giovedì 31 marzo 2011

Vasco Rotti (nel senso dei cogli*ni, li hai proprio rotti)

Vasco Rossi “Vivere o niente”
Genere: Vasco pensionato
Provenienza: Vascolandia ovvero Zocca
Se ti piace ascolta anche: Vasco teenager, Vasco spericolato, Vasco drogato, Vasco alcolizzato, Vasco riempi San Siro, Vasco decrepito

“Io sono ancora qua,” canta Vasco Rossi. Eh già, ce ne siamo resi conto. Ma non sarebbe per caso ora di levarsi dalle palle come dovrebbero fare anche Bossi (senior ma anche junior, perché la rottamazione prescinde dall’età) o il Berlusca? Lo so che due euro (e nel tuo caso si tratta di milioni di euro) fanno sempre gola, caro Vasco, però che io sappia tu di processi a carico almeno non ne hai. Non devi per forza continuare con questa farsa per non rischiare di finire in galera. La galera semmai dovrebbero dartela perché te ne esci con canzoni come “Eh...già”, una roba talmente brutta da far storcere il naso persino a molti accaniti fan, con quel momento di trash puro “più giù più su, più giù più su ma vadaviailcù” e corredato da uno dei video più tristi nella Storia della musica (non che sta roba si possa considerare musica e Storia sì, ma solo nel senso di Vecchiume).


I comunicati stampa che hanno anticipato l’uscita del suo nuovo lavoro lo definiscono “il migliore album di Vasco dai tempi di Stupido Hotel” Perché, quello stupido disco era bello?? Comunque vado in missione kamikaze e mi accingo da buon martire all’ascolto INTEGRALE (avete capito bene) del disco. Uh, un salto in un cerchio di fuoco fa molta meno paura!

“Vivere non è facile” recita la prima canzone, a posteriori forse il pezzo (relativamente) migliore della raccolta. Va da sé, Vasco con il titolo me la serve su un piatto d’argento: se vivere non è facile, ascoltare questo album è davvero una mazzata sulle palle, eeeh eeeeeh (tutti insieme, in coro e con gli accendini accesi). E comunque vivere non è facile, ma in confronto all’ascolto completo di questo album è una passeggiata, credetemi.

Sta attento con 'sta retro
che se mi centri l'auto ti obbligo all'ascolto completo del tuo disco
Il resto della scaletta?
“Manifesto futurista della nuova umanità” è così imbarazzante, a partire dal titolo fino alla spaventosa interpretazione vocale, che non so nemmeno come criticarla talmente si commenta da sola. Più ridicola di “Friday” di Rebecca Black, fate vobis.

“Starò meglio di così” ha languide atmosfere acustiche da viaggio on the road coast to coast per l’America. Peccato Vasco ci canti sopra.

“Prendi la strada”: l’hai detto tu, non io. Però prendila, và.

“Dici che”: io dico che sto dico fa cagare.

“Sei pazza di me”: e tu sei solo un povero vecchio pazzo. Il pezzo si va a infilare nel filone definiamolo “commedia sexy” o “soft porno” del Blasco, stile “Rewind” o “Gioca con me”, e contiene un nuovo memorabile verso: “Io ti farò far l’amore sai come nessuno te l’ha fatto mai e resterò dentro di te fino a quando vorrai piangere”. Sì, però prima di fare certe promesse che potresti non essere in grado di mantenere è meglio se fai il pieno di Viagra, caro Vasco.

Non contento di aver coverizzato, stuprato e ucciso “Creep” dei Radiohead, la probabile prossima hit “Vivere o niente” ne ruba ancora un po’ la chitarrina iniziale, per poi procedere con il solito ritornello vaschiano che farà esaltare San Siro come manco un goal di Ibrahimovic o Eto'o.


59 anni portati molto male? Eh...già
In “L’aquilone”, il Vasco senza-talento (quello con-talento è il solo e unico Vasco Brondi) va di puro atto masturbatorio auto citandosi: “Vado al massimo, vado in Messico, vado a gonfie vele” e si capisce che è arrivato davvero a un punto in cui non ha proprio più niente di niente di niente di niente di niente di niente (scusate: disco rotto, ma purtroppo non quello di Vasco) da dire, se mai quest’uomo ha avuto qualcosa da dire a parte “eeeeeh eeeeeeh nananannanà.”

Robe tipo “Non sei quella che eri” dovrebbe tenersele giusto per sé e cantarle (al massimo) sotto la doccia. Lì almeno sò cazzi solo de la su famiglia.

