domenica 7 giugno 2015

DIRTY GIRL, JUNO TEMPLE È UNA RAGAZZA (S)PORCA





Dirty Girl
(USA 2010)
Regia: Abe Sylvia
Sceneggiatura: Abe Sylvia
Cast: Juno Temple, Jeremy Dozier, Milla Jovovich, Dwight Yoakam, Mary Steenburgen, Jonathan Slavin, William H. Macy, Nicholas D’Agosto, Melissa Manchester
Genere: 80s
Se ti piace guarda anche: I ragazzi stanno bene, Easy Girl

Ragioni per vedere questo film?
Juno Temple.
Devo anche stare a scrivere un’intera recensione per convincervi a guardarlo? Non vi bastano le parole: Juno Temple?
L’avete visto Killer Joe?
Avete visto Juno Temple in Killer Joe?
Avete davvero bisogno di ulteriori parole?
E allora ve le do’: Juno Temple qui è pure una zoccola, una dirty girl, una ragazza (s)porca.
Dopo che vi ho detto ciò, non siete ancora corsi a vederlo?
Avete proprio bisogno di una recensione?
Facciamola, a questo punto, visto che siete proprio incontentabili e pure rompiscatole.


Innanzitutto, fermi tutti: il film è ambientato nel 1987. E i film ambientati negli anni ’80 per me sono automaticamente una figata.
Poi, trama: Dirty Girl è la storia dell’incontro/scontro tra due losers, due emarginati, due misfits, due che starebbero bene in un Glee Club. Lei è la Dirty Girl del titolo del film, Juno Temple ovviamente, una ragazza “facile” che viene vista da tutti come la zoccola del liceo.
Perché?
Perché si comporta da zoccola, volevo dire da Easy Girl, come Emma Stone nell'omonimo film, più di Emma Stone. Solo che se Emma Stone in Easy Girl all’inizio è una normal girl che poi diventa easy girl, qui il percorso è più l’opposto. Juno Temple è una very very easy girl che proverà a diventare un po’ meno easy. Starete già pensando alla solita vicenda di redenzione personale, grazie all’amore per un ragazzo che le farà mettere la testa a posto e invece, qui casca l’asino. Quella narrata in Dirty Girl è sì una storia di cambiamento, di profonda trasformazione personale, però non avviene a causa di un ragazzo. La Dirty Girl va infatti alla ricerca non del primo grande amore, bensì del padre che non ha mai conosciuto.
La madre, una Milla Jovovich nelle vesti di attrice migliore del solito, le ha sempre tenuto nascosta l’identità del suo paparino e così appena la dirty Juno Temple scopre dove vive, decide di andare a conoscerlo. Anche perché vive in California. Se scopriva che abitava a Casale Monferrato, tanto per fare un esempio a caso, voglio proprio vedere se si sbatteva per andare a incontrarlo. Era già tanto se gli mandava una e-mail.


Per fare questo viaggio alla scoperta del padre e alla riscoperta di se stessa, Juno Temple ha però bisogno di qualcuno che le dia un passaggio e che le finanzi la trasferta. E qui entra in gioco il secondo personaggio principale della pellicola, un tizio che se volete possiamo chiamare cicciobombo, o se preferite il politically correct possiamo chiamarlo sovrappeso, ma la pesante sostanza non cambia: è grasso. Oltre a essere grasso, è pure gay. Inevitabilmente, suo padre lo odia e vuole spedirlo in una scuola militare. Così, approfitta della scusa di accompagnare Juno Temple per scappare di casa e farsi pure lui un bel viaggetto in direzione California.
Il cicciobombo gay e la zoccoletta (s)porca intraprendono così il classico trip che cambierà per sempre le loro vite. Detto così può sembrare banale, ma in realtà il film non lo è. Lungi dall’essere una pellicola fenomenale o fondamentale, è una visione piacevole come un VHS degli anni ‘80 riscoperto dentro un videoregistratore. Che ormai trovare un VHS è un po’ scoprire un reperto archeologico nel sottosuolo, altroché Jurassic World.


