lunedì 22 ottobre 2012

Okkio all'Oktoberfest

Una manciata di giorni fa sono stato all'Oktoberfest di Monaco di Baviera.
La cosa potrebbe non fregarvi più di tanto. Giustamente. Se non che sono stato invitato dal sito WhatYouLove a raccontare del mio ultimo viaggio, e quindi ho approfittato dell'occasione per parlarne. In maniera sobria. Ehm, all'incirca,
Cos'altro aspettate, allora?
Una lettura che va servita fredda. Meglio se accompagnata da una bella birretta.

15 commenti:

  1. Ma le foto del post sono tue?
    Potevi metterne almeno una della tua brutta faccia nel pieno della sbronza! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non sono mie.
      sono un pessimo fotografo, un po' come tu sei un pessimo blogger ahahah :D

      Elimina
  2. gran racconto, mi è piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo è che quando vuoi riesci a fare il quasi cowboy con i cosidetti...

      Elimina
    2. cowboy a me?
      non offendere, per favore :)

      Elimina
  3. Mi sono stappato una birra e ho letto.Beato te ( anche il ritorno è stato molto meglio così, molto on the road: fa la differenza ) :)

    RispondiElimina
  4. E' una sarabanda di festa per veri appassionati, c'è chi si diverte..purtroppo coincideva sempre con i miei impegni di lavoro quando vivevo in Germania, e aveva un effetto alquanto disastroso...
    Sono felice tu ti sia divertito!

    RispondiElimina
  5. il racconto mi è piaciuto tanten, ma davveren eh!
    Io continuo speranzosa ad aspettare che qualcuno prima o poi si inventi la festa della vodka, mi va bene qualsiasi mese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un intero weekend a bere vodka la vedo abbastanza ammazza-fegato.
      però sarebbe da fare!

      Elimina
    2. E in cosa di distinguerebbe dagli altri weekend?!? Comunque let's do it!

      Elimina
  6. Ho partecipato a 14 delle ultime 16 edizioni . Sotto quei tendoni ho visto di tutto: maori neozelandesi fare delle azioni di rugby con un pollo. Due francesi con addosso solo i calzini ballare su un tavolo con una torcia accesa nel culo.. le orchestrine bavaresi suonare gli ac/dc... E ho pascolato a lungo sulla collina del disonore.. dove la gente sviene, vomita e fa i propri bisogni spesso allo stesso tempo. Succede di tutto o quasi. E' bella cosi'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. azz! hai più presenze tu all'oktoberfest di zoff in nazionale! :)

      Elimina
  7. Resoconto fantastico...bravo ya!
    Io pria o poi riuscirò ad andarci...è un pò come la Mecca per alcolisti...

    RispondiElimina
  8. Leggendo era un po come esserci, e io non ci sono mai stato :)

    RispondiElimina
  9. Irriverent Escapadeottobre 23, 2012 12:53 PM

    My Young Cannibal davvero spassoso nel ruolo dello stupiden italien:-)

    PS nessuno meglio di me puó capirti quanto ad un senso dell'orientamento stradale pari a zero....io sarei ancora lí a girare sperduta chissá dove, da qualche parte in Europa...o in Asia ;-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com