giovedì 12 giugno 2014

UN CINEMA FUORI DAL CORO (SI FA PER DIRE)





Sono ormai mesi, ma che dico mesi? dico anni, che co-conduco questa rubrica insieme al mio nemico Mr. Ford, eppure mi sorprendo ancora. Non solo delle baggianate che ogni volta lui riesce a tirare fuori, ma anche e soprattutto del numero di film sempre maggiore che ogni settimana si devono spartire le sale nazionali. Una lotta per ottenere un minimo di visibilità spietata, più feroce di qualsiasi Blog War che io e il mio blogger rivale abbiamo mai combattuto.
Fatta questa non necessaria premessa, ecco a voi tutti i film di ben poco richiamo che escono in questo fine settimana di inizio Mondiali. Attenzione però perché, pur non essendoci blockbusteroni di grosso richiamo o pellicole con super divi, una visione alcuni titoli potrebbero meritarla…

The Congress
"A guardare le uscite della settimana c'è da mettersi le mani tra i capelli!"
Cannibal dice: Pellicola già vista e recensita, si tratta di un esperimento a metà strada tra live action e animazione intrigante, sebbene non del tutto riuscito. Nella seconda parte in particolare il film si trasforma in un delirio filosoficheggiante che potrebbe persino mandare in pappa il cervello del povero Ford. O almeno è ciò che spero succeda.
Ford dice: Folman, almeno sulla carta, dovrebbe garantire una certa qualità, considerato il suo Valzer con Bashir. Questo The congress, per quanto interessante, purtroppo non mi sembra alla portata, eppure, in un momento assolutamente desolante come questo parlando di uscite in sala, potrebbe perfino essere l'asso nella manica della settimana. Sempre che non sia piaciuto troppo al mio nemico Cannibal: in quel caso, la garanzia di sòla è assicurata.


1303 – 3D
"Ti prego, Cannibal, non massacrare troppo il mio film.
E, soprattutto, tienimi lontana da Ford!"
Cannibal dice: Periodo pessimo, questo, per l’horror. Manco WhiteRussian ormai fa più paura come una volta. Se poi a cercare di risollevare il genere ci pensa una pellicola con il 3D nel titolo e con protagonista Mischa Barton, il cinema di paura è davvero spacciato. Detto questo, è probabile che un’occhiata, per masochismo e per farmi due risate, gliela darò.
Ford dice: questo potrebbe essere un ottimo candidato alla decina dedicata al peggio del duemilaquattordici, se non fosse che, neppure a metà percorso, già mi trovo nell'imbarazzo della scelta, e senza neppure contare il mio mostruoso rivale. Onestamente, non sono sicuro di recuperarlo neanche per parlarne male.


Rompicapo a New York
"Mamma mia quante stronzate riescono a tirare fuori in un post solo,
quei due blogger da strapazzo!"
Cannibal dice: Colpevolmente non ho ancora visto mai visto nessun film di Cédric Klapisch, nemmeno il tanto osannato L’appartamento spagnolo. Prima o poi rimedierò, magari a partire da questa avventura francese in terra americana. E, a proposito di rompicapi, ma quanto sarebbe bello rompere la testaccia dura di Ford?
Uahahah!
Ford dice: ho ricordi decisamente piacevoli de L'appartamento spagnolo, che vidi ormai quasi dieci anni fa in un periodo di stato brado che ben si addiceva a quel film fresco e piacevole, tra l'altro ambientato nella mia amata Barcellona. Peccato che il sequel fu un mezzo flop, e che questo terzo capitolo ha tanto il sapore della nostalgia.
E l'estate, si sa, non vuole saperne: almeno fino a settembre. Rimandato.


Femen – L’Ucraina non è in vendita
Cannibal dice: Di solito i documentari mi attirano più o meno quanto le donne sono attratte da Mr. Ford, però questo sul movimento delle Femen pare parecchio interessante. Si astengano gli pseudo macho maschilisti come Putin e il mio blogger rivale, please.
Ford dice: ho sempre amato i documentari, e sarebbe davvero un passo avanti per la distribuzione se anche in Italia fosse dato più spazio a questa parte di Cinema. In questi anni mi sono anche dedicato a un lavoro ai fianchi del mio rivale in modo che diventasse un po’ sensibile rispetto all'argomento, e chissà che questa non sia la volta buona.


