martedì 28 dicembre 2021

Cannibal Music Awards 2021 - Il meglio e il peggio della musica di quest'anno

 



Quest'anno i Cannibal Music Awards si sarebbero dovuti tenere in presenza. A causa della variante Omicron e dell'aumento dei casi di Covid nell'ultimo periodo, però, purtroppo si dovranno di nuovo svolgere da remoto. Un peccato soprattutto per i poveri Måneskin, che durante il 2021 non hanno vinto niente e quindi ci tenevo a dar loro un premio di persona, ma sarà per il prossimo anno. Anche se è meglio non dirlo troppo forte.

Rigorosamente a distanza, andiamo comunque a scoprire i vari riconoscimenti musicali di Pensieri Cannibali, partendo dal riassunto delle classifiche degli album e delle canzoni preferite da questo sito nel corso del 2021, e andando poi a scoprire i premi vari al meglio e al peggio dell'anno.



I migliori album del 2021
secondo Pensieri Cannibali

#1 Olivia Rodrigo “SOUR”
#2 Billie Eilish “Happier Than Ever”
#3 Arlo Parks “Collapsed in Sunbeams”
#4 Sam Fender “Seventeen Going Under”
#5 Little Simz “Sometimes I Might Be Introvert”
#6 BLANCO “Blu Celeste”
#7 Jungle “Loving in Stereo”
#8 Julia Bardo “Bauhaus, L'Appartamento”
#9 Snail Mail “Valentine”
#10 Damon Albarn “The Nearer the Fountain, More Pure the Stream Flows”

#11 Wolf Alice “Blue Weekend”
#12 Halsey “It I Can't Have Love, I Want Power”
#13 Iosonouncane “IRA”
#14 Pale Waves “Who Am I?”
#15 Lorde “Solar Power”
#16 Japanese Breakfast “Jubilee”
#17 Marracash “Noi, loro, gli altri”
#18 Celeste “Not Your Muse”
#19 Lana Del Rey “Chemtrails Over the Country Club” e “Blue Banisters”
#20 Vasco Brondi “Paesaggio dopo la battaglia”


Le migliori canzoni del 2021
secondo Pensieri Cannibali

#1 MACE con BLANCO & Salmo “La canzone nostra”
#2 Sharon Van Etten & Angel Olsen “Like I Used To”
#3 Joy Crookes “When You Were Mine”
#4 Olivia Rodrigo “Drivers License”
#5 Colapesce, Dimartino “Musica leggerissima”
#6 Faye Webster “A Dream with a Baseball Player”
#7 Måneskin “Zitti e buoni”
#8 Caroline Polachek “Bunny Is a Rider”
#9 Madame “Voce”
#10 GAYLE “abcdefu”

#11 Doja Cat, SZA “Kiss Me More”
#12 Fulminacci “Santa Marinella”
#13 Pearl Charles “Only for Tonight”
#14 CHVRCHES ft. Robert Smith “How Not to Drawn”
#15 Camila Cabello “Don't Go Yet”
#16 La Rappresentante di Lista “Amare”
#17 Adele “Can I Get It”
#18 Purple Disco Machine feat. Eyelar “Dopamine”
#19 Lizzo feat. Cardi B “Rumors”
#20 Justin Bieber ft. Daniel Caesar, Giveon “Peaches”



BALLI DI GRUPPO AWARD (MIGLIOR GRUPPO)

#1 Wolf Alice
#2 Pale Waves
#3 Måneskin
#4 Dry Cleaning
#5 IDLES

E il miglior gruppo del pianeta oggi in circolazione sono i... Wolf Alice.



THE VOICE AWARD (MIGLIOR VOCE)

#1 Arlo Parks
#2 Joy Crookes
#3 Sam Fender
#4 Celeste
#5 Adele

La vellutata voce di Arlo Parks è già stata proclamata patrimonio dell'UNESCO?



THE VOICE THEMMERDA AWARD (VOCE PIÙ FASTIDIOSA)

#1 Alessandra Amoroso
#2 Katia Ricciarelli
#3 Aiello
#4 George Cosby
#5 Tom Grennan

Non c'è niente da fare. Passano gli anni, ma la Regina incontrastata del fastidio resta sempre lei, Alessandra Amoroso. Quindi, quando passa mi raccomando tutti in ginocchio. E con i tappi per le orecchie a portata di mano.

