giovedì 16 gennaio 2014

PREMI OSCAR 2014: NOMINATION E COMMENTI A CALDO



Le nomination degli Oscar quest’anno sono state annunciate direttamente da una special guest-star da Asgard: Chris Hemsworth.
E cosa provo, a pochi minuti dall’annuncio?
I’m happy.



Al di là del fatto che non mi fanno entusiasmare particolarmente le categorie di miglior regista e di miglior attrice protagonista, o tutte le candidature a Gravity e a Captain Phillips, per il resto sono decisamente happy perché sono stati nominati Leonardo DiCaprio (sarà davvero l’anno buono per lui?), Jennifer Lawrence, Jared Leto, La grande bellezza, Spike Jonze, Pharrell Williams, Karen O degli Yeah Yeah Yeahs, in più è stato preso in grande considerazione un ottimo film come Dallas Buyers Club e altre due pellicole che non vedo l’ora di vedere e promettono benissimo come The Wolf of Wall Street, Her e 12 anni schiavo.
I più nominati in assoluto sono stati American Hustle e Gravity con 10 nomination ciascuno, mentre 12 anni schiavo ne ha prese 9. Sono loro i tre grandi favoriti della vigilia.

Di seguito trovate tutte le nomination degli Oscar 2014 e i miei commenti flash.

Miglior film
12 anni schiavo (2013)
Gravity (2013)
Dallas Buyers Club (2013)
American Hustle - L'apparenza inganna (2013)
Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013)
Her (2013)
Nebraska (2013)
Philomena (2013)
The Wolf of Wall Street (2013)

Nella categoria più importante, quella di miglior film dell’anno, applausi per le scelte non scontate di Dallas Buyers Club, Her e The Wolf of Wall Street. I favoriti per la vittoria comunque dovrebbero essere 12 anni schiavo, American Hustle e il da me detestato Gravity, di cui comunque posso ancora capire la nomination, ma una schifezza davvero mediocre come Captain Phillips? Che ci fa tra i migliori film? Ci dev’essere un errore.

Tra chi non c’è salta all’occhio l’esclusione di A proposito di Davis dei fratelli Coen, che non sono certo tra i miei registi preferiti, però il loro ultimo film è stato davvero snobbato alla grande e dubito sia peggio del Capitan Findus.

Miglior attore protagonista
Chiwetel Ejiofor for 12 anni schiavo (2013)
Leonardo DiCaprio for The Wolf of Wall Street (2013)
Christian Bale for American Hustle - L'apparenza inganna (2013)
Bruce Dern for Mandela: Long Walk to Freedom (2013)
Matthew McConaughey for Dallas Buyers Club (2013)

Una cinquina che mi piace decisamente, anche se il tifo spudorato sarà tutto solo per Leonardo DiCaprio, of course.
Peccato per l'esclusione di Joaquin Phoenix, uno che con l'Academy non ha certo un buon rapporto...
Fuori a sorpresa anche Robert Redford, ma per lui non mi dispererò certo.
Fuori pure Tom Hanks, e per questo festeggio alla grande!

Miglior attrice protagonista
Amy Adams for American Hustle - L'apparenza inganna (2013)
Cate Blanchett for Blue Jasmine (2013)
Sandra Bullock for Gravity (2013)
Judi Dench for Philomena (2013)
Meryl Streep for I segreti di Osage County (2013)

Cinquina che mi piace davvero poco. Anche perché la giovane Adèle Exarchopoulos con la sua interpretazione ne La vita di Adele ad esempio dà merda a tutte e 5 le nominate messe insieme. E Greta Gerwig di Frances Ha? Come si fa a non nominarla?
Sandra Bullock candidata per Gravity in particolare è un vero scandalo. Non so come se la cavi con il calcio, ma quest'anno avrebbe sicuramente figurato meglio in lizza per il Pallone d'Oro anziché per l'Oscar di miglior attrice. E lo dice uno che invece non ha avuto niente da ridire sulla sua statuetta per The Blind Side, dove faceva la sua buona figura.

