sabato 31 dicembre 2022

I migliori film del 2022: la sofferta (e discutibile) classifica di Pensieri Cannibali




Dopo averci riflettuto a lungo e in maniera molto sofferta, ho scelto di inserire nella classifica dei migliori film dell'anno soltanto i titoli effettivamente usciti in Italia nel 2022, al cinema e/o in streaming. Lasciando così fuori alcune visioni interessanti che da noi saranno distribuite soltanto il prossimo anno, o forse mai, chi può dirlo?

Potete quindi capire che, se sono stato tormentato da questa scelta, figuriamoci quanto sono stato lì lì indeciso a scegliere quali pellicole inserire nella top 20 e in quali posizioni metterle. Dopo lunghe trattative e mediazioni all'interno del mio cervello, ecco i miei film preferiti del 2022.

Prima della top 20 del 2022, spazio al ripasso dei precedenti vincitori del titolo di miglior film dell'anno di Pensieri Cannibali.




#20 X: A Sexy Horror Story

Un gruppo di titolisti si riunisce in una casa sperduta per decidere quale titolo dare al film horror "X" in vista della sua uscita in Italia. Dopo giorni di accese discussioni, convengono che il titolo migliore possibile da dargli è "X: A Sexy Horror Story". Qualcuno decide di farli fuori tutti, uno dopo l'altro. Chissà perché?

"Oddio, il titolo italiano del nostro film è davvero spaventoso!"


#19 Red
"AAAH, un panda rosso gigante! Me la sto facendo addosso dalla paura!"
"Io invece me la sto facendo addosso e basta. Hai finito in quel bagno, o no?"

Una ragazzina di 13 anni una mattina si sveglia e scopre di essersi trasformata in un panda rosso gigante. Una cosa che durante l'adolescenza capita a chiunque, non era il caso di farci un film, per quanto bello.


#18 Belfast
"Scommetto che se qualcuno un giorno girerà un film su Thor realizzerà una porcata pazzesca"

Vista la buona accoglienza ricevuta da "Belfast", i produttori stanno pensando di realizzare un franchise globale con un film diverso ambientato in ogni città del mondo. Cresce l'attesa per il film "Casale Monferrato", che racconterà l'infanzia del piccolo Cannibal Kid.


#17 Triangle of Sadness

Un supermodello affronta una crisi di coscienza. Ma non è lo spunto di partenza di Zoolander?
Sì, solo che questo è un film d'autore svedese e allora l'hanno premiato con la Palma d'Oro a Cannes, mentre Zoolander è un film comico americano di Ben Stiller e quindi non gli hanno dato manco un Telegatto.

"Questo Triangle of Sadness va un casino quest'anno"


#16 Top Gun: Maverick

A oltre 30 anni di distanza dalla sua iscrizione alla scuola per piloti Top Gun, Pete "Maverick" Mitchell è ancora lì da ripetente che si diverte a fare le matricole ai novellini. Maverick, non per spegnere i tuoi sogni di gloria, ma ormai hai una certa età e forse ti devi rendere conto che non ti promuoveranno mai. Soprattutto se continui a comportarti da bullo.

"M'hanno bocciato un'altra volta, evvai, così posso tornare anche il prossimo anno!"


#15 Entergalactic

Un misterioso artista di strada inizia a farsi conoscere grazie ai disegni che realizza sui muri cittadini.
No, non è un biopic su Banksy.


#14 La figlia oscura (The Lost Daughter)

Una professoressa di mezza età va in vacanza in Grecia, dove conosce una giovane affascinante madre.
No, non è l'inizio di un filmetto erotico. Cosa diavolo vi passa per la mente, brutti pervertiti?!?


#13 Ninjababy

Una ragazza si accorge di essere incinta soltanto quando è già al sesto mese. Quando va a fare l'ecografia per scoprire se è maschio o femmina, il ginecologo le dice: "Mi spiace, è un ninja". Lei senza fare una piega risponde: "Eh allora? Basta che non sia della Lega, e poi mi va bene tutto".



#12 Ennio
"Pure quest'anno non sono d'accordo con la classifica di Pensieri Cannibali, anche se ha messo il docufilm su di me"

Ennio Morricone voleva una vita regolare, un lavoro normale, da grande insomma voleva fare il posto fisso, un po' come Checco Zalone. Suo padre però gli ha detto: "No, non ci pensare nemmeno a quelle cose assurde, devi fare il musicista". E così grazie a suo papà il mondo della musica e quello del cinema non sono più stati gli stessi.


#11 Blonde
Un branco di leoni da tastiera inferociti assale Ana de Armas dopo la proiezione di Blonde

Il film su Marilyn Monroe che non è piaciuto a chi voleva venisse raffigurata in stile supereroistico. Come Elvis Presley nel biopic Elvis di Baz Luhrmann.


# 10 Pleasure

Oh, finalmente un film porno in una classifica di Pensieri Cannibali!
Come? Dite che non è un film porno, ma un film sul porno?
E dite anche che nelle classifiche di Pensieri Cannibali di film porno ce ne sono già fin troppi?


#9 La vita dopo - The Fallout

Mercoledì Addams frequenta una scuola in cui viene compiuto un massacro. Che ci crediate o meno, non è lei a farlo.


