sabato 3 dicembre 2011

Jason Momoa: Man of the year 2011 n. 17

Jason Momoa
Genere: Drogo
Provenienza: Honolulu, Hawaii, Usa
Età: 32
Il passato: Baywatch, North Shore, Stargate Atlantis
Il suo 2011: Il trono di spade - Game of Thrones, Conan the Barbarian
Il futuro: Bullet to the head di Walter Hill
Perché è in classifica: perché se non lo mettevo mi faceva un culo così!
Ti potrebbero piacere anche: Scar del Re Leone, Dave Navarro, Lenny Kravitz, Arnold Schwarzenegger

Non importa che Jason Momoa finora abbia una carriera tv tutt’altro che esaltante, dagli esordi nelle stagioni finali di Baywatch a Stargate Atlantis. Non importa che grazie al remake di Conan in Barbaro sia diventato una sorta di nuovo Arnold Schwarzenegger. Non importa che le sue capacità espressive siano di poco più ampie del già citato ex governatore della California. Non importa nemmeno che prossimamente probabilmente gli faranno fare tutta una serie di film action ai limiti della seconda serata di Italia 1 e diventerà il nuovo Dolph Lundgren, se va bene, o il nuovo Sasha Mitchell (Cody di Una bionda per papà), se gli va male.
Non importa niente di tutto questo, perché Jason Momoa quest’anno nei panni del Khal Drogo della serie Game of Thrones ha spaccato letteralmente il culo a tutti. Anche, e soprattutto, alla sua Khaleesi, con cui comunque ha una delle storie più romantiche dell’annata tv.
E se non sapete di cosa diavolo sto parlando, recuperatevi la prima stagione de Il trono di spade - Game of Thrones. Se non lo fate, un esercito di Dothraki scatenati invaderà il vostro paese, stuprerà le vostre donne e poi vi ucciderà brutalmente. Ancora non vi ho convinti?


10 commenti:

  1. il suo volto fa leggermente impressione

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, è tra le storie più romantiche...bravo Kannibal, come sempre!

    RispondiElimina
  3. Grande Drogo, lui e Daeneris sono tra i miei preferiti di Game of thrones.

    Oltretutto, potevi non inserirlo: sarebbe stato divertente vederlo farti un culo così! Ahahahahah! ;)

    RispondiElimina
  4. Mito assoluto!!!! Khal Drogo per sempre nei nostri cuori!
    Lui è davvero tanto...

    RispondiElimina
  5. mea culpa non sono ancora riuscita a vedere il trono di spade (da aprile che ne parlo!)

    RispondiElimina
  6. lui è un bel personaggio, anche se quando parla non si capisce niente.... però la serie è un po' lenta per i miei gusti... mi sembra che succeda davvero poco.... continuo a preferire l'altra serie che mi hai raccomandato American Horror Story ^______^

    RispondiElimina
  7. Si ma non doveva morire non so se seguiro' la seconda stagione adesso :-(

    RispondiElimina
  8. L'apoteosi della barbara maschiezza e bonazzaggine.
    Khal Drogo forevah!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com