Si respira un’aria 80s a pieni polmoni, dentro questo Dirty Girl, merito soprattutto di una colonna sonora piuttosto amazing che comprende il top delle tipe del decennio , ovvero Joan Jett, Pat Benatar, Bow Wow Wow, Teena Marie, Belinda Carlisle, Sheena Easton e Melissa Manchester. #ciaone
E poi c’è Juno Temple. Voglio dire: Juno Temple in versione ragazza (s)porca. Cos’altro devo aggiungere per farvi vedere questo film? Che è nuda? No, potete vederla nuda in Killer Joe, ma qui no. Qui comunque accenna una scena di strip…
Come? Ancora non vi va di vedere Dirty Girl?
Allora significa che siete gay e se siete gay guardatelo lo stesso, perché questa è pure una bella storia gay.
(voto 6/10)

24 commenti:

  1. Potrei fare uno sforzo per l'ambientazione anni 80...

    RispondiElimina
  2. vedi solo film di merda. madonna.

    RispondiElimina
  3. MESSI VI HA ALZATO LA CHAMPIONS LEAGUE IN FACCIA. AHAHAH. IL "GIOCATORE PIU' SOPRAVVALUTATO DELLA STORIA", GIOCANDO IN CIABATTE LA FINALE DI CHAMPIONS, HA MESSO LO ZAMPINO IN TUTTI E 3 I GOL. MUTI E A CASA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resta sempre un personaggio del tutto anonimo.
      Proprio come te.

      Elimina
    2. DEL TUTTO ANONIMO PER TE E QUELL'ALTRO SOGGETTO DI FORD, CHE NON CAPITE ASSOLUTAMENTE UN CAZZO DI CALCIO.
      DEFINITO LEADER DA XAVI, INIESTA, GUARDIOLA, MARADONA E CHIUNQUE ALTRO ABBIA GIOCATO CON LUI O LO ABBIA ALLENATO. PERSONALITA' DI UN CERTO CALIBRO NELLA STORIA DEL CALCIO, NON SOGGETTI CHE SCRIVONO SU UN BLOG.
      CIAO.
      GODO.

      Elimina
    3. Personalità che tu non hai, visto che ti limiti a citare il pensiero di altre persone.
      E comunque sempre meglio essere "un soggetto che scrive su un blog", che un troll che commenta su un blog, non credi?

      Elimina
    4. Per una volta, concordo in pieno con il mio nemico numero uno.
      Anche da vincente, Messi resta un giocatore assolutamente anonimo, e c'è stata gente che ha vinto infinitamente meno di lui che lo surclassa in termini di carisma. Sempre per rimanere in tema Juve, mi viene in mente il signor Roberto Baggio.
      E sono d'accordo anche rispetto a te, che con ancora meno personalità di Messi vieni a sfogare le tue frustrazioni qui.

      Elimina
    5. @MARCO GOI: NON E' CHE "CITO IL PENSIERO DI ALTRE PERSONE", CITO LE PAROLE DI CHI HA AVUTO A CHE FARE CON LUI. SE VUOI TI RIPORTO ANCHE IL PENSIERO DI CHI LO HA AFFRONTATO.

      @JAMES FORD: IN CHE MODO UNO DOVREBBE DIMOSTRARE DI ESSERE CARISMATICO? MESSI E' ANONIMO PERCHE' NON SI FA SENTIRE? PERCHE' NON PARLA NEI POST PARTITA? PERCHE' NON HA UN'ESULTANZA TUTTA SUA CHE LO RENDE UNICO? FATEMI CAPIRE LA VOSTRA DEFINIZIONE DI PERSONALITA'. MESSI E' UNO DEI TANTI LEADER "SILENZIOSI" CHE NON SI FANNO SENTIRE MA CHE TRASMETTONO COMUNQUE FIDUCIA NEI COMPAGNI E FANNO CAGARE SOTTO GLI AVVERSARI. ANDATELO A DIRE A CHI LO HA AFFRONTATO CHE NON HA CARISMA. VI RIDONO IN FACCIA. UNO CHE VINCE TUTTO DA PROTAGONISTA AL BARCELLONA E TRASCINA L'ARGENTINA IN FINALE AI MONDIALI "NON HA CARISMA". OK. COSA CHE, POI, SEMBRA CONTARE PIU' DEL TALENTO. MI CI SCIACQUO LE PALLE COL CARISMA DI BAGGIO, CON TUTTO IL RISPETTO, QUANDO C'E' UNO CHE A 27 ANNI, OLTRE A VINCERE TUTTO, DAI TROFEI AI RECORD INDIVIDUALI, SEGNA GOL FANTASCIENTIFICI OGNI PARTITA.