“Stammi vicino”: ma se puzzi di alcool da lontano un kilometro, no che non ti sto vicino.

“Maledetta ragione” alla fin fine dice infine una cosa sensata: “Ed è giusto che sia finita qui.”

La bonus track (da nessuno richiesta) è il rockettone punkeggiante (si fa per dire) ripescato dal passato “Mary Louise”. Giudizio: ma mi faccia il piacere!

Vivere o niente?
Se questa è la rappresentazione del vivere, meglio niente, niente e ancora una volta niente, grazie.
(voto 3-, leggibile anche come 3mendo)

52 commenti:

  1. Perché, alla fine degli anni 80, un violento incidente non l'ha portato via cosicché non potesse continuare a fare "musica" e lasciarci solamente le cose decenti??

    RispondiElimina
  2. Che brutto veramente.
    Nell'album precedente c'erano tutte rime con la e, stai con me, via da te, senza me, io e te...
    Ora è passato alla a io sono ancora qua eh già.
    E pensare che Colpa D'Alfredo era un discone vero...
    Ma perchè quando non hanno più niente da dire sti vecchi continuano, rovinando tutto il loro passato d'oro? Vedi Zucchero o Pino Daniele?

    RispondiElimina
  3. Effettivamente, il vecchio Vasco si è proprio rintronato.
    Peccato, perchè ai tempi spaccava davvero i culi.
    Pensione (neanche troppo) anticipata.
    Eh, già.

    RispondiElimina
  4. La solita cialtronata acefala per i fan del fu Blasco Nazionale...
    Disco inascoltabile

    RispondiElimina
  5. Non so se darti del pazzo o del temerario o entrambe le cose. Come puoi ascoltare una disco INTERO di Vasco Rossi? C'è da stramazzare al suolo all'istante. E' talmente insulso ed inutile...
    Rifattiti ascoltando l'unico e vero Vasco (il Brondi, s'intende)

    RispondiElimina
  6. Mamma mia quant'è brutta l'espressione "spaccava i culi". L'ho sentita la prima volta molti anni fa nella bocca di una ragazza siciliana e qualsiasi tipo di pensiero impuro verso di lei si è sciolto come un liuk sotto il cielo d'agosto. E da allora ogni volta che la sento mi viene una specie di tremito nervoso al collo e continuo a chiedermi, ma cosa diavolo significa "spaccare i culi"? Io immagino un tizio alto due metri e largo uno e mezzo in piedi con in mano una mazza da baseball davanti ad uno stuolo di tizi culo all'aria e testa nella terra che attendono inermi il loro triste destino.Bah.
    Tornando a Vasco, per me non ha fatto nulla nella sua storia da musicante che possa essere considerato di qualità o, persino, rock. Diciamo che ha fatto del pop rockeggiante ben collocato che strizzava l'occhio un pò ai portatori di chiodo e un pò alle romantiche fanciulle sognanti, facendoli spesso accoppiare fra loro. Ora è solo una parodia grottesca di uomo che non vuol diventare vecchio.

    RispondiElimina
  7. ma state parlando del vasco di bollicine, cosa succede in città, vado al massimo e colpa d'alfredo? perchè l'ultima volta che l'ho sentito ci augurava che ci avrebbe lasciato liberi liberi, e invece...

    RispondiElimina
  8. *pesa
    perché, ha fatto anche cose decenti? ^_^

    *julez
    sono curioso di ascoltare l'album in cui farà le rime con la U!

    *mr. ford
    l'unica cosa che abbia mai spaccato per me sono i timpani :)

    *mick
    eh...già

    *lucy
    io ste missioni suicide ogni tanto le faccio.
    ti ricordo che ho seguito pure sanremo :D

    *giulio
    assolutamente d'accordo. c'è chi parla del grande vasco che fu, ma per me ha fatto schifo in tutti i tempi!
    certo però che ultimamente sta riuscendo persino a peggiorare, cosa non facile :)

    *suarakamansa
    le solite promesse non mantenute..

    RispondiElimina
  9. Odio puro. Maledetto, insignificante Vasco.

    RispondiElimina
  10. da brava piemontese io canto oh già oh già, ma basta là! XD

    RispondiElimina
  11. allora io vasco non lo sopportavo, poi mi sono convertita in una sorta di vasco è sempre vasco...l'ultimo non l'ho ascoltato, sarà una c....come gli ultimi lavori, però il vecchio vasco mi piace e lo sto rivalutando!