 


SEXY BOY AWARD (ARTISTA MASCHILE PIÙ FIGO) 

#1 Damiano David (Måneskin)
#2 Achille Lauro
#3 Marracash
#4 BLANCO
#5 Lil Nas X


Il premio a Damiano dei Måneskin sta già venendo contestato da Pillon, dai Cugini di Campagna e dall'intera nazione della Francia.


LA BELLA DEL PAESE AWARD (ARTISTA FEMMINILE PIÙ FIGA)

#1 Olivia Rodrigo
#2 Elodie
#3 Billie Eilish
#4 H.E.R.
#5 Avril Lavigne  


💗livia R💗drig💗!
Ma non sto fangirlando, n😍 n😍.


FRATELLI PORCELLI D'ITALIA AWARD (MIGLIOR ARTISTA/GRUPPO ITALIANO) 

#1 BLANCO
#2 Marracash
#3 Madame
#4 Måneskin
#5 Iosonouncane
#6 New Candys
#7 La Rappresentante di Lista
#8 Vasco Brondi
#9 Mahmood
#10 Gaia

Blanchito beibe!



I LOVE ROCK'N'ROLL AWARD (MIGLIOR ARTISTA/GRUPPO ROCK)

#1 Turnstile
#2 Måneskin
#3 Inhaler
#4 Amyl and the Sniffers
#5 Royal Blood

I Måneskin a sorpresa battuti nella categoria RUOCK dai folgoranti Turnstile. Una bomba di gruppo. Damiano e compagni tanto si possono consolare in compagnia del Tapiro d'oro.



VIVA LE POPPE (MIGLIOR ARTISTA/GRUPPO POP)

#1 Angèle
#2 Magdalena Bay
#3 Maisie Peters
#4 Doja Cat
#5 Natalie Imbruglia

Ho un debole per il pop in francese e quindi il premio quest'anno va a finire in Francia?
No, in Belgio, da dove proviente Angèle, deliziosa popstar che canta in francese.

 


PARAPPA THE RAPPER AWARD (MIGLIOR ARTISTA/GRUPPO HIP HOP/RAP)

#1 Little Simz
#2 BROCKHAMPTON
#3 slowthai
#4 Tyler, the Creator
#5 Kanye West

La rapper britannica Little Simz quest'anno dà una pista a tutti i colleghi. Sì, anche a Kanye, tornato però a livelli, se non eccelsi, decisamente buoni.



BETTER CALL SOUL AWARD (MIGLIOR ARTISTA/GRUPPO R&B/FUNK/SOUL)

#1 Aaron Frazer
#2 Terrace Martin
#3 Jazmine Sullivan
#4 Curtis Harding
#5 Tinashe

Spazio per un consiglio disinteressato (ma non gratuito: fanno 5 euro, grazie!): recuperatevi "Introducing...", squisito album d'esordio a tutto soul di Aaron Frazer, prodotto da Dan Auerbach dei Black Keys.



TRUZZO AWARD (MIGLIOR ARTISTA/GRUPPO ELECTRO/DANCE)

#1 Jungle
#2 Erika de Casier
#3 Bicep
#4 Fred Again..
#5 Sega Bodega

La cosa migliore a livello dance quest'anno per quanto mi riguarda sono i troppo sottavalutati Jungle. Tranquilli, per amarli non bisogna manco essere per forza dei discotecomani. Anche se le movenze di Tony Manero potrebbero tornarvi utili per ballare la loro musica.



CBCR - CRESCI BENE CHE RIPASSO AWARD (MIGLIOR ARTISTA EMERGENTE DA TENERE D'OCCHIO)

#1 Ariete
#2 PinkPantheress
#3 carolesdaughter
#4 Griff
#5 Alewya

Canzone dopo canzone, cresce sempre di più la curiosità per l'album d'esordio vero e proprio di Ariete. Dita incrociate.
Attenzione anche alla nuova fenomena della musica britannica, PinkPantheress. Non per gufargliela, ma il futuro è tutto suo.