      Elimina
    6. qualche volta ho usato anch'io le maiuscole (per distinguere i titoli dei film, ad es)
      ma quando vedo un commento tutto di maiuscole...
      i casi sono due: o si è bloccato un tasto o chi commenta ha qualche problema di iperautostima

      Elimina
    7. Bibliofilo, mi sa che è lo stesso problema delle macchine di grossa cilindrata, quello. ;)

      Al nostro amico invece specifico che con "non avere carisma" intendo che, talento sportivo a parte, Messi non ha nulla che resti impresso ed emozioni un tifoso, e che nelle partite che contano davvero - come la finale dei Mondiali - è il primo a scomparire. Maradona - tanto per citare un altro esempio argentino - era di tutt'altra pasta, a prescindere dalla criticabilità fuori dal campo.
      Senza contare che non mi pare segni ad ogni partita, ma rifili sempre tre o quattro gol a squadre minori. E che il carisma non si misura in trofei, perchè altrimenti un Blanc sarebbe superiore ad un Platini, che non ha avuto modo di vincere un Mondiale, o un Sammer premiato con il Pallone d'oro al posto di Baresi.
      E sinceramente, non dovremmo neanche essere qui a dare troppa importanza alle tue sbrodolate, che evidentemente nel mondo reale ricevono poca attenzione. Un pò come quella che riservo io a Messi quando mi capita di vedere una partita in cui è in campo. ;)

      Elimina
    8. "MESSI NON HA NULLA CHE RESTI IMPRESSO ED EMOZIONI UN TIFOSO"
      BEH SI', NON BASTANO PIU' DI 50 GOL STAGIONALI E GOL SPETTACOLARI AD OGNI PARTITA. ANCHE QUI, COMUNQUE, DOVRESTI SPEFICIFARE COSA INTENDI CON "EMOZIONARE UN TIFOSO". ROBERTO BAGGIO IN CHE MODO TI EMOZIONAVA? COL TALENTO, IMMAGINO.

      "NELLE PARTITE CHE CONTANO DAVVERO E' IL PRIMO A SPARIRE"
      E' UN'ENORME STRONZATA, NON A CASO CITI SOLO LA FINALE DEL MONDIALE (IN CUI HA AVUTO LE SUE OCCASIONI, CONTRO UNA DELLE NAZIONALI PIU' FORTI DI SEMPRE), PERCHE' LE FINALI LE DECIDE SEMPRE.

      "MARADONA ERA DI TUTT'ALTRA PASTA"
      NUMERI ALLA MANO (GOL, ASSIST, TUTTI I RECORD FRANTUMATI) NO, NEANCHE LONTANAMENTE.

      "SENZA CONTARE CHE NON MI PARE SEGNI AD OGNI PARTITA"
      NO, INFATTI, QUEST'ANNO SOLO 43 GOL IN 38 PARTITE DI LIGA, 10 IN 13 DI CHAMPIONS LEAGUE E 5 IN 6 DI COPPA DEL RE. IL TUTTO CONDITO CON 28 ASSIST, NUMERI STRATOSFERICI.

      "RIFILA SEMPRE TRE O QUATTRO GOL A SQUADRE MINORI"
      CAZZATE. LI RIFILA A TUTTI, ANCHE IN CHAMPIONS LEAGUE CONTRO LE MIGLIORI SQUADRE DEL TORNEO.