Gabrielle – Un amore fuori dal coro
"Ford crede davvero che il wrestling e Stallone siano ancora popolari?
Ma LOL!"
Cannibal dice: Film canadese su amore e handicap, potrebbe non essere male.
Giusto per fare la voce fuori dal coro, potrei aggiungere che Ford è il più grande blogger cinematografico del mondo, ma non me la sento proprio di spararla tanto grossa.
Ford dice: quando si tratta di mescolare settima arte a disabilità, il rischio di bottigliate si fa sempre piuttosto alto.
Onestamente, non ho grande fiducia in questo film, ma sarei sempre lieto di essere smentito.
Un po’ come aprire un giorno Pensieri Cannibali e scoprire di avere di fronte un'opinione finalmente sensata!


Le Week-End
"Tu l'hai mai letto WhiteRussian?"
"E che cos'è, una malattia?"
"No. E' un blog sulla terza età."
"E che cos'è un blog?"
Cannibal dice: Un film di vecchi con vecchi per vecchi. Ford lo adorerà!
Ford dice: tentativo parzialmente radical di cavalcare la recente ondata di old school guys alla riscossa. Preferirei aspettare Expendables 3, ma nel frattempo potrei sempre dare un'occhiata, alla faccia dei mio finto giovane antagonista!


Il magico mondo di Oz
"Aiuto, ho paura del buio! Sono più pusillanime di Cannibal Kid."
Cannibal dice: Già un super floppone negli USA, questa nuova (?) versione di Oz è l’ennesimo filmettino d’animazione che solo Ford si vedrà, visto che non se ne perde uno. Io invece me li perdo tranquillamente tutti.
Ford dice: di Oz ce n'è uno, o al massimo due - considerato l'inquietante e mitico sequel -. Questo mi pare un tentativo fallito di riciclare idee e personaggi. Salto senza neppure preoccuparmi di massacrarlo.


La mela e il verme
"Ma il verme chi lo interpreta? Ford?"
"Azz, speriamo di no!"
Cannibal dice: Visto che una sola bambinata d’animazione questa settimana non bastava, eccone un’altra. Ma questa mi sa che manco Ford avrà le palle di vederla!
Ford dice: di male in peggio. Non resta che usare la mela bacata come bersaglio da riporre sulla testa del giovane Cannibal. Userò volentieri un fucile al posto della balestra.


Ore diciotto in punto
Ore 18 in punto. Il vecchio Ford è già a nanna.
Cannibal dice: Alle ore diciotto in punto io sarò al cinema. A vedermi qualsiasi film tranne questo. E tranne qualche proposta action e/o finto autoriale di Ford.
Ford dice: alle ore diciotto in punto sarò a farmi un aperitivo. Ma certo non a regalare soldi a questa roba.


The Gambler
"Sono settimane che non esce un film interessante.
Adesso spacco tutto AAAAAH!"
Cannibal dice: Giusto per non farci mancare niente, ‘sta settimana arriva pure un film sul gioco d’azzardo dalla Lituania. La sorpresa è che dal trailer non sembra un cazzo male!
Ford dice: tipica pellicola da bottigliate d'essai o sorpresa della settimana? Solo una visione potrà rivelarlo.
Nel frattempo vi dico che Cannibal Kid è un pusillanime. E su questo non c'è mai stato alcun dubbio.

6 commenti:

  1. The congress potrei amarlo parecchio, chissà

    RispondiElimina
  2. settimana di balle di fieno andanti, ma d'altra parte è estate, alias la stagione più bella dell'anno MA ANCHE NO.
    L'unico che mi stuzzica è il film con Romain Duris, perchè a Romain Duris non si dice mai di no essendo l'unico attore francese vivente che amo e venero incondizionatamente <3

    RispondiElimina
  3. Poca roba per i miei gusti. Forse l'amore fuori dal coro...

    RispondiElimina
  4. copio e incollo che faccio prima (ormai sono alla frutta.::) Sala?Cinema???Vabbè..tanto questa settimana non c'è nulla di interessante, magari mi recupero qualcosa prima di esser costretta a chiudere baracca...

    RispondiElimina
  5. Niente male, quella delle 18.
    Comunque qui ci vuole una bella Blog War per tornare a smuovere le acque!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com