 


GEMELLO DI-VERSO AWARD (MIGLIOR VERSO)

Vorrei farti tutto, tranne che pena” da “Martedì” di Bluem
And I'm fading away like thе photos in Back to the Future” da “Back to the Future”di Charlotte Rose Benjamin
Parla, la gente purtroppo parla, non sa di che cazzo parla” da “Zitti e buoni” dei Måneskin
Tengo valore, nun tengo nu prezzo, tengo disprezzo” da “Fantasmi” di TY1, Geolier, Marracash
I'll be taking flowers, to the cemetery of my heart” da “Strangers by Nature” di Adele

 


MAI GIUDICARE UN LIBRO DA UNA COPERTINA, MA UN DISCO SÌ AWARD (MIGLIOR COPERTINA)

#1 Chloe Moriondo “Blood Bunny”
#2 Terrace Martin “DRONES”
#3 St. Vincent “Daddy's Home”
#4 Juliette Armanet “Brûler le feu”
#5 Carmen Consoli “Volevo fare la rockstar”




CANZONE VERGOGNA (CANZONE CHE MI VERGOGNO MI SIA PIACIUTA)

#1 Irama “La genesi del tuo colore”
#2 Fedez, Achille Lauro, Orietta Berti “Mille”
#3 Tommaso Paradiso “Magari no” e "La stagione del Cancro e del Leone"
#4 Michela Giraud “Mignottone pazzo”
#5 Checco Zalone “La Vacinada” 

Il 2021 non sarà stato strano quanto il 2020, ma comunque è stato bello strano. Una delle cose più inspiegabili successe quest'anno è che mi è piaciuta parecchio una canzone di Irama. Irama, quello degli Amici della Maria. Quello al cui confronto un tempo Benji & Fede sembravano i Simon & Garfunkel della musica italiana. Sì, proprio quello lì.

 


DISCO VERGOGNA (ALBUM CHE MI VERGOGNO MI SIA PIACIUTO)

#1 ABBA “Voyage”
#2 Baby K “Donna sulla Luna”
#3 Rkomi “Taxi Driver”
#4 Massimo Pericolo “Solo tutto”
#5 Margherita Vicario “Bingo”

A distanza di decenni, gli ABBA sono tornati con il nuovo e in teoria ultimo album della loro carriera e non sono cambiati. La loro musica è sempre imbarazzante e sempre bella bella in modo imbarazzante.
E sì, ho ascoltato PER INTERO l'album di Baby K e sono ancora vivo per raccontarlo.

 


YOU'RE SIMPLY THE WORST AWARD (PEGGIOR ARTISTA/BAND)

#1 Ultimo
#2 Il Volo
#3 Sangiovanni
#4 Greta Van Fleet
#5 BTS

Beato Ultimo perché sarà sempre primo, tra il peggio del peggio.

 


BIMBOMINKIA AWARD (ARTISTA PIÙ BIMBOMINKIOSO)

Sangiovanni

Quest'anno Sangiovanni ha vissuto un anno davvero magico. Ha vinto Amici di Maria de Filippi... ah no, è arrivato secondo nella classifica generale, ma primo nella classifica "cantanti". Vi lascio immaginare che altri cantantoni potessero esserci in gara. Per celebrare questa sua grande quasi vittoria, un premio speciale se lo merita tutto: l'appena inventato Bimbominkia Award. In questa categoria non è secondo a nessuno.

 


RIDAMMI INDIETRO I SOLDI DEL DISCO CHE HO ASCOLTATO SU SPOTIFY GRATIS AWARD (PEGGIOR ALBUM)

#1 Coldplay “Music of the Spheres”
#2 Fedez “Disumano”
#3 Greta Van Fleet “The Battle at Garden's Gate”
#4 Ed Sheeran “=”
#5 Drake “Certified Lover Boy”

Chris Martin ha annunciato che i Coldplay nel 2025 smetteranno di fare musica. Una fortuna, dopo aver ascoltato il loro ultimo album "Music of the Spheres", pessimo sia nei suoi momenti più commerciali, come il fastidioso singolo "My Universe" realizzato con la preziosa (?) collaborazione dei BTS, sia in quelli più pseudo artistici e sperimentali, come i 10 infiniti soporiferi minuti di "Coloratura". Una sfortuna, se si pensa che questi hanno ancora 3 anni buoni a disposizione per demolire ulteriormente quanto di buono fatto agli inizi della loro carriera.

