lunedì 31 gennaio 2011

Dentro l'anima di una donna poliziotto

Joan as Police Woman “The Deep Field”
Genere: police soul
Provenienza: Maine, USA
Se ti piace ascolta anche: Feist, Aimee Mann, Fiona Apple, My Brightest Diamond, Anna Calvi, A Girl Called Eddy
Pezzi cult: The Magic, Nervous
Post presente anche su Wait! Music


Una semplice meraviglia. Un disco di quelli che sembrano concepiti apposta per stare bene. Un soul bianco più caldo di quello nero. Un’atmosfera sognante e magica. Una voce leggermente distorta. Un’apertura che si chiama “Nervous” e invece ti rilassa e ti stende con la sua bellezza infinita. Un primo singolo “The Magic” con una linea di basso che ricorda “Cry me a river” di Justin Timberlake e a sorpresa passa anche su Mtv. Canzoni all’apparenza semplici che all’improvviso si trasformano per miracolo in un miracolo. Quasi tutti i pezzi qui presenti a un certo punto hanno una trasformazione verso il lato oscuro alla Black Swan. Una donna poliziotto ormai totalmente mutata in soul (police) woman. Una semplice meraviglia, l’ho già detto?
(voto 8)

3 commenti:

  1. Prende proprio bene. Favolosa anche "Action man"

    RispondiElimina
  2. Era la fidanzata di Jeff Buckley...Ci aveva visto giusto.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com