domenica 15 febbraio 2015

SANREMO 2015, IL GRANDE ERRORE DI FAR VINCERE GRANDE AMORE





Ormai lo saprete già tutti. In caso contrario, ho lo spiacevole compito di comunicarvi che ATTENZIONE SPOILER il Festival di Sanremo 2015 è stato vinto da il trio Il Volo con la canzone “Grande Amore”. Più che un grande amore, è stato un grande errore. E questo Festival si è rivelato un grande orrore.
Il livello musicale di Sanremo, almeno negli ultimi anni/decenni, oscilla quasi sempre tra il medio-basso e il basso-bassissimo, ma quest'anno siamo davvero sprofondati verso un abisso senza fine. Nell'edizione dell'anno scorso ricordo ad esempio che c'era una bella canzone, quella dei Perturbazione. Quest'anno il massimo dell'ascoltabile che sono riuscito a trovare sono i pezzi di Nek e Annalisa, e tra le Nuove Proposte quello dei Kutso. Si tratta di tre brani carucci, però niente di particolarmente memorabile. Vedere trionfare Il Volo poi è una vera pugnalata al cuore. Oltre che alle orecchie.




Il Volo non sono una rappresentazione del bel canto, solo del ben vanto.
I tre teneroni tenorini non danno prova di talento, bensì di esibizionismo.
Non sono tre fenomeni. Sono solo tre fenomeni da baraccone.
Chi dobbiamo ringraziare per questo? Chi li ha lanciati, purtroppo non dalla finestra?
Il (de)merito è suo, di Antonella Clerici, che non li ha purtroppo proposti a La prova del cuoco, dove i tre Teneroni sarebbero potuti risultare pietanze gustose, bensì al talent show Ti lascio una canzone.


Dopo il programma della Clerici, i tre sono sbarcati negli Stati Uniti e hanno firmato per la... Geffen Records.
La Geffen Records una volta pubblicava i dischi dei Nirvana e poi è passata a mettere sotto contrato I tre tenorini?!?
È ufficiale: la Geffen ha fatto una fine peggiore di Raf.

Mentre il popolo di Twitter sta massacrando I tre tenorini come non si era mai visto dai tempi dell'invenzione di Twitter, tra i trend topic c'è ad esempio #IlVoloDalleScale, una parte del mondo sta invece impazzendo di gioia per la loro vittoria. Stanno facendo festa in particolare in pensionati, case di cura, manicomi e centri Amplifon.

Se vostra nonna in casa ha questa foto anziché la vostra significa una cosa:
è arrivata l'ora di farla ricoverare.

Io comunque sono sicuro che ci siano cose peggiori della vittoria de Il Volo a Sanremo. Al momento non me ne vengono in mente, ma sono sicuro che ci sono...

Ah sì, ne ho trovata una: trovarsi i tre de Il Volo come vicini di casa. Immaginatevi questi qua mentre pranzano:
“Mi passi il SAAALE MIOOOOO, CHE STA IN FROOOOONTE A TEEEEEEEEEEEEEE? IL SALE MIOOOO, CHE STA IN FRONTE A TEEEEE, IL SALEEEEE, IL SAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAALE MIO, STA IN FROOOONTE A TEEEEEEE, STA IN FROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOONTE A TEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.”

Ringraziate quindi Il Cielo che Il Volo non si siano trasferiti di fianco a casa vostra. Adesso probabilmente verranno invece spediti all'Eurovision Song Contest. Attenzione però perché, dopo Arisa ed Emma Marrone quest'anno, al prossimo Festival ci potremmo trovare I tre tenorini come tre vallettini. Non so voi, ma io ho già i brividi.

Io all'Eurovision tiferò per la Repubblica di San Marino.

Ieri vi siete persi la serata del trionfo de Il Volo?
Beati voi. Se però proprio volete vedere cos'è successo e come si è arrivati a toccare un punto così basso nella Storia d'Italia, ecco qua il post riepilogone della nottata finale del Festival di Sanremo 2015. Prima, se volete, potete beccarvi pure il resoconto di Pensieri Cannibali delle precedenti puntate:
Prima serata
Seconda serata
Terza serata
Quarta serata

Un inizio all'insegna del Carnevale.
Ah no, ho sbagliato. E' solo una marketta per il musical di Romeo e Giulietta.

