mercoledì 14 novembre 2012

Twilight è finito, bimbeminkia andate in pace

"Tutto qui quello che sai fare, pappamolle d'un Ford?"
Da questa settimana diamo il benvenuto a una nuova co-conduttrice della rubrica dedicata alle uscite settimanali nei cinema italiani. La settimana scorsa infatti Mr. Ford ha dichiarato pubblicamente di essersi sottoposto a un intervento alle tonsille. In realtà, i paparazzi cannibali hanno scoperto che si trattava di un intervento per un cambio di sesso. Visto che qui su Pensieri Cannibali siamo di larghe vedute, accogliamo con grande piacere e senza discriminazioni di alcun tipo la nuova co-pilota che commenterà le pellicole: ecco a voi.... Mrs. Ford!
Trattatemela bene, che è molto sensibile e poi ‘sta settimana arriva per giunta pure l’ultimissimo capitolo della sua saga cinematografica preferita…

"Coraggio piccola Merdesmee, se ce l'ha fatta quel fifone di Ford,
ce la puoi fare anche tu a togliere le tonsille.
No, Robert Pattinson, tu no!"
The Twilight Saga - Breaking Dawn Parte 2 di Bill Condon
Il consiglio di Cannibal: finalmente è finito, yuppie!
Non c’è Expendable che tenga: ecco il film veramente più atteso dell’anno da Mrs. Bella Ford! Il capitolo finale della saga di Twilight arriva tra noi, con la mia blogger rivale che ha già prenotato un intero cinema in modo da poterselo gustare senza interferenze esterne.
Per quanto mi riguarda, credo che questo Breaking Dawn Parte 2 ci regalerà risate (involontarie) superiori a quelle di tutti gli altri capitoli messi insieme, un po’ come gli altrettanto seriosi ed epici post di Ford sanno (in maniera altrettanto involontaria) fare.
Giunta al termine questa ridicola saga, speriamo che Robert Pattinson e Kristen Stewart mi/ci regalino nuove perle, altrimenti dovrò concentrare i miei sfottò unicamente contro la Fordero.
Il consiglio di Ford: era un anno che lo aspettavo!
Ebbene sì, sono felicissimo che esca il capitolo finale della saga di Twilight. Questo principalmente perchè, ad oggi, ho un paio di film che si stanno contendendo il titolo del più brutto dell'anno, e credo che la pellicola - per essere buoni - di Bill Condon possa rompere gli equilibri ed entrare prepotentemente in lizza per il gradino più alto del podio. E poi non esiste che esista una lista del peggio del Cinema senza un
capitolo di una delle saghe più inutili mai realizzate - tanto da far apparire utilissimo perfino il Cannibale -!

"Ford non beve birra??? Ma gli han levato le tonsille oppure le palle?"
7 Psicopatici di Martin McDonagh
Il consiglio di Cannibal: io ne conosco già 1, di psicopatico…
Dal regista del notevole In Bruges è lecito attendersi un’opera seconda altrettanto scoppiettante. Si confermerà?
Curiosità dal set: tra i 7 psicopatici del film doveva esserci Mickey Rourke, che aveva giustamente preferito questo a Expendables 2. Poi però ha litigato con il regista McDonald’s McDonagh e allora al suo posto è stato chiamato McFord. Ma McFord è stato considerato troppo psicopatico per la parte e alla fine è arrivato Woody Harrelson. Il mondo del cinema non può che averne guadagnato.
Il consiglio di Ford: qui siamo in due, gli altri cinque hanno avuto paura e non si sono fatti vedere.
Onestamente da questo film mi aspetto molto, anche perchè il buon McDonagh qualche anno fa era riuscito a lasciarmi strabiliato con quel gioiellino di In Bruges, che ancora oggi mi rivedo con enorme piacere. La speranza è che il ragazzo possa fare addirittura meglio e crescere ancora, al contrario di quel Tardo Kid che continua a rifiutarsi di uscire dal mondo solo apparentemente dorato dell'adolescenza neanche fosse l'ultimo arrivato nel Clan dei Pattinson.