      L'ARIA DA SNOB CHE AVETE PARLANDO DI CINEMA (E IL BELLO E' CHE RECENSITE AL 90% SPAZZATURA E VI LASCIATE SFUGGIRE I MIGLIORI FILM DELL'ANNATA, MA QUELLO E' UN ALTRO DISCORSO), L'AVETE ANCHE PARLANDO DI CALCIO. NON A CASO SIETE JUVENTINI, LA RAZZA PIU' SPOCCHIOSA IN ASSOLUTO.

      Elimina
    9. Guarda, a me di Messi non frega una mazza.
      Sono più curioso di sapere di te.
      Cosa fa un hater di Pensieri Cannibali, quando non è impegnato a odiare Pensieri Cannibali?

      Curioso poi che tu dia degli snob e degli spocchiosi agli altri (e tra l'altro Ford non è nemmeno juventino), quando nei tuoi commenti URLATI sembra che tu sia il DETENTORE UNICO DI TUTTE LE GRANDI VERITA' DEL MONDO.

      Elimina
    10. SI PARLA DI MESSI E TI ATTACCHI AL CAPS LOCK. GRANDI ARGOMENTAZIONI.
      https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xft1/v/t1.0-9/s480x480/11427235_1035659289786998_695355462830488267_n.png?oh=0b60c51a39cdd6dc50fc7fd01e57d985&oe=55E786EA

      Elimina
    11. Senza ribadire il fatto che io sono milanista, e che tendenzialmente, la Juve mi è sempre stata antipatica almeno quanto il Barcellona, sinceramente non ricordo una sola finale disputata da Messi che Messi stesso abbia deciso, che si parli di Champions, Liga o Nazionale.
      Così come non ricordo una sua tripletta o un poker a squadre come il Bayern, o il Real. Ma può essere che mi sfuggano, considerato che di norma quando è in campo riesco a stento ad accorgermi di lui.
      E parlo di carisma, non di talento.
      Un Mondiale come quello che disputò Baggio nel '94 Messi non potrà mai giocarlo. Quelle sì, che sono emozioni.
      E non si misurano con i numeri alla mano, o con le vittorie.
      Un pò come per Maradona, che era grande anche negli eccessi e nelle scorrettezze.
      Messì è anonimo anche così. Un pulcino bagnato. :)

      Elimina
    12. A PARTE CHE HA DECISO DIVERSE FINALI, TRA CUI QUELLA DI WEMBLEY CONTRO IL MANCHESTER UNITED, MA FAMMI CAPIRE, CONTA SOLO LA FINALE? NON CONTA MICA L'INTERO PERCORSO DEL TORNEO? ALL'ANDATA CON IL BAYERN MONACO SEMBRAVA TUTTO IN BILICO E HA TIRATO FUORI DUE PERLE (IL SECONDO, UNO DEI MIGLIORI GOL DEGLI ULTIMI 10 ANNI), METTENDO IN CASSAFORTE IL PASSAGGIO DEL TURNO.
      TRIPLETTE O POKER ALLE BIG D'EUROPA, A PARTE L'ARSENAL, SE VOGLIAMO CONSIDERARLA UNA BIG, FORSE NON LE HA FATTE (COME NESSUN ALTRO, D'ALTRONDE), MA DI SICURO GLI HA SEGNATO, ANCHE DUE GOL. IL REAL E' SOLO LA SUA VITTIMA PREFERITA (OLTRE 20 GOL), MA IMMAGINO SIA ROBA DA POCO PER TE.
      SE NON TI ACCORGI DI MESSI IN CAMPO, UN GIOCATORE CHE METTE PAURA AGLI AVVERSARI, COSTRETTI A RADDOPPIARLO O ADDIRITTURA TRIPLICARLO, DUBITO TU SIA UN AMANTE DEL CALCIO.
      CONTINUI A PARLARE DI CARISMA, MA NON RISPONDI ALLA MIA DOMANDA CHE TI HO GIA' POSTO DUE O TRE VOLTE: COSA INTENDI PER GIOCATORE CARISMATICO? IN CHE MODO BAGGIO HA PIU' CARISMA DI MESSI? A CASA MIA UN GIOCATORE CHE TERRORIZZA GLI AVVERSARI GRAZIE AL TALENTO E TRASMETTE SICUREZZA E UN SENSO DI IMBATTIBILITA' AI COMPAGNI, E' ANCOR PIU' IMPRESSIONANTE COME LEADER.
      E A DIRE IL VERO MESSI HA DISPUTATO DUE MONDIALI AD ALTISSIMI LIVELLI, PRENDENDOSI SULLE SPALLE LA RESPONSABILITA' DELL'IMMAGINE DI UNA NAZIONE E L'ETERNO CONFRONTO CON MARADONA, E IN ENTRAMBI I CASI, SI E' FATTO UN MAZZO TANTO GIOCANDO ANCHE DA REGISTA (MARADONA E SABELLA NON NE AVEVANO UNO E LO HANNO COSTRETTO AD ARRETRARE PER FAR RIPARTIRE OGNI AZIONE) E IN DUE MONDIALI E' USCITO CON DUE DELLE GERMANIE PIU' FORTI DI SEMPRE.