Ci siamo. La serata che stavate tutti aspettando è arrivata: la serata della finale del Festival di Sanremo.
Non la stavate aspettando?
Beh, io sì, così finalmente posso chiudere questa triste settimana sanremese, smetterla di parlare malamente di musica e intrattenimento nazional-popolare, per tornare a occuparmi malamente di cinema, con una nuova entusiasmante settimana che ci porterà dritti per dritti verso la notte degli Oscar. Quella sì una notte che stavate tutti aspettando.

L'inizio è all'insegna del musical, con i tizi del cast di Romeo e Giulietta.
No, purtroppo non Romeo + Juliet di Baz Luhrmann.
Quindi è la volta del cast di Braccialetti rossi, di cui non ho intenzione di parlare male. Per adesso.
La prima stagione della fiction Rai l'ho adorata, okay?
Sfottetemi pure, però state tranquilli, perché con la seconda stagione so già che rovineranno tutto e quindi presto pure io probabilmente li distruggerò. Su Pensieri Cannibali non si fa infatti sconti a nessuno, manco ai malati terminali. Raf ne sa qualcosa.


Il premio per il miglior testo viene consegnato al giovanissimo rapper (?) Kaligola. Niente male per uno che avrà imparato a scrivere da massimo un paio d'anni.


Quando la mezzanotte si sta già pericolosamente avvicinando e tutti i programmi del palinsesto Rai della stagione 2015/2016 sono stati presentati e c'è stato spazio pure per una evitabile esibizione della PFM insieme all'intero esercito italiano, ecco che in maniera inaspettata inizia la gara.

Marco Masini
Smettila di smettere di smetterla di smettere di smetterla... aiuto non riesco più a smettere!
(voto 3/10)
Nina Zilli
Un incrocio tra "Fallin'" di Alicia Keys, "Feeling Good", un vecchio pezzo anni '60 a caso e un vecchio pezzo di Nina Zilli a caso.
Non il massimo dell'originalità, certo, però ha il suo perché. Non chiedetemi perché.
(voto 6,5/10)

Chiara
A riprova che Sanremo nuoce gravemente alla salute, questa canzone più la sento e più piaciucchia.
Da domani solo Sonic Youth, Aphex Twin e Sigur Rós‎, promesso.
(voto 6/10)

Dear Jack
Dear Jack, una delle grandi promesse non mantenute di questo Festival. Erano dati per favoriti come schifezze assolute dell'edizione, invece non sono stati manco tra i peggiori. Rivoglio indietro i soldi del canone!
(voto 5,5/10)

I sono l'unica band in gara. Noto con piacere che non sono considerati una band, ma un'associazione a delinquere.

Malika Ayane
Il mio gradimento nei confronti di Malika oscilla continuamente.
Oggi è più un no che un sì e domani?
Domani basta. Non sentirò più una canzone sanremese per altri 360 giorni.
Intanto il verso "Silenzi per cena" del pezzo della Ayane è già (s)cult.
(voto 6/10)

La ricorderemo così.


 Marco Goi ha ritwittato
Da oggi, in vendita, i famosi SILENZI PER CENA!

Ma Malika Ayane è una Targaryen?

Gianna Nannini
La Nannini offre una performance terrificante. Si finisce per rimpiangere persino i "Campioni" in gara. Prima massacra "L'immensità" di Don Backy. Non contenta, distrugge pure la sua "Sei nell'anima". Le va dato atto di avere se non altro applicato la par condicio.
(voto 3/10)

"Magari avrò evaso il fisco, ma giuro che il canone lo pago tutti gli anni."

Con le stecche della Nannini si potrebbe sistemare la gamba di Arisa. []

Nek
Alla vigilia non l'avrei mai detto, ma Nek è il mio preferito tra i Big in gara.
Potrei quasi rivalutare "Laura non c'è"...
No, va beh, non sono ancora arrivato a questi livelli.
(voto 7/10)

Giorgio Panariello
Imita (malissimo) Renato Zero. Che voto volete gli metta?
Considerando che poi si mette a fare del populismo al grido: "Corona libero!" potrebbe anche finire sotto lo zero.
Però, visto che ha menzionato la mia città Casale Monferrato, gli regalo un generoso 1.
(voto 1/10)


Il Volo
Panariello e subito dopo Il Volo.
Non so, volete anche spararmi?
Ad ascoltare la loro "Grande amore", mi manca da morire "Questo piccolo grande amore".
(voto 0-/10)

Quelli de "Il Volo" cantano presto perché domattina alle 6 si alzano a guardare i cantieri.