"Ford ci ha invitati a vedere un film... oh, che mal di testa!"
"A me invece, guarda un po' te, è venuto un improvviso mal di pancia!"
La sposa promessa di Rama Burshtein
Il consiglio di Cannibal: non lo vedo, promesso
Film israeliano di quelli impegnati, di quelli soporiferi, di quelli da Ford, in parole povere.
La protagonista ha vinto la Coppa Volpi di miglior attrice all’ultimo Festival di Venezia e questo film potrebbe non essere nemmeno malaccio, però mi attira davvero ben poco.
A questo punto, a parte 7 Psicopatici, Breaking Dawn rischia di essere la proposta più interessante della settimana. Lì almeno sì che ci sarà da divertirsi a recensirlo!
Il consiglio di Ford: bottiglierò ogni giorno il Cannibale, promesso.
Ovviamente il mio antagonista rifiuterà a priori di buttarsi in una visione troppo realistica e seriosa per il suo spirito da eterno ragazzino, e invece io vi dico che questo rischia di essere, McDonagh a parte, il film più interessante di una settimana al limite dell'imbarazzo - e non parlo solo di Twilight, o del Cucciolo Eroico.

"Svegliatemi quando arriva un film italiano che merita...
Dite che mi aspetta un lungo, lunghissimo pisolino?"
Acciaio di Stefano Mordini
Il consiglio di Cannibal: una visione più pesante dell’acciaio
Ed ecco la ciofeca made in Italy settimanale. La prima di una lunga, interminabile serie.
Tra impegno sociale e vicenda adolescenziale, un film che potrebbe anche risultare meglio delle altre proposte nostrane medie. Ma non so se c’ho voglia di cimentarmi. Tanto magari se lo guarderà Ford, immaginando dal titolo che si tratti di un action movie con qualcuno dei suoi idoli repubblicani alla Chuck Norris…
Il consiglio di Ford: non usate l'acciaio sulla testa del Cannibale, le bottiglie danno molta più soddisfazione!
Ed eccoci all'inizio di un'interminabile serie di titoli made in Italy uno più imbarazzante dell'altro, tanto pessimi da riuscire a mettere quasi d'accordo perfino i due nemici più agguerriti della blogosfera.
Piuttosto che spararmi una selezione come quella che i geniali distributori nostrani hanno pensato per questa settimana, mi sa tanto che mi faccio togliere le tonsille una seconda volta! Oppure le faccio togliere al Cannibale!

"Mi tocca ricucire il Cucciolo Eroico dopo un brutto scontro
avuto con Ford. Dovete però vedere com'è messo Ford..."
Quell’estate di Guendalina Zampagni
Il consiglio di Cannibal: l’estate è finita da un pezzo!!!
Ma perché continuano a uscire pellicole estive? Dopo Un’estate da giganti e in attesa di E la chiamano estate in arrivo la prossima settimana, ecco Quell’estate. Tra un po’ arriverà pure il filmino delle vacanze di Ford? Enno, dai, vi prego. Almeno quello nelle sale non fatelo arrivare.
Questo film peraltro è del 2008. Del 2008! C’hanno messo ben 4 anni per distribuirlo e dovevano proprio attendere l’autunno? Probabilmente non l’avrei visto comunque nemmeno fosse arrivato d’estate, ma lo boicotterei solo per la scelta di farlo arrivare insieme al freddo. La distribuzione cinematografica ha meno senso delle logiche con cui Ford attribuisce bicchieri e bottigliate nei giudizi ai film sul suo blog.
Il consiglio di Ford: l'estate sta finendo. Un pò come il Cannibale.
Proseguiamo come se nulla fosse con la galleria delle uscite inutili della settimana made in Italy: giusto ieri mi lamentavo del trattamento che la nostra distribuzione ha concesso ad Alex De La Iglesia - ultimo di tanti, in questo senso - ed ecco qui un film risalente all'epoca in cui io ero giovane e il Cannibale non era ancora stato concepito che chissà per quale motivo arriva in sala - forse i distributori e le majors avevano paura a lanciare qualcosa nello stesso giorno di Breaking dawn!?!?