 


SONG OF A BI**H AWARD (PEGGIOR CANZONE)

#1 Negramaro “Ora ti canto il mare”
#2 Francesco Gabbani “La rete”
#3 Takagi & Ketra, Giusy Ferreri “Shimmy Shimmy”
#4 Vasco Rossi “Siamo qui”
#5 Pinguini Tattici Nucleari “Scrivile scemo”

Era da un po' di tempo che i Negramaro non facevano una canzone così irritante, diciamo da "Parlami d'amoooore". Cominciavo a preoccuparmi.

 


GIGI D'AG AWARD (MIGLIOR TAMARRATA DELL'ANNO)

Joel Corry, Jax Jones feat. Charli XCX, Saweetie “Out Out”

Prendere "Alors on danse" di Stromae e renderla ancora più piacevolmente tamarra ed esaltante non era facile, ma ci sono riusciti!

 


EIFFEL 65 AWARD (PEGGIOR TAMARRATA DELL'ANNO)

Farruko “Pepas”

Va bene essere tamarri, caro Farruko, però così è da denuncia.

 


ZUCCHERO SUGAR FORNACIARI AWARD (CANZONE PIÙ SCOPIAZZATA ISPIRATA AD ALTRI)

Martin Garrix, Bono, The Edge “We Are the People”

L'inno ufficiale di Euro 2020 vi suona famigliare?
Per forza, la melodia della parte strumentale è praticamente uguale a quella di "Ringo Starr" dei Pinguini Tattici Nucleari.

 


VALIUM AWARD (DISCO PIÙ NOIOSO)

Floating Points, Orchestra Sinfonica di Londra & Pharoah Sanders “Promises”

L'idea di realizzare un intero album intorno a un unico tema musicale di 7 note è interessante e il risultato non nego che ha il suo fascino. Però considerarlo il miglior disco dell'anno, come hanno fatto diversi siti e varie prestigiose riviste specializzate, mi sembra un tantino esagerato e, soprattutto, dopo un po' che lo ascolti, che due palle che fa venire!

 


SARÀ ANCHE BRAVO, MA NON È DIO AWARD (ARTISTA/GRUPPO PIÙ SOPRAVVALUTATO)

#1 Nick Cave
#2 Silk Sonic
#3 Black Midi
#4 Low
#5 Venerus


Un avvertimento a critici e presunti espertoni di musica. Attenti a gridare al capolavoro per ogni scoreggia che Nick Cave pianta, perché se poi un autentico capolavoro dovesse realizzarlo per davvero, non vi crederà più nessuno.


ANVEDI CHE ROBA AWARD (MIGLIOR VIDEO MUSICALE)

#1 Taylor Swift “All Too Well”
#2 Megan Thee Stallion “Thot Shit”
#3 Fontaines D.C. “A Hero's Death” (live from the pub, Jimmy Kimmel Show)
#4 Maisie Peters “John Hughes Movie”
#5 Colapesce, Dimartino “Musica leggerissima”

Più che un semplice video, "All Too Well" di Taylor Swift è un film. Un piccolo grande bel film.

 


I'LL BE MISSING YOU AWARD (ARTISTA CHE PIÙ MI MANCHERÀ)

Daft Punk


Quest'anno sono venute a mancare delle icone come Franco Battiato e Raffaella Carrà e sicuramente mancheranno parecchio. Per quanto riguarda i miei ascolti, a livello personale però la perdita musicale più devastante è stata la separazione dei Daft Punk. Ognuno degli appena 4 album ufficiali che hanno pubblicato nella loro quasi trentennale carriera ha accompagnato in maniera importante una diversa fase della mia vita e pensare che non ce ne sarà un quinto mi crea un enorme senso di vuoto. Non per essere melodrammatico, ma per me è davvero la fine di un'epoca.



In chiusura, vi segnalo la playlist di Spotify con il meglio della musica del 2021 selezionato da Pensieri Cannibali. Enjoy!
 




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com