I TENORINI SI RIPRODUCONO COME I GREMLINS NON LI FATE CANTARE DOPO MEZZANOTTE VI PREGO

Annalisa
Non tutti gli Amici di Maria vengono per nuocere.
(voto 7/10)


Ed Sheeran
In epoche passate spesso sbeffeggiati e persino temuti, i rossi in realtà sono una razza superiore. Senza scomodare la divina Jessica Chastain, già solo prendendo stasera Annalisa + Ed Sheeran mi hanno fatto riprendere le pulsazioni dopo che la doppietta Panariello +  Il Volo mi aveva spedito all'Aldilà.
Quasi quasi mi faccio rosso pure io così potrei cominciare a sembrare un blogger bravo.
Non sono un enorme fan  di Ed Sheeran, avevo preferito il suo primo album all'ultimo, però in confronto al resto di quanto sentito in questo Festival è a un livello superiore. Suonato dopo Il Volo poi sembra il nuovo Bob Dylan.
(voto 8/10)


Alex Britti
L'ho già detto che dovrebbe limitarsi a suonare la ghitarra?
(voto 5/10)

"Il tempo va, passano le ore,
ma Sanremo durerà ancora 12 ore."

Irene Grandi
Mamma mia, che depressione questa canzone.
Irene, rifacci "Bum Bum"!
(voto 5/10)

Lorenzo Fragola
Avrà anche l'X-Factor, ma mi sa che a Sanremo si è dimenticato di portarlo.
(voto 6/10)

Bianca Atzei
Una cantante che non verrà ricordata per la sua voce, un plagio di Giusy Ferreri che a sua volta era una brutta copia di Amy Winehouse, ma solo per le sue mutande.
(voto 4/10)


Moreno
Ci sono canzoni che crescono con gli ascolti.
Quella di Moreno non è una di queste.
(voto 5,5/10)

Gianluca Grignani
Grande delusione del Festival. Manco un mezzo scandalo è riuscito a creare. Ha fatto discutere di più Alessandro Siani, fate voi...
(voto 4/10)

Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi
Canzone piuttosto banalotta e cantata maluccio.
L'unico momento degno di nota di Platinette in questo Sanremo resta allora la sua interpretazione kitsch di "Alghero".
(voto 4,5/10)

Nesli
Come detto per Moreno, ci sono canzoni che crescono con gli ascolti.
E nemmeno quella di Nesli rientra nella categoria.
(voto 5,5/10)

Will Smith
Se il principe di Bel-Air sbarca a Sanremo, vuol dire che le cose per lui a Hollywood non stanno andando benissimo. Dopo il flop di After Earth, si vede che Willy non è più l'entertainer di un tempo. Appare attapirato. E la compagnia di Carlo Conti certo non lo aiuta.
(voto 6-/10)

Will Smith a Sanremo : "Ho 46 anni, ora mi voglio divertire". Allora hai sbagliato posto. [ ]


Ci avete pensato tutti, dite la verità.

Margot Robbie
Il momento più atteso (almeno da me) della serata e forse dell'intero Festival e...
si rivela un mezzo diludendo. La rivelazione di The Wolf of Wall Street Margot Robbie, presente a Sanremo per promuovere il film Focus - Niente è come sembra interpretato con Will Smith, viene trattata come l'ultima ruota del carro, quando nelle serate precedenti persino Elena Sofia Ricci e Vittoria Puccini sono state fatte passare per superstar. Margot Robbie appare giusto un paio di minuti. Splendida è sempre splendida, però indossa il classico abito sanremese che non è proprio il massimo del sexy e la si rimpiange in ben altre vesti, quelle (non) indossate in The Wolf.
(voto 7/10)


A questo punto, quando la mezzanotte è ormai passata, arriva la classifica finale.
Fila tutto liscio?
Ma quando mai?
Siamo in Rai e così ci scappa l'errore: Nek viene annunciato al nono posto, all'Ariston esplode una protesta e così la classifica per magia cambia...
Al nono posto viene spedita la povera Nina Zilli e i primi tre posti se li contendono Il Volo, Nek e Malika Ayane.


Hanno riavviato Windows 95.

Arriva la classifica su un foglio di carta. Igienica. []

Mentre il pubblico da casa vota per le prime tre posizioni, c'è ancora tempo per un'esibizione di Enrico Ruggeri di cui non frega niente a nessuno, credo manco ai suoi fan più accaniti.

Malika Ayane mostra il davanzale per ottenere qualche voto in più, ma non le basterà.