    RispondiElimina
  12. LORD HENRY (complimenti per il blog...)
    Per vasco:
    Ma delude... delude..testi ritriti ed anche la parte musicale manca ed è stanca... 'azz vasco artisticamente ha chiuso anni or sono ed ora rimane solo a livello industriale (concerti, marketing...slogans..popolo bue che corre ai concerti) ed il peggio del peggio... immancabile intervista spudoratamente marchettara con "m....a" Mollica al tg1....ahhhhhhhhh basta......!!!!!! ricomincia a drogarti.......smetti con la musica... smetti nel dare testi ad altri.... bastaaaaaaaaa!!! altrimenti ne cancello pure i ricordi..

    RispondiElimina
  13. La pubblicità di Report ha saputo utilizzare una canzone del genere e renderla significativa. L'unico caso credo.
    Comunque il titolo di questo post mi fa ridere anche alla ventesima lettura. :|

    RispondiElimina
  14. eeeeeeeeeh eeeeeeeeeeh aaaaaaaaaah oooooooooh nanananananana eeeeeeeeeh aaaaaaaaaaah nanananana eeeeeeeeeeh.
    maaaaaaaa vaaaaaaaaaaffaaaaaaaaaaancuuuuuuuuulooooooooooooh.
    eh già.

    RispondiElimina
  15. scusate, prima di commentare devo riascoltare ok computer. così, tanto per bilanciare.

    RispondiElimina
  16. Marco dai, è come tirare un rigore a porta vuota.......ti dirò che pur essendo d'accordo con te nei contenuti un pò mi dispiace assistere alla distruzione mediatica di quest'uomo che un tempo (molto ma molto lontano) ha significato qualcosa.
    Ma in effetti "mal voluto non fu mai troppo"....

    RispondiElimina
  17. Macchietta di sè stesso.
    Sono super d'accordo, non se ne può più!!!!

    RispondiElimina
  18. Dai "Non siamo mica gli americani" era spettacolare!

    RispondiElimina
  19. condivido (anche su Brondi)
    già 10 anni fa questo estimatore-di-whisky-pregiati è stato magistralmente taken for the ass da Benni (nel romanzo SPIRITI si chiama Rik)

    RispondiElimina
  20. Odio puro verso questo minorato con il cervello bruciato dalla coca che ha anche il coraggio di dire che il Sud è il cesso d'Italia...una merda musicalmente e personalmente.

    RispondiElimina
  21. "il migliore album di Vasco dai tempi di Stupido Hotel"

    Non oso immaginare i livelli di schifosaggine degli album intermedi!!!

    RispondiElimina
  22. Che enorme, immenso coraggio hai avuto nell'auto-forzarti all'ascolto integrale del disco!!!
    Io non avrei mai potuto farcela tanto è grande il mio disgusto verso quest'ominide!
    (Noto con piacere che siamo in parecchi ad aborrirlo :D)

    RispondiElimina
  23. onestamente non l'ho ancora ascoltata ma le premesse non invitano :(

    RispondiElimina
  24. l'hai affossato questo nuovo album... eheheheh
    non l'ho ancora ascoltato, ma sicuramente, come con gli altri, lo passeranno molto in radio... così tanto che alla fine te lo fanno piacere...
    comunque i testi degli ultimi anni non sono più quelli di una volta ...

    RispondiElimina
  25. Che se ne dica (invidiosi,qualunquisti fan di Ligabue) vasco è ancora quà he gia

    RispondiElimina
  26. Hello to every onе, іt's actually a pleasant for me to visit this web site, it consists of helpful Information.

    my web site ... click through the up coming web page

    RispondiElimina
  27. Hi eνеrybodу, here evеrу one іs
    sharing thеse kіnds of familiaгity, ѕo іt's good to read this webpage, and I used to pay a quick visit this web site every day.

    Feel free to surf to my blog post :: www.sfgate.com

    RispondiElimina
  28. After I oгiginallу cоmmеntеԁ I
    appear to have clicked thе -Νotify me when new comments are added- checkbox and from noω οn whenever а
    comment is adԁed I recieve 4 emailѕ with
    the sаme cοmment. Тhеrе haѕ to be a
    way you are able to rеmove me from that servіcе?

    Appreciatе it!