#8 Licorice Pizza

C'è una cosa sola che gli italiani odiano di più della pizza all'ananas: la pizza alla liquirizia. Paul Thomas Anderson però se n'è sbattuto e ha dedicato alla Licorice Pizza la sua ultima omonima pellicola. Da allora non può più mettere piede nel nostro paese senza rischiare l'arresto.


#7 Finale a sorpresa - Official Competition
"Non so se il finale del film sarà davvero a sorpresa, ma di sicuro lo è la mia capigliatura"

Alla fine del film si scopre che è stato il maggiordomo. Dopo un colpo di scena del genere, non potevano che intitolarlo "Finale a sorpresa". Non c'era proprio alternativa.


#6 Red Rocket

Un pornodivo sul viale del tramonto fa ritorno nella sua città natale. Lì incontra una donna che lo fa rientrare nel giro dei film per adulti. Il suo nome è Ilona Staller, ma qualcuno la conosce come Cicciolina.


#5 Cha Cha Real Smooth

Dopo il college, il 22enne Andrew decide di fare quello che tutti i neolaureati vogliono fare. Trovare il lavoro perfetto per cui hanno studiato tanto?
No, diventare animatori di feste per bambini!


#4 Bones and All
"Solo perché abbiamo abitudini alimentari diverse dalla maggioranza, non significa che dobbiamo essere trattati come dei mostri"
"Di questo passo perseguiteranno pure i vegani"

Una ragazza cannibale vuole aprire un blog chiamato Pensieri Cannibali, ma scopre che ce n'è già uno con lo stesso nome, gestito però da un tizio che secondo lei non è un cannibale vero. Decide così di denunciarlo, ma a questo punto interviene Hannibal Lecter, che sostiene: "L'unico vero cannibale al mondo sono io!". Poi arriva Jeffrey Dahmer che dice: "No, sono io!". Infine arriva Armie Hammer e tutti gli altri scappano via terrorizzati, gridando: "Oh, cazzo, ma quello è cannibale per davvero!".


#3 Athena

In una banlieue parigina chiamata Athena scoppia una rivolta. Per quale motivo? Tensioni razziali? Comportamento ingiusto della polizia?
No, perché Deschamps non ha fatto giocare Benzema ai Mondiali anche se a quanto pare poteva rientrare dall'infortunio prima del previsto.


#2 Everything Everywhere All at Once

Questo film sta vincendo e si prepara a vincere Everything Everywhere All at Once: tutto, ovunque, tutto in una volta, Oscar compreso.
Per quanto sia probabilmente il film più potente ed emozionante dell'anno, visto che tanto conquisterà qualsiasi altro premio, qui su Pensieri Cannibali si deve accontentare del secondo posto nella classifica dei migliori del 2022. Tanto avrà modo di rifarsi agli Academy Awards. Scommettiamo?


#1 Apollo 10 e mezzo

Neil Armstrong e Buzz Aldrin sono stati i primi uomini a mettere piede sulla Luna. Ok, si sa. Quello che non tutti sanno è che, prima dell'Apollo 11, c'è stata una missione segreta chiamata Apollo 10 e mezzo che intendeva portare sulla Luna un bambino. Non tutti lo sanno, forse perché non è realmente accaduto. Forse è successo solo in questa originale pellicola d'animazione diretta da Richard Linklater. Che poi non è tanto un film su un viaggio sulla Luna, quanto un inno alle digressioni. E io amo le digressioni. Di cosa stavo parlando?




7 commenti:

  1. Mi sono segnato alcuni titoli che finora non ho visto e che dovrò assolutamente recuperare.

    RispondiElimina
  2. Fantastico, io Athena l'ho trovato pessimo. Nulla da dire sul lato "tecnico", dimostrazioni di bravura che finiscono per essere fini a se stesse all'interno di una storia che praticamente non c'è e se c'è appare male. Bello senz'anima? No, brutto e basta. A distruggere totalmente e moralmente il film ci sono gli ultimi secondi. Assenza di coraggio e paraculaggine forever.

    RispondiElimina
  3. Quest'anno miei listoni dovranno aspettare, perché mi sono beccato una bruttissima influenza, quindi niente computer; niente pensieri. Abbiamo tanto in comune, anche se il tuo primo posto mi manca. Recupererò!

    RispondiElimina
  4. Meglio aspettare la fine della stagione 2022/23; quasi sempre i mejo film arrivano sui nostri schermi nei mesi tra febbraio e giugno; ad esempio NOMADLAND (da me considerato the best movie della stagione scorsa) arrivò a fine aprile 2021

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi correggo: NOMADLAND è stato il miglior film (secondo me) della stagione 2020/2021....

      Elimina
  5. Urca, mi ero dimenticata di commentare la tua sofferta classifica e la tua sorprendete numero uno? Non mi ricordavo ti fosse piaciuto così tanto, ma Linklater sa come lasciare il segno.
    Mi mancano giusto un porno e il prequel sulla realizzazione di un porno, priorità diverse mi sa :)
    E sì, mi mancherebbe pure Top Gun ma spero che gli Oscar mi evitino il recupero.

    Sono curiosa di capire cosa è rimasto fuori, mi mancano le perle cannibali che scovi solo tu.

    RispondiElimina
  6. the batman e the fabelmans tra i peggiori film dell'anno e blonde tra i migliori?
    che lista orrenda

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com