A un orario improponibile arriva il verdetto. Come prevedibile vincono Il Volo, che con “Grande Amore” hanno preso il 39% dei voti, seguiti da Nek con il 35% e da Malika Ayane con il 26%.



Stendiamo un Volo pietoso.

Vi lascio con una notizia cattiva e una buona.
Quella cattiva è che Il Volo hanno vinto Sanremo.
Quella buona è che lunedì non ce ne fregherà già più niente e i tre tenorini saranno solo un brutto, bruttissimo ricordo.
Adesso smettiamola tutti di smettere. E soprattutto di seguire il Festival di Sanremo.

60 commenti:

  1. Che carini quelli del Volo alla Prova del Cuoco...no scherzavo erano abbastanza brutti :D La loro vittoria è un chiaro segno che l'Italia è un paese vecchio e per vecchi, peccato che abbiano successo anche in Usa il che scredita la mia frase, ma vabbè era solo per dire che non li sopporto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'Italia? quel paese dove Checcozalone ha incassi record e dove Federicomoccia è considerato uno scrittore?
      a proposito, l'ha scritto Moccia il testo della canzone vincitrice?

      Elimina
    2. Sì, penso che l'abbia scritto Moccia insieme a Kekko Silvestre dei Modà.

      Elimina
    3. LO HA SCRITTO BOCCIA! BOCCIA, NON MOCCIA!!! Ahahahahah FRANCESCO BOCCIA, L'AUTORE DELLA FAMOSISSIMA "CUCCIOLO"!

      Elimina
    4. LO HA SCRITTO BOCCIA! BOCCIA, NON MOCCIA!!! Ahahahahah FRANCESCO BOCCIA, L'AUTORE DELLA FAMOSISSIMA "CUCCIOLO"!

      Elimina
    5. Sto Boccia a questo punto è peggio di Moccia!

      Elimina
  2. Sulla vittoria del Volo non voglio commentare,ma almeno il secondo posto di Nek è meritato(per me meritava di vincere,ma vabbè).Mi mancano da ascoltare ancora un pò di canzoni,ma non so se ne avrò il coraggio,dote che invece non è mancata a te, Cucciolo Eroico,che ti sei immolato per noi sull'altare delle gargantuesche serate sanremesi.
    Grazie infinite di averci intrattenuto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un piacere!
      Ehm, più o meno... :)

      Elimina
  3. Ed in tutto questo ieri hanno pure tagliato quei 5 minuti di Rocco Tanica che era l'unico vero momento top del festival...bastardi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In compenso c'è stata un'ora del divertentissimo Panariello.
      Di che ti lamenti? ;)

      Elimina
  4. Adesso come penitenza ti dovrai guardare tutta la rassegna di Richard Benson che insulta Francesco Boccia (colui che ha scritto la canzone per il volo). Devi farlo per forza, lo sai vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello non ce la posso fare. ;)

      Elimina
    2. Caro Marco prima di vomitare critiche su dei ragazzi che finalmente hanno dato alla musica un sentimento reale, mangiati il tuo vomito schifoso e puzzolente pieno di invidia e arroganza...perchè tu non sei niente e rimarrai sempre un niente...!!!! E sii umile nell'apprezzare i veri talenti perchè il Volo lo sono....e rimani solo in quella piccola mentalita' del niente!!!!!!!!!

      Elimina
  5. Brutta l'invidia, vero Marco? Dormici su che passa, e se il volo fa esibizionismo, tu con questi post cosa faresti? Non credo che tu sia un insegnante di canto, un discografico, un direttore d'orchestra, ma credo che tu, essendo nessuno come me, hai solo bisogno di ammiccare al pubblico di twitter che da ieri sera ha dato dimostrazione che prima erano charlie e che ora aberrano tre ragazzi che hanno scelto il canto e non la droga - fidati che non è una frase fatta. Ti porto all'attenzione che il volo ha un vastissimo pubblico di teenager e riesce sicuramente a legare tre generazione, mentre tu al massimo con questi post di bassa lega e di "cerco consensi dall'italiano medio sennò non mi si caga nessuno" riesci a legare una coppia di gonadi per poi sfrantecarle in terra... sicuramente è un inizio per te.

    È evidente che non sai quello che scrivi, trasuda da sé, ma se vuoi fare il critico dei poveri, almeno applicati e sii controcorrente, non te la prendere con tre ragazzi che hanno dato uno schiaffo al pop e hanno portato un po' di lirica e timbri vocali lontani da quello a cui siamo abituati... poi parlate di cultura, mentre avete più fame di musica commerciale che di pane!

