martedì 22 gennaio 2013

GRAZIE VASCO


Grazie Vasco,
era da parecchio tempo che non andavo così bene di corpo e adesso invece mi basta un ascolto quotidiano della tua nuova canzone "L'uomo più semplice" e sono più regolare della Marcuzzi.
Grazie davvero Vasco, sei il mio bifidus actiregularis.


21 commenti:

  1. Ti fa cagare solo ora? E' da quarant'anni che "vasco: basta la parola". E' da quarant'anni che mi chiedo dove abbia pescato il suo successo... ah, sì, siamo in Italia, popolo di beceri ignoranti deculturati, dove cantanti con le palle vengono oscurati da cessi come costui solo perché qualche idiota l'ha classificato "trasgressivo" (de che? Delle leggi? Forse, ma non l'hanno ancora arrestato). Bah, che disgusto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non è solo da ora, tranquillo.
      però era appunto da qualche mese che non faceva niente di nuovo e quindi non ero più tanto regolare in bagno :)

      Elimina
    2. Ah, ecco, mancava la fornitura di purghe!

      Elimina
  2. Mi attirerò gli strali dei vascari, ma sono d'accordo con te, e anche con Moxman. Quel rospo vende milioni di dischi mentre gente più meritevole finisce dimenticata dopo tre mesi? Che ci possiamo aspettare dal popolo del pulcino p[...]io?

    RispondiElimina
  3. Ok, vengo da un week-end di fagiolate e minestroni, questo mi darà il colpo di grazia !

    RispondiElimina
  4. sì, vabbè, ma anche tu...
    posso arrivare qua trulla trulla e trovarmi sta faccia in primo piano?
    sei davvero crudele!
    che noia però, ancora canta?

    RispondiElimina
  5. la foto è inquietante: se indurisci un po' le labbra e indirizzi lo sguardo in avanti (col Phottoshop è uno scherso) è MUSSOLINI SPUTATO

    RispondiElimina
  6. Sono cose che fanno male, queste. Tanto male.

    RispondiElimina
  7. Grazie per aver condiviso la tua esperienza con l'intestino pigro Kid.
    Ora mi sento meno solo.

    RispondiElimina
  8. Grazie per aver condiviso la tua esperienza con l'intestino pigro Kid.
    Ora mi sento meno solo.

    RispondiElimina
  9. Non posso che essere d'accordo con te...
    Si stava così bene senza la sua presenza che quasi quasi c'eravamo abituati all'idea di non averlo più tra i piedi. Invece ora partirà di nuovo con la sua sfilza di concerti e saranno giorni invivibili per gli abitanti della zona di San Siro a Milano (io).

    RispondiElimina
  10. quest'uomo è davvero imbarazzante. la canzone non riesco a sentirla tutta.

    RispondiElimina
  11. mi sembrava strano che non avessi dedicato ancora un post al tuo adorato Vasco.
    Fatta tutta?

    RispondiElimina
  12. P.S.: Visto che sei un grande amante (o incosciente?) dei film trash ti consiglio di guardare "Albakiara"

    RispondiElimina
  13. Vasco non preoccuparti, anche se le tue canzoni eeeeeee vuoi da bere sono dettate dall'effetto dei cannoni io ti adoro. Ero tra le pazze indemoniate che saltavano al tuo concerto...

    RispondiElimina
  14. huahuahauhauahauahauahua
    :)
    [e lo sai qual è la cosa più divertente?
    che sotto il titolo del tuo blog,mi appare la pubblicità del suo tour!]

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com