    Haѵe a loοk at my web page - http://www.newsfortoday.co.uk/index.php?do=/profile-507/info
    My webpage :: click through the up coming internet page

    RispondiElimina
  29. Fine waу οf explaіnіng, and good pаrаgгaph to obtаin data about mу prеsentation toρic, whісh i аm gοіng to
    convеy in acаdemy.

    my web-sіte - buy silk n sensepil
    my webpage - simply click the up coming internet page

    RispondiElimina
  30. My partner and I ѕtumblеd over here сomіng from a ԁifferent web address and thοught I mіght cheсk things out.
    I lіke what I seе ѕo i am just fοllowing you.
    Look foгward to looking intο your ωeb ρage fοr a seсond time.



    my pаge; relevant resource site

    RispondiElimina
  31. Wonderful blog! ӏ found it ωhile browѕing οn
    Yahoo Νews. Do you have any tips on how to gеt lіsted іn Yаhoo Neωs?
    І've been trying for a while but I never seem to get there! Many thanks

    Also visit my web page :: just click the up coming internet site

    RispondiElimina
  32. First off I ωould like to say excellent blog!
    I had a quicκ question that I'd like to ask if you don't mind.
    I waѕ curious tо find out hοw you centег youгself anԁ clear your hеаd before writing.

    I hаvе haԁ a ԁifficult timе clearing my thοughts in
    gеttіng my idеas out theге. Ι do enjoy wгiting hoωeѵeг it just seemѕ like the fiгst 10 tо 15 minutes are generally
    lоst simply just trying to figure out how to begin.
    Αny idеas or hints? Chеers!

    Look into my weblog sfgate.com

    RispondiElimina
  33. Your mode of describing all in this piece of writing is genuinely good, every one be capable of effortlessly be aware of it, Thanks a lot.



    Check out my page mederma stretch mark therapy

    RispondiElimina
  34. Hmm it ѕeemѕ like уour blоg atе mу fіrst сomment (іt was eхtrеmely long) ѕo I guess I'll just sum it up what I had written and say, I'm thoгοughly enjoуіng youг blog.

    I too аm аn aspirіng blog writer but I'm still new to the whole thing. Do you have any suggestions for newbie blog writers? I'd
    definitely apρrеcіаte it.

    Here is mу webpagе: hintermueller.at

    RispondiElimina
  35. Thanks for finally writing about > "Vasco Rotti (nel senso dei cogli*ni, li hai proprio rotti)" < Liked it!

    Also visit my page ... ranger forum

    RispondiElimina
  36. What i ԁо not realizе is іn гeality how you're now not really a lot more smartly-liked than you may be now. You're very intelligеnt.
    You гecognize thus cоnsiԁerably wіth гegагds to thіѕ mattеr,
    pгoduced mе fοr mу paгt consіԁer
    it from so mаnу variеd angleѕ.
    Іts like women аnd men arе not faѕсinatеd unlesѕ it
    іѕ one thіng to do with Ladу gaga!
    Your own ѕtuffѕ еxcellеnt.
    At all times take care of it up!

    My web ѕitе; www.sfgate.com

    RispondiElimina
  37. Everyone loves what you guys arе usually up too.

    This kinԁ of clever ωork and reportіng!
    Keep up the fantastic ωorks guys I've included you guys to blogroll.

    Feel free to surf to my blog post; V2 Cigs Reviews

    RispondiElimina
  38. boοkmаrked!!, Ӏ like youг site!



    Here іs my page :: Qualityarticle.Info

    RispondiElimina
  39. Good wгitе-up. I definitely loѵe this websitе.

    Sticκ with it!

    Fеel free to visit my web page :: V2 Cigs Review

    RispondiElimina
  40. Chrysler and Jeep dilemma codes are two digit figures.
    In the adhering to write-up readers are heading to understand more
    about this product.

    Here is my web-site obd scanner

    RispondiElimina
  41. The Tennessee Titan Flag is viewable from both sides with the opposite side being a reverse image.Fly your Tennessee Titan Flag with our tailgate pole or 6' aluminum flagpole and adjustable flag bracket.
    nfl house flags
    nfl flags wholesale
    nfl house divided flagsHouston Texans stars and stripes flags, House Divided Flags,Sports Flags 3x5, Sports flags and banners,nfl House Divided Flags

    RispondiElimina
  42. AS Roma torna ad utilizzare il 1980 iconico stemma per la nuova Nike AS Roma kit 2016-2017 distanza. Realizzato da Nike, l’AS Roma 16-17 Maglia è stato rilasciato oggi e vanta marmo i colori bianco e rosso.maglie calcio poco prezzo,
    maglie da calcio a poco prezzo, Maglia Barcelona 2017 vendita
    Maglia Deportivo a poco prezzo shop

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com