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che commento triste, proprio come la musica de Il Volo.
      Soprattutto fatto da uno come te che ha un blog. Allora secondo te dovremmo parlare bene di tutti, altrimenti saremmo solo degli invidiosi? E se vinceva Nek invece perché non sarei stato invidioso di lui?
      Inoltre io posso dire, con vanto, di aver odiato i tre tenorini fin dalla loro prima esibizione, ancor prima che su di loro si abbattesse l'inferno di Twitter. Sarò anche incompetente, amen, mai affermato il contrario, però non ci posso fare niente se a me la loro musica e le loro voci infastidiscono nel profondo.
      L'italiano medio poi mi sa che è quello che ha buttato il suo stipendio dalla finestra per votare questi tre teneroni tenorini.

      P.S. La frase "Tre ragazzi che hanno scelto il canto e non la droga" mi fa venire il dubbio che sia tu a drogarti ahahah ;)

      Elimina
    2. Commento triste perché non ti ho incensato come hanno fatto tutti qui sopra? Con me hai sbagliato persona, se scrivi delle merde io te lo faccio notare e poi te le faccio mangiare.

      Ok, puó non piacerti la loro musica come io non amo la musica da scaffale dell'auoltogrill di Nek o di altri, ma da qui fino a ricamare un post scritto coi piedi ce ne passa.

      Sei incompetente, si nota a un miglio, scrivi giusto per divertire il tuo pubblico che sa che sputtaneresti pure la persona più cara che hai pur di apparire simpatico come un istrice nella vasca da bagno, ma almeno sii consapevole di ciò che scrivi.

      Ah, sulla frase della droga: credo che se quei tre ragazzi si fossero drogati sotto una pineta, l'italiano medio li avrebbe osannati, ma se cantano non va bene... dopotutto sappiamo sempre lamentarci della gioventù bruciata, poi tre giovani hanno successo in tutto il mondo con la benedizione di Placido Domingo, e arriva gente come te che ha solo bisogno di metter su un teatrino triste e ridicolo come questo. Ma dopotutto ognuno con le proprie azioni dimostra ciò che è e cio che ha. Loro sono artisti, acclamati in tutto il mondo, con contratti prestigiosi e con un pubblico vastissimo... Tu invece?

      Ispy 2.0

      Elimina
    3. Commento triste perché questo è un post ironico, mentre tu prendi tutto troppo dannatamente sul serio.
      Quello che scrivo e come lo scrivo può benissimo fare schifo, certo, ma a me sembra che tu te la sia presa tanto solo perché ho osato toccare i tuoi idoli.

      Elimina
    4. Di per sé penso sia meraviglioso un mondo in cui delle persone decidono di scegliere il canto e non la droga o, peggio, il canto e la droga insieme. Oppure dopo il canto passare alla droga. Insomma, gente che non si fa e che canta senza pensare che il tutto sia, per l’appunto, una frase fatta su gente che non si fa. Altro che colluvie di didimi. No alla droga quindi e sì al canto. Tuttavia Il Volo, coloro che han dato uno schiaffo al pop… Per quanto riguarda me avrei preferito altre forme di effusivo diaframma. Alle poste ho udito timbri migliori. Ma aldilà dei timbri io li aborro (ma spero anche che ciò non mi porti alla droga). Certo sono artisti acclamati in tutto il mondo e in tutto l’universo e con contratti prestigiosi e con un pubblico vastissimo ma tralasciando il fatto che prendi l’arte e mettila da parte e che il prestigio non si misura dalla vastità né dall’istrice io -a prescindere da diatribe interne- penso che la tigna (in senso figurativo e non patologico) sia un rutto semantico non da poco.

      Elimina
    5. @marco: non sono miei idoli, ci tengo a precisarlo, e l'ironia puó essere utilizzata in altro modo anziché in maniera così stucchevole e poco sapiente!

