemercurial.org/
    asics, http://www.asicsisrael.com/
    soccer jerseys, http://www.soccerjerseys.us.com/
    2015921caihuali

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com