Miglior attore non protagonista
Barkhad Abdi for Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013)
Bradley Cooper for American Hustle - L'apparenza inganna (2013)
Jonah Hill for The Wolf of Wall Street (2013)
Michael Fassbender for 12 anni schiavo (2013)
Jared Leto for Dallas Buyers Club (2013)

Jared Leto e basta!
Certo che anche Jake Gyllenhaal per Prisoners avrebbe meritato una candidatura...

Miglior attrice non protagonista
Sally Hawkins for Blue Jasmine (2013)
Julia Roberts for I segreti di Osage County (2013)
Lupita Nyong'o for 12 anni schiavo (2013)
Jennifer Lawrence for American Hustle - L'apparenza inganna (2013)
June Squibb for Nebraska (2013)

Nominare Scarlett Johansson per la sua voce in Her sarebbe stata una mossa troppo coraggiosa. E infatti l'Academy ha deciso di puntare su scelte più tradizionali.
Però c'è Jennifer Lawrence. E a me va più che bene.

Miglior regista
Alfonso Cuarón for Gravity (2013)
Steve McQueen for 12 anni schiavo (2013)
David O. Russell for American Hustle - L'apparenza inganna (2013)
Martin Scorsese for The Wolf of Wall Street (2013)
Alexander Payne for Nebraska (2013)

Qua punto forte su Steve McQueen e soprattutto sul vecchio Marty per battere Cuarón. Ma sarà difficile.

Miglior sceneggiatura originale
American Hustle - L'apparenza inganna (2013): Eric Singer, David O. Russell
Blue Jasmine (2013): Woody Allen
Her (2013): Spike Jonze
Nebraska (2013): Bob Nelson
Dallas Buyers Club (2013): Craig Borten, Melisa Wallack

A scatola chiusa, spero che Spike Jonze bissi dopo il Golden Globe conquistato.

Miglior sceneggiatura non originale
Before Midnight (2013): Richard Linklater
Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013): Billy Ray
12 anni schiavo (2013): John Ridley
The Wolf of Wall Street (2013): Terence Winter
Philomena (2013): Steven Coogan

Captain Phillips?
Ma questo è un attacco al cinema!

Miglior film animato
I Croods (2013)
Cattivissimo me 2 (2013)
Ernest & Celestine (2012)
Frozen - Il regno di ghiaccio (2013)
Si alza il vento (2013)

Attenzione: il Maestro Miyazaki all'ultimissimo film della sua carriera (Si alza il vento - The Wind Rises) contro l'armata Disney di Frozen. E' un po' il Bene contro il Male. Chi vincerà?

Miglior film straniero
Alabama Monroe - Una storia d'amore (2012): Felix Van Groeningen (Belgium)
L'image manquante (2013): Rithy Panh (Cambodia)
The Hunt (2012): Thomas Vinterberg (Denmark)
La grande bellezza (2013): Paolo Sorrentino (Italy)
Omar (2013): Hany Abu-Assad (Palestine)

Per una volta tifo Italia senza riserve. Anche perché La vita di Adele non era candidabile a causa dello strano e complesso regolamento dell'Academy.
Tra gli altri, sono però curioso in particolare di vedere il film belga.

Miglior fotografia
Gravity (2013): Emmanuel Lubezki
A proposito di Davis (2013): Bruno Delbonnel
Nebraska (2013): Phedon Papamichael
Prisoners (2013): Roger Deakins
The Grandmaster (2013): Philippe Le Sourd

Qui tiferò per il sottovalutato Prisoners, che s'è beccato questa unica nomination.

Miglior montaggio
12 anni schiavo (2013): Joe Walker
American Hustle - L'apparenza inganna (2013): Alan Baumgarten, Jay Cassidy, Crispin Struthers
Gravity (2013): Alfonso Cuarón, Mark Sanger
Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013): Christopher Rouse
Dallas Buyers Club (2013): Martin Pensa, John Mac McMurphy

L'esclusione di Spring Breakers da tutte le categorie è pesante. Da questa in particolare si capisce come all'Academy certe candidature le facciano del tutto a caso.