      @Nelson: a parte la retorica che usi, che occorre solo per dire delle cose senza dire nulla di sensato, ricordo che quando c'è un'eccelenza tenorile del calibro di Domingo a benedire questi tre giovani, sarebbe opportuno da parte tua di inserirti la lingua là dove non batte il sole e chinare il capo in senso di umiltà e incompetenza di giudizio. Il fan non sono sininimo di talento, e ci sta, ma davanti a certi nomi che riconoscono il talento indiscutibile di questi tre ragazzi, come ho detto sopra, mi farei un invito a tacere e delimiterei il tutto ad un gusto personale e non ad un giudizio universale. ;)

      Ispy 2.0

      Elimina
    6. Sì, ma infatti non voglio discutere a tal proposito. In fondo Domingo ha pure una nota nel nome. Volevo solo retoricamente esternare un qualcosa non dissimile da una qualche coscienza normativa. Nel senso che in fin dei conti mi pare un tantino esagerato quanto tu esterni. Dico, nella forma e non nella sostanza che non posso discutere così come non posso discutere di melanzane. Discussioni di per sé occluse dalla di mia lingua impigliata nel mio ano e ad ogni modo o a tal proposito l’immagine di me che mi inoltro la lingua nel retto non è male. Non credo sia una cosa impossibile da attuarsi. Tuttavia sarebbe bene non tralasciare l’importanza semantica e retorica del perineo.

      Elimina
    7. Suggerisco lo yoga. Per tutti (da chi ha bisogno di leccarsi l'ano, a chi ha bisogno di rilassarsi sul divano). Hari om a tutti!

      Elimina
    8. Ispy,al di là delle differenze d'opinione,musicali e non,venire qui in casa altrui ad offendere e ad invitare le persone ad introdurre la propria lingua nell'ano mi sembra una cosa alquanto maleducata da parte tua.
      Peraltro,parli di invidia ad un blogger(ed è riduttivo chiamare Marco solo così)che ha quasi mille follower ed una risonanza sul web ENORME,mentre il tuo ( http://oggisonoaperto.blogspot.it/2015/02/la-fortuna-di-essere-un-blogger.html?showComment=1423320267932#c2425474888623009710 ) annaspa sui 30....sicuro di non stare "proiettando" la tua,di invidia?

      Elimina
    9. Ragazzi, non attribuitemi parole che non ho mai enunciato... nemmeno nel condotto uditivo e nelle narici non batte il sole... chi ha parlato di ano? XD

      Nelson è stato simpatico nella risposta, un po' più stucchevole la signorina lazy, completamente al di fuori della discussione e che si è inserita come vano difensore. Lazy, Hitler aveva milioni di seguaci, forse per questo era più credibile di altri? Io sono libero di esprimermi così come tu sei libera di intervenire senza esser stata interpellata... ah, grazie per il link diretto, magari mi fai pubblicità... peccato che non cerco il consenso di nessuno e se leggi il mio blog con occhio attento te ne renderai conto. Ah, piccolo altro dettaglio che non puoi sapere... sono un blogger di vecchia data e se mi metto a sommare tutti i miei seguaci rasento quelli di marco, ma non è di numeri che ho bisogno - visto che a quelli tu fai riferimento, e questo è tutto dire - ma a menti brillanti e "diverse". ;)

      Ispy 2.0

      Elimina
    10. Sarò anche stucchevole,ma tu sei un invidioso maleducato,a venire a tirare palle di popò in faccia ad una persona che ti tiene pure nel suo blogroll.Ci sono modi e modi di esprimere il proprio dissenso(cosa che sto facendo anch'io qui,"non interpellata" non meno di te),e sinceramente frasi come " se scrivi delle merde io te lo faccio notare e poi te le faccio mangiare",non mi sembrano adatte ad un dialogo aperto e civile.

      Elimina
    11. Ma sbaglio o sono stato paragonato a Hitler?
      Questa sì che è una cosa che non mi sarei mai aspettato sarebbe successa... :)

      Elimina
    12. @lazy: spero tu goda di un introito per questa difesa da 4 soldi degna da 2^elementare...fai difficoltà a distinguere frasi figurate ed eventi realmente accaduti! Io non ho tirato niente fisicamente, te ne sei accorta cara avvicata dei miei stivali? Io invidioso? Ahahaa ora rigiri la frittata, guarda che si è bruciata da un pezzo! Io non ho scritto un post come questo dove è stata smerdata l'esibizione dei tre ragazzi... ah già scusa, la tua missione è di difendere marco, fai con calma allora. ;)

      @marco: paragonato a hitler? Ahahaha ragazzi ma cosa vi fumate? Conoscete l'italiano? Io ho richiamato un riferimento storico e non ho fatto un accostamento o una similitudine... analizza la frase. ;)

      Ispy 2.0

      Elimina
    13. Ispy, Lazy ovviamente è stipendiata da me per difendermi.
      Spero che i tre tenorini paghino te per questa difesa da 1a asilo. Chissà, magari in natura ahahah ;)