"Hai il PC acceso e non sei né su Pensieri Cannibali, né su YouPorn?
Che spreco di elettricità!"
Vitriol di Francesco Afro De Falco
Il consiglio di Cannibal: mannagg’ a chi te Ford!
Terza proposta italica della settimana (e non è nemmeno finita qua) e questa potrebbe persino concorrere al gran premio di strunzata dell’anno.
“L'avvincente ricostruzione di una vera ricerca documentaristica sulla Napoli esoterica degli ultimi due secoli del secondo millennio,” dice la presentazione su YouTube, per un Codice Da Vinci partenopeo girato con uno stile registico che promette di far rimpiangere The Blair Witch Project. Sono talmente schifato che per l’occasione evito persino commenti al vetriolo nei confronti della Mrs. Ford, ancora convalescente per il suo recentissimo cambio di sesso.
Il consiglio di Ford: altro che vetriolo, qui ci vuole un bel pò di napalm!
Credevate fosse finita con le uscite made in Terra dei cachi più inutili di Riso lesso Kid? E invece no!
Eccoci infatti di fronte ad uno di quei tentativi azzardati che, se prodotti negli USA, rischiano di diventare blockbuster e qui da noi finiscono, in genere, nel posto che gli compete: il dimenticatoio. Non so perchè questa volta non è andata così, ma fatto sta che questa settimana dovremo sorbirci anche questo. O almeno dovrà sorbirselo il Cannibale, perchè io non ci penso neppure.

"Dici che Ford e Cannibal potranno mai essere amici come me e te?"
"Certo che no! E solo perché hai osato chiedermelo, non sono più tuo amico!"
Il sole dentro di Paolo Bianchini
Il consiglio di Cannibal: il sole ce l’avrà dentro, ma fuori sembra proprio una schifezza
Quarto titolo italiano in una sola settimana (e no, non è ancora finita) e scommetto che tutti insieme non raggiungeranno nemmeno un decimo dell’incasso dell’ultimo capitolo di Tuhailaids.
In questo film ci sono Angela Finocchiaro, Francesco Salvi e Giobbe Covatta tutti insieme allegramente in un unico colpo. Dico solo che ho avuto una paura fo**uta soltanto a guardarmi il trailer. Piuttosto che questo, accetto di vedere un film consigliato da Ford… Mmm, sarò mica pure io uno dei 7 Psicopatici?
Il consiglio di Ford: io lo metterei dentro con il sole, il regista di questo film!
Avete capito bene. Le uscite italiane della settimana non sono ancora finite. A proposito di questa roba inguardabile non voglio sprecare neppure lo spazio che occuperei per insultare un pò il mio antagonista: andate a guardarvi il trailer, e tremate.

"Che puzza, Ford! In ospedale per caso era la settimana dei fagioli?"
Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi
Il consiglio di Cannibal: Alì, io me vado a magnà un Babà
Presentato in questi giorni al Festival di Roma, vorrebbe forse essere una versione romanesca di Skins o delle pellicole adolescenziali British tipo Fish Tank? Comunque sia, questo Alì tocca anche la delicata tematica della religione musulmana…
Potrebbe anche essere più interessante delle altre uscite italiane della settimana, non è che ci vada molto, ma lo vedo come un film rischiosissimo.
Lo lascio agli occhi (azzurri o meno che siano) di Ford.
Il consiglio di Ford: io chiamerei Alì per farmi dare una mano a riempire di cazzotti i distributori.
Evidentemente qualcuno ai piani alti comincia a prendere male il fatto che io e perfino il mio normalmente inutile a livello cinematografico avversario continuiamo a spalare merda su (quasi) tutte le uscite italiane, settimana dopo settimana, così ha deciso di punirci con una cinquina da urlo, come se non bastasse Breaking dawn. Non voglio sapere nulla di trame, Festival, possibilità di riscatto e quant'altro. Basta. Un'altra tornata di uscite come questa e prendo in ostaggio il Cannibale fino a quando i distributori rinsaviranno propinandogli solo film russi o con Van Damme.
O russi con Van Damme.