Miglior scenografia
12 anni schiavo (2013): Adam Stockhausen, Alice Baker
American Hustle - L'apparenza inganna (2013): Judy Becker, Heather Loeffler
Gravity (2013)
Il grande Gatsby (2013): Catherine Martin, Beverley Dunn
Her (2013): K.K. Barrett, Gene Serdena

Il grande Gatsby almeno qua qualcosa se l'è beccata. E ci sarebbe mancato ancora...

Migliori costumi
American Hustle - L'apparenza inganna (2013): Michael Wilkinson
Il grande Gatsby (2013): Catherine Martin
12 anni schiavo (2013): Patricia Norris
The Grandmaster (2013): William Chang
The Invisible Woman (2013): Michael O'Connor

In questa categoria la sorpresa è The Invisible Woman, film di e con Ralph Fiennes, ma i costumi più fighi sono quelli del Gatsby.

Miglior trucco e parrucco
Dallas Buyers Club (2013): Adruitha Lee, Robin Mathews
Jackass - Nonno cattivo (2013): Steve Prouty
The Lone Ranger (2013): Joel Harlow, Gloria Pasqua Casny

Jared Leto vince da solo in questa categoria. Anche perché vogliamo davvero dare un Oscar a The Lone Ranger o a Jackass?

Miglior colonna sonora
Storia di una ladra di libri (2013): John Williams
Gravity (2013): Steven Price
Her (2013): William Butler and Owen Pallett
Saving Mr. Banks (2013): Thomas Newman
Philomena (2013): Alexandre Desplat

La soundtrack di Her firmata da William Butler degli Arcade Fire e da Owen Pallett: indie goes Oscar!
Escluse a sorpresa invece le musiche di All Is Lost vincitrici del Golden Globe.

Miglior canzone scritta per un film
Cattivissimo me 2 (2013): Pharrell Williams ("Happy")
Frozen - Il regno di ghiaccio (2013): Kristen Anderson-Lopez, Robert Lopez ("Let It Go")
Mandela: Long Walk to Freedom (2013): Bono, Adam Clayton, The Edge, Larry Mullen Jr., Brian Burton ("Ordinary Love")
Alone Yet Not Alone (2013): Bruce Broughton ("Alone Yet Not Alone")
Her (2013): Karen O ("The Moon Song")

Pharrell Williams e Karen O, la cantante degli Yeah Yeah Yeahs in nomination: doppia figata!
Peccato che l'Oscar probabilmente se lo porteranno a casa i soliti U2.

Miglior sonoro
Gravity (2013)
Lo Hobbit - La desolazione di Smaug (2013)
Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013)
A proposito di Davis (2013)
Lone Survivor (2013)

Qua c'è il contentino ai Coen, grandi esclusi dalle nomination che contano e si devono accontentare di 2 candidature in categorie "minori".
Ma l'action Lone Survivor con Mark Wahlberg era proprio necessario nominarlo? Captain Findus non era abbastanza?

Miglior montaggio sonoro
All Is Lost: Tutto è perduto (2013): Steve Boeddeker, Richard Hymns
Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013): Oliver Tarney
Gravity (2013): Glenn Freemantle
Lo Hobbit - La desolazione di Smaug (2013): Brent Burge
Lone Survivor (2013): Wylie Stateman

Ancora Lone Survivor e Captain Phillips?
Ma basta!

Migliori effetti speciali
Gravity (2013): Timothy Webber, Chris Lawrence, David Shirk, Neil Corbould
Lo Hobbit - La desolazione di Smaug (2013): Joe Letteri, Eric Saindon, David Clayton, Eric Reynolds
Iron Man 3 (2013): Christopher Townsend, Guy Williams, Erik Nash, Daniel Sudick
The Lone Ranger (2013): Tim Alexander, Gary Brozenich, Edson Williams, John Frazier
Into Darkness - Star Trek (2013): Roger Guyett, Pat Tubach, Ben Grossmann, Burt Dalton

Qui l'Oscar è assicurato a Gravity, ma si sono beccati la nomina pure altri poco entusiasmanti film. La cinquina che mi piace di meno. D'altra parte io odio le pellicole tutte effetti speciali.