      Ho capito l'intento del tuo riferimento, infatti stavo scherzando. Peccato che il tuo senso dell'umorismo evidentemente se ne sia andato insieme al tuo udito. :D

      Elimina
    14. Magari in natura?! Non credo sia il loro tipo e non credo nemmeno che loro siano il mio ideale, sennò non ci avrei visto nulla di male! XD

      Tu parli a me di senso dell'umorismo? Io sono il sultano del senso dell'ironia peró lo ammetto, in questi commenti non è uscito quello che avrei voluto. ;)

      P.s. udito? Purtroppo ho lo stesso problema di Placido Domingo... quei tre mi son piaciuti XD

      Ispy 2.0

      Elimina
  6. Lunedì continueranno a fischiarci le orecchie per colpa di questi tre strilloni!
    Ti condivido i voti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti posso confermare che sì, mi stanno ancora fischiando adesso.

      Elimina
  7. Oh a me 'sti Volo son piaciuti. Anche Nek, però non sono riuscita ad accettare il fatto che sia invecchiato.

    Ma io sono una cougar di merda, quindi mi consegno alla pubblica fustigazione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fustigazione! Fustigazione! Fustigazione!
      ;)

      Elimina
  8. Marco vado a cercarti su Twitter...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi trovi qui
      @cannibal_kid
      https://twitter.com/cannibal_kid

      Elimina
  9. Speravo che vincesse nek, almeno non vinceva il volo....non è che impazzisca per nek, ma era il male minore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia è sempre così.
      Non possiamo scegliere qualcuno che ci piace veramente. Dobbiamo accontentarci del male minore.

      Elimina
  10. Sincero? Il festival l'ho visto poco e quello che ho visto non mi è piaciuto.. cioè per lo meno le esibizioni sono state misteriose e di cattivo gusto. Il volo sono solo dei fighetti che hanno la voce a tenore e non fanno capire quasi nulla durante le canzoni, nek è obsoleto e da cestinare, Chiara è fa far cadere dalle scalinate, i cosi Dear cosi sono interessanti ma nulla di che, la tatangelo al rogo, masini chi è?
    I pro di questa edizione? Emma è porca (mi garba un sacco perchè è bella ma è grezza come un diamante in una caverna sperduta), arisa è una fattona (si sarà o drogata o ubriacata o narcotizzata con la morfina.. tanto di cappello alle sue performance e ha anche due mega poppe), Annalisa è porca quanto Emma ma la preferisco perchè è rossa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'hai visto poco, ma hai colto perfettamente quel poco di buono che c'era. Complimenti porco mondo!

      Elimina
  11. Fortunatamente, e come tutti gli anni, ho lasciato al Festival lo spazio che merita.
    Tendente pressochè allo zero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto male perché secondo me Il Volo, tre giovani eterni vecchi, secondo me potrebbero essere il tuo gruppo ideale... ;)

      Elimina
  12. Il Volo sono tre giovani vecchi, che fanno musica vecchia, giusta punizione per un paese vecchio come il nostro che proprio non ce la fa e quando fa finta di darsi una svecchiata dà il peggio del peggio. I tre sono mediamente antipatici e gasati e spudoratamente cessi, però quello non è colpa loro. Io tifavo Nek, ancora aupertonico e figoso e a suo agio col suo pop anni 90 tutto da canticchiare. D'altro canto, siamo pur sempre a Sanremo quindi non ci possiamo aspettare i Led Zeppelin.
    Detto ciò, sto Sanremo era abbastanza noioso, ma quando non lo è stato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante su Il Volo, e pure su Nek, parole sante! ;)

      Elimina
  13. Margot...bah...non sembra così figa come in "The Wolf of Wall Street".
    Per Sanschifo, non voglio nemmeno commentare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sanschifo riesce a far apparire meno figa persino una come Margot Robbie...
      è davvero tremendo! :)

      Elimina
  14. Grazie per aver svolto questo sporco lavoro per tutti noi faticoni che abbiamo cambiato canale più volte.. dopo il tuo post potrei dire di essere stata all'Ariston in prima fila accanto alla moglie di Conti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non so se questa possa essere considerata una cosa tanto positiva... ;)

      Elimina
  15. Ma dai, c'è stato San Remo e non me ne sono accorta!