      Elimina
    13. Sinceramente, a parte qualche raddoppio di marcatura, non ho mai visto avversari terrorizzati da Messi, ma spesso ho visto Messi terrorizzato dall'idea di giocare, con tanto di gran belle vomitate live. :)
      Rispetto al discorso finali, sei stato tu a scrivere che lui le "decide sempre". Ma a me non pare di ricordare trionfi su trionfi in finale, per il buon Lionel: senza contare che con il Barcellona è piuttosto facile imporsi su avversari di calibro nettamente inferiore, considerato il valore del collettivo.
      Anzi, a me pare sia proprio il collettivo a trasmettere un senso di imbattibilità a Messi, e non il contrario.
      Cosa che, invece, accadeva con Baggio e Maradona, ma potrei anche citare altri grandi numeri dieci che facevano la squadra, e non erano spalleggiati dalla stessa.

      Elimina
    14. NO? GUARDA QUA https://www.google.it/search?q=messi+man+marked&biw=1280&bih=890&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0CAYQ_AUoAWoVChMIiKfPga-KxgIVR-5yCh3yPADv#imgrc=_
      NON E' IL BARCELLONA A FARE MESSI, MA IL CONTRARIO. E' QUELLO CHE SEGNA DI PIU', QUELLO CHE SERVE PIU' ASSIST E CHE COSTRUISCE PIU' AZIONI. E LE STATISTICHE PARLANO CHIARO SUL BARCELLONA CON E SENZA MESSI. IL SENSO DI IMBATTIBILITA' LO DICONO GLI STESSI GIOCATORI DEL BARCELLONA CHE GLIELO HA TRASMESSO MESSI. LO HA TRASMESSO ANCHE ALL'ARGENTINA. NEI MONDIALI 2010 E 2014 E' LUI CHE HA TRASCINATO LA NAZIONALE NEI MOMENTI DI DIFFICOLTA'. HA VOMITATO IN FINALE? QUINDI? MI PARE CHE LA SUA PARTITA L'ABBIA COMUNQUE FATTA. DI CERTO NON GIOCAVA NEL BARCELLONA E CONTRO NON AVEVA IL PIZZIGHETTONE MA LA GERMANIA PIU' FORTE DI SEMPRE CHE HA SAPUTO COME INGABBIARLO.
      DEVI ANCORA SPIEGARMI COSA INTENDI CON "CARISMA". CREDO SIA LA QUARTA VOLTA CHE TE LO CHIEDO.

      Elimina
  4. Juno in Killer Joe... Non mi serve sapere altro grazie ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  5. "Killer Joe" ancora mi manca... ma Juno si è fatta "valere" anche in Sin city 2 e Mr Nobody ;) ed è anche l'unica cosa buona di "Horns", roba da far diventare proprio horny XD
    Quindi sì, potrei vederlo.

    RispondiElimina
  6. Le ragazze sudicione mi piacciono sempre 8)

    RispondiElimina
  7. Squilibrati antijuventini a parte, nonostante l'atmosfera eighties il film me lo risparmio. Anche se con il ricordo di Killer Joe ho vacillato. ;)

    RispondiElimina
  8. Visto tempo fa... Sembra la vita di una mia ex amica... Ho detto tutto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com