sabato 5 luglio 2014

BRASILE 2014 – IL MONDIALE CANNIBALE, QUARTI DI FINALE CAPITOLO 1





La prima semifinale dei Mondiali 2014 sarà Brasile – Germania. Ogni cosa è andata come previsto, vero?
In parte sì. I padroni di casa procedono la loro marcia verso il Maracanã come da piano, così come l’armata tedesca si è conquistata la sua quarta semifinale consecutiva. No alarms and no surprises. Eppure non tutto è filato liscio.
I crucchi hanno dovuto faticare per fare arrosto i giovani e multietnici Galletti di Deschamps, che comunque escono a testa alta dopo aver disputato un Mondiale al di sopra delle aspettative. Quanto ai brasiliani, per loro la vittoria contro la temibile Colombia del nuovo fenomeno James Rodriguez non si è trasformata in una fiesta. Si è trasformata in un dramma. Sul campo le cose erano andate meglio di quanto preventivabile, complice una Colombia che ha mostrato alcune fiammate impressionanti, ma anche diverse lacune difensive e ha pagato l’inesperienza e l’emozione di giocare contro i padroni di casa. Peccato per loro, perché insieme al Belgio hanno mostrato il calcio migliore di questi Mondiali. Nonostante il risultato positivo, il dramma brasileiro si è materializzato quando Neymar è finito a terra. Cosa non nuova, diranno i suoi numerosi detrattori. Questa volta però il noto tuffatore brasileiro non si è rialzato ed è uscito dal campo in barella. Per lui vertebra rotta e Mondiale finito. A me spiace, perché Brasile 2014 ha ora perso due suoi grandi protagonisti (Neymar + James Rodriguez), lasciando quindi campo libero al noioso Messi. Sarà però davvero interessante vedere come se la caveranno i decimati brasiliani, che avranno pure il capitano Thiago Silva fuori per squalifica, in semifinale. La Germania sembra una squadra perfetta e inarrestabile, eppure secondo me c’è una cosa che le manca e che le ha impedito di vincere negli ultimi anni, nonostante i vari ottimi piazzamenti conquistati: il cuore.

Terminato questo sermone introduttivo, passiamo ora alle cose serie. La foto-fumetto-cronaca dei due quarti di finale di ieri.

Brasile – Colombia 2 – 1








Francia – Germania 0 – 1



Quanto a oggi, ecco il programma degli altri due quarti di finale.

Ore 18:00
Argentina – Belgio
(Rai e Sky)

Ore 22:00
Olanda – Costa Rica
(in esclusiva su Sky)

2 commenti:

  1. Avevo predetto per Neymar una fine di Mondiale tra le lacrime.
    Sarebbe stato molto meglio, però, se fosse stato per l'eliminazione con vittoria della Colombia.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com