Miglior documentario
L'atto di uccidere (2012): Joshua Oppenheimer, Signe Byrge Sørensen
Cutie and the Boxer (2013): Zachary Heinzerling, Lydia Dean Pilcher
Dirty Wars (2013): Rick Rowley, Jeremy Scahill
Al Midan (2013): Jehane Noujaim, Karim Amer
20 Feet from Stardom (2013): Morgan Neville

Grande curiosità di vedere L'atto di uccidere - The Act of Killing, una delle pellicole più apprezzate dalla critica mondiale dell'anno.

Miglior cortometraggio documentario
Cavedigger (2013): Jeffrey Karoff
Facing Fear (2013): Jason Cohen
Karama Has No Walls (2012): Sara Ishaq
The Lady In Number 6 (2013): Malcolm Clarke, Carl Freed
Prison Terminal: The Last Days of Private Jack Hall (2013): Edgar Barens

Miglior cortometraggio animato
Feral (2012): Daniel Sousa, Dan Golden
Tutti in scena! (2013): Lauren MacMullan, Dorothy McKim
Mr Hublot (2013): Laurent Witz, Alexandre Espigares
Possessions (2012): Shuhei Morita
Room on the Broom (2012) (TV): Max Lang, Jan Lachauer

Miglior cortometraggio
Aquel no era yo (2012): Esteban Crespo
Avant que de tout perdre (2013): Xavier Legrand
Helium (2013/II): Anders Walter
Do I Have to Take Care of Everything? (2012): Selma Vilhunen
The Voorman Problem (2013): Mark Gill


E per adesso è tutto.
Gli Oscar verranno consegnati il 2 marzo, giorno del mio compleanno quindi spero come regalo non mi facciano incazzare troppo, ma prima di allora ci sarà ancora modo di commentare le nomination e pronosticare i vincitori.

24 commenti:

  1. fare vincere LA VOCE di Scarlett a Roma fu già uno scandalo. Che mi corri contro FASSBENDER? NON SCHERZIAMO.

    RispondiElimina
  2. Forza Di Caprio, Scorsese e Jennifer Lawrence! Per il resto facciano un poco come gli pare, per me pari sono (o quasi).

    RispondiElimina
  3. Correggi MGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA e poi cancellami

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah ok thanx per la segnalazione, ma posso anche tenerti ;)

      Elimina
  4. ccome hai letto dalle mie parti sono abbastanza adirato per la vita di adele ma ne farò una ragione....

    RispondiElimina
  5. Sai, non capisco perchè ce l'abbiano tutti a morte con Captain Phillips. Mi sembra, a volte, che si tenda ad andare contro un film "a priori". Ben inteso, non è sto gran film, anzi. Ma quel che dice, come lo dice, lo fa nel massimo della correttezza, senza retorica. Da qui a premiarlo, ce ne vuole, comunque, sono d'accordo...ah, The Act of Killing migliore documentario. Subito ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio non è un andare contro a priori.
      vabbè, un po' si perché c'è tom hanks.
      a parte quello l'ho trovato noiosissimo, girato malamente in finto stile realistico, pieno di un americanismo e di un eroismo di fondo che a me personalmente fanno pena. uno dei peggiori film visti nell'ultimo anno, senza dubbio.

      Elimina
    2. Eroismo? Abbiamo visto due film diversi!

      Elimina
  6. Condivido i tuoi commenti quasi in pieno. Per la categoria migliori attrici spero che vinca Amy Adams, ma credo sia più probabile una vittoria di Cate Blanchett.
    Un altro Oscar a Sandra Bullock sarebbe davvero un'oscenità!
    Comunque mi accontenterò di un Oscar a Leonardo DiCaprio (forse sacrificherei anche Sorrentino :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io spero per la Adams, sexy,e pretty liars, ma se dovesse vincerlo Cate Blanchett, sarebbe una vittoria meritata, è veramente brava nel film di Allen! Mah, non capisco l'astio per la Bullock, ci sono attrici più cagne in giro, e non credo capaci di reggere un intero film da sole!

      Elimina
  7. Condivido benomale tutto quello che hai scritto qui. Un Oscar per Leo,su!!

    RispondiElimina
  8. Ho trovato questo sito interessante sugli oscar
    http://oscar.go.com/mypicks

    Così uno può dire la propria :)

    RispondiElimina
  9. I'm happy too!
    E se non è questo l'anno giusto per Leo, io non lo so quale potrebbe essere mai...

