mercoledì 3 dicembre 2014

COTTA ADOLESCENZIALE 2014 – N. 10 AMY ADAMS





"No, non c'ho l'X-Factor.
Io c'ho il V-Factor."


10. Amy Adams
(USA, Italia 1974)
Genere: scollata
Il suo 2014: American Hustle, Her - Lei

Una cosa che molti non sanno, e a dirla tutta non lo sapevo nemmeno io prima di scrivere questo post, è che Amy Adams è nata in Italia, a Vicenza per l'esattezza.
Un'altra cosa che molti non sanno è che proviene da una famiglia mormone... okay, forse questo era meglio se continuavamo a non saperlo.
E la volete sapere un'altra cosa ancora?
Il suo primo ruolo di un certo rilievo è stato in Cruel Intentions 2, pessimo sequel del cult movie anni '90 con Sarah Michelle Gellar e Reese Witherspoon. Dopo questa partenza tutt'altro che esaltante, la Adams è però riuscita film dopo film a conquistare tutti. I grandi registi l'hanno chiamata con sempre maggiore frequenza, da Steven Spielberg per Prova a prendermi a Paul Thomas Anderson per The Master, fino ad arrivare di recente a Spike Jonze per Lei - Her e adesso pure a Tim Burton per l'imminente Big Eyes.

Amy Adams è quindi riuscita a conquistare tutti. Davvero tutti. Persino me che per parecchio tempo la trovavo sopravvalutata come attrice e soprattutto non la consideravo una gran bellezza. Con American Hustle, dove a tratti ruba quasi – ho detto quasi – la scena a Jennifer Lawrence ho cambiato del tutto opinione. Merito unicamente suo?
Nah, mi sa che il motivo è da ricercare più che altro in quelle micidiali scollature a V.

"Meglio coprirsi.
Quel Pensieri Cannibali è un sito visitato da un sacco di maniaci, lo sanno tutti."

12 commenti:

  1. Io come ilbibliofilo.
    Bellissima.

    RispondiElimina
  2. Le scollature a V di Amy Adams sono tra i miei sogni ricorrenti!

    RispondiElimina
  3. Non è chissà cosa secondo me, però oh, in American Hustle le sarei saltato addosso! La scena della discoteca? Parliamone! :P :P

    RispondiElimina
  4. Stratosferica in American Hustle!

    RispondiElimina
  5. Amy Adams l'ho scoperta con quella adorabile minchiata di Come d'incanto, uscito nello stesso anno de Il dubbio, il 2008. Da allora non ne ha sbagliato quasi una (ricordo un film con Eastwood e Timberlake non molto riuscito). Non è bellissima, ma con American Hustle è esplosa anche come bomba sexy.

    RispondiElimina
  6. In American Hustle hanno saputo valorizzarla benissimo! E a trasformare una caratteristica non esaltante (è piatta come na tavola) in un quid in più... solo chi ha poco seno può permettersi scollature mozzafiato come quelle senza sembrare una mignottona! E lei sta da Dio! Di viso poi è molto carina.. certo sembra più bella ora di 10 anni fa.. potere di hollywood (e dei milioni) :-D

    RispondiElimina
  7. Non hai nominato la sua apparizione in Come d'Incanto :D

    RispondiElimina
  8. Molto brava e anche carina.
    Per una volta metti una donna decente in classifica.

    RispondiElimina
  9. E' davvero una bella donna la cara Amy Adams... ora la vedremo anche in Big Eyes.

    RispondiElimina
  10. Come non lo sapevi che era di Vicenza? Oh, faceva tanto la santarellina, ma come metteva la lingua in bocca lei.... ;)

    RispondiElimina
  11. Mi ricordavo che aveva vissuto ad Aviano(vicino a noi,in Friuli),ma non sapevo fosse proprio nata qui.Bella e brava!!!!Anch'io aspetto con ansia Big Eyes.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com