19 commenti:

  1. Ahahahahahahah la didascalia di "La sposa promessa" è meravigliosa, ho riso come una stupida da sola davanti al pc.

    RispondiElimina
  2. Come ho già scritto dal tuo compare, 7 psicopatici forever, seguito da Fill the void.
    Anche se, se ce la faccio, una chance ad Ali ha gli occhi azzurri io gliela darei.

    RispondiElimina
  3. meriti un premio per come hai intitolato questo post!

    RispondiElimina
  4. non ci sono santi: sono già in sala per Bella Swan oh yeahhhh ahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me non stai scherzando...
      LOL XD

      Elimina
    2. ovvio che no, dopo on the road sono diventato un twilighter ahah

      Elimina
  5. Scusate il mio commento banale e volgare,
    ma finalmente ce lo siamo tolto dai coglioni Edward e company....

    Anche se ho sentito che rigireranno tutto Twilight dal punto di vista del vampiro.... se non erro l'ho letto su Ciak di Agosto (o Settembre, non ricordo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono tevvovizzato dalla tua vovgalità :D

      quindi ora dobbiamo aspettarci pure un breaking balls parte 3?

      Elimina
  6. Stavo pensando che, ora che ho fatto esperienza diretta, potrei fare una gita a Casale e rimuoverti le tonsille a mani nude! ;)

    Quella del Cucciolo, comunque, è quasi bella quanto la mia! Ahahahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esperienza diretta?
      perché, eri sveglio durante l'intervento?

      mo' è arrivato rambo... :D

      Elimina
  7. "In Bruges" è uno spettacolo di film. Il grande Colin fu enorme, infatti vinse anche un Golden Globe per quell'interpretazione, un vero figlio di puttana.

    LA FRASE: "Sempre questa cazzo di Bruges!" ...di lì a breve l'arrivo del 118 per evitarmi una morte da soffocamento, ero finito.

    "7 Psicopatici", o "McDonagh-Farrell 2" che dir si voglia, ovviamente sarà mio. Mio cazzo, mio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sarà facile, ma speriamo che il farrell e il ronald mcdonald's si ripetano!

      Elimina
  8. Si,ok,però non è che da i gusti una persona deve essere giudicata male. Ci sono persone a cui Twilight non piace e persone a cui piace. A me sinceramente non piace ma non mi metto a giudicare le persone solo per dei gusti. Ne ho sentite tante di persone giudicate BM o froci solo per i propri gusti. Quindi piantiamola di giudicare i libri dalle copertine. E non voglio fare il moralista perchè sinceramente a me Twilight fa cacare ma nn dico che TWILIGHT FA CACARE dico che PER ME fa cacare e non dico che se a tizio piace TWILIGHT è UN FROCIO O SE A CAIA PIACE ECLIPSE è UNA BM PERCHE' QUESTA è PURA E PROPRIA STUPIDITA'!Ciao e buona giornata. LòL però merdesmee ha fatto ridere XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao anonimo, come avrai notato anche dalla merdesmee nelle didascalie, qui si scherza ovviamente. non c'è volontà di offendere nessuno.
      anche perché il primo bimbominkia del mondo dei blog sono io! :)

      Elimina
  9. ahahha all'alba dei miei tot anni... sono andata anche io stasera. Mi sono sentita molto ciovine e rincoglionita. <3 Con la maglia che ho preso tipo 4 anni fa in America Team Jacob. Finirò all'inferno perchè l'ho comprata con dei soldi che ho trovato in un motel. Nella bibbia. Nel cassetto del comodino.
    ok ora scrivo una sceneggiatura su tutto questo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com