    RispondiElimina
  10. ...come te sono contenta dei parziali dell'Accademy, sopratutto ergo ritta innanzi a me la bandiera di Leo...

    RispondiElimina
  11. The Wolf of Wall Street l'ho visto ieri ed è una "fottuta" (ripetuto nel film centinaio di volte) ficata! E anche se tifo Bale e Mc Counaghey, che finalmente si è tolto per sempre l'onta di aver lavorato con J-Lo (fa un cameo "fottutamente" cool, e ha ancora i postumi di Dallas Buyer's Club da quanto è magro), Leo DiCaprio qui è strepitoso! Mi sono ricreduta anche sulla "fottuta "nomination (a Daniel Brhul) di Jonah Hill, è veramente bravo! Scorsese meriterebbe l'Oscar, ma si sa che l'Academy non capisce un "fottuto" niente! ;-)
    P.S. Bruce Dern è nominato per Nebraska.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok il film di scorsese é bello ma non da miglior film! A mio avviso meritano molto di più 12 anni schiavo e Gravity! Appena visto é logico che ti sembra il migliore. Per Leonardo questo mi sa che é l'anno sbagliato (di nuovo) McCounghey ha vinto Golden globe, screen actor, premio della crotica e li merita tutti compreso oscar.

      Elimina
  12. Io tifo per il mio uomo e basta. Sono anni che glielo dico "Leo, stai calmo, vedrai che prima o poi arriva 'sto Oscar" ma se adesso non arrivo faccio tutti a pezzi!

    RispondiElimina
  13. Solo io amo gravity? È stata uma delle esperienze cinematografiche più belle mai viste! E sandra bullock é stata bravissima daii! Ha dato spessore al personaggio. Concordo con l'esclusione di Adéle. Leo é bravo ma quest'anno McCounghey se lo STRAMERITA. Come se lo merita anche 12 anno schiavo! É un film che.evidenzia benissimo lo schifo della nostra societá (che gira e gira i nero sempre discriminati sono). Credo che quest'anno é uno dei pochi dove sono d'accorod in tutte le principali categorie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me gravity è uno dei film più sopravvalutati e più vuoti del secolo.
      quindi parli con la persona sbagliata! ;)

      Elimina
  14. Alla fine i gusti sono gusti.. io un film come Gravity non l'avevo mai visto prima per effetti e cose varie.. tutti dal cinema ne sono usciti soddisfatti. Sono contenta per tutti i premi che sta avendo se li stramerita

    RispondiElimina
  15. coach handbags, http://www.coachhandbagsoutletonline.us.com/
    cheap jordans, http://www.cheapjordans.us.org/
    nfl jerseys wholesale, http://www.nfljerseys-wholesale.us.com/
    tiffany outlet, http://www.tiffany-outlet.us.com/
    louis vuitton outlet, http://www.louisvuittonoutletstore.name/
    dansko outlet, http://www.dansko-shoes.us/
    tory burch shoes, http://www.toryburchshoesoutlet.com/
    ralph lauren uk, http://www.ralphlauren-outletonline.co.uk/
    louis vuitton handbags, http://www.louisvuittonhandbag.us/
    christian louboutin uk, http://www.christianlouboutinoutlet.org.uk/
    ray ban sunglasses, http://www.raybansunglassesonline.in.net/
    michael kors bags, http://www.michaelkorsbags.uk/
    louis vuitton outlet, http://www.louisvuittonus.us.com/
    tory burch outlet, http://www.toryburchoutletonline.in.net/
    michael kors wallet, http://www.michaelkorswallet.net/
    oakley sunglasses, http://www.oakleysunglassescanada.com/
    toms outlet, http://www.tomsoutlet-stores.com/
    louis vuitton, http://www.louisvuitton.in.net/
    cheap oakley sunglasses, http://www.cheapoakleysunglassess.us.com/
    nike mercurial, http://www.nikemercurial.org/
    asics, http://www.asicsisrael.com/
    soccer jerseys, http://www.soccerjerseys.us.com/
    2015921caihuali

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com