    RispondiElimina
  16. I tenorini avranno pure appena raggiunto la maggiore età, sommando gli anni di tutti e tre messi insieme, ma sono più vecchi dello stesso Festival. Non mi stupisce la loro vittoria, è la degna conclusione di un programma così obsoleto. Personalmente non ho trovato nessun cantante che mi colpisse particolarmente, ma senza dubbio avrei premiato Nek che per lo meno è stato uno dei pochi intonati in gara (e non) e la sua canzone è anche piuttosto orecchiabile. Certo, se avessi avuto io in mano le sorti del programma, sarei andata controcorrente e avrei dato il leoncino d'oro a Marco Masini.

    RispondiElimina
  17. Bisogna che il Festival attiri soldi, dalle pubblicità ovviamente. Chi guarda il Festival, ovvero chi spenderà comprando la Purina e il Monge? Solo quei vecchi che pagano pure il canone (e ho notato che non hanno più "un posto in prima fila", bensì in quindicesima). Il Festival serve solo a questo.
    Se davvero volessero fare una gara canora come si deve, secondo me, dovrebbero decidere un target, e non più un'accozzaglia di pubblici da accontentare. Perché ora come ora ci sono solo canzoncine per vari gusti e vari palati, ma non tanto per chi ascolta musica o per musicisti, più che altro per chi lavora e la sera crolla dal sonno.
    Oh! Ormai il vero Sanremo è x factor. Tira su più soldi, fa delle serate spettacolari e il livello dei cantanti è abbastanza alto.
    Poi, purtroppo è un altro stupido talent show..ma d'altronde "Chissenefrega della musica!" (cit).

    RispondiElimina
  18. Non sono d'accordo con questo articolo, Il Volo sono bravi a cantare, sarà uno stile vecchio ma hanno una bella voce, questo secondo me non si può negare. Per il resto dire che i Kutso sono alcuni di quelli che si possono salvare mi sembra una vera e propria eresia, non hanno niente di bello, la musica e le parole della loro canzone sono a dir poco orribili.

    RispondiElimina
  19. Invece di critcare la vita dei ragazzi vedetevi la vostra miserabile vita e ponetevi questa domanda....." Ho fatto qualcosa d'importante nella mia vita per giudicare quella degli altri ?"cialtroni criticoni ignoranti presuntuosi arroganti!!!!!!!...la vecchia cessa sei tu....Il nostro paese non è vecchio...e solo pieno di persone come me che vivono di amore e sentimento...ma molto probabilmente neanche capisci di quello che sto parlando

    RispondiElimina
  20. moncler coats, http://www.moncler.us.com/
    lebron james shoes, http://www.lebronjamesshoes.in.net/
    nike free uk, http://www.nikefreerunning.org.uk/
    air jordan shoes, http://www.airjordanshoes.us.org/
    stuart weitzman boots, http://www.stuartweitzmanoutlet.us/
    jordan shoes, http://www.jordan-shoes.us.com/
    louis vuitton bags, http://www.louisvuittonbag.us.com/
    oakley sunglasses, http://www.oakleysunglasses-outlet.us.com/
    links of london, http://www.linksoflondons.co.uk/
    michael kors outlet, http://michaelkors.outletonlinestores.us.com/
    cheap mlb jerseys, http://www.cheapmlbjerseys.net/
    nike huarache, http://www.nikeairhuarache.org.uk/
    louis vuitton outlet, http://www.louisvuittonoutlet.in.net/
    oakley sunglasses wholesale, http://www.oakleysunglasses-wholesale.us.com/
    the north face outlet store, http://www.thenorthfaceoutletstores.org/
    karen millen dresses, http://www.karenmillendressesoutlets.co.uk/
    kobe bryant shoes, http://www.kobebryantshoes.in.net/
    nike air max uk, http://www.nikeairmaxshoes.org.uk/
    yoga pants, http://www.yogapants.us.com/
    beats headphones, http://www.beats-headphones.in.net/
    michael kors outlet, http://michaelkors.outletonlinestores.us.com/
    oakley outlet, http://www.oakleyoutlet.in.net/
    michael kors outlet, http://www.michaelkorsoutlets.uk/
    hogan, http://www.scarpehogan-outlet.it/
    lacoste polo shirts, http://www.lacostepoloshirts.cc/
    2015921caihuali

    RispondiElimina
  21. Se si mostra grande ambizione per supportarlo, si dovrebbe scegliere una maglia o maglia maglie2015.com. E se siete più cura per il prezzo, basta pensare a nuova maglia Roma. Azione ora e di essere un fan tura.maglie calcio a prezzo,maglia serie a 2017,Maglia inter milan shop nfl sports flags,Detroit Lions flags,
    Green Bay Packers flags,

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com