mercoledì 16 febbraio 2022

La scelta (?) di Anne - L'Événement





La scelta di Anne - L'Événement

E il Leone d'oro per il miglior film della Mostra del Cinema di Venezia 2021 va a... L'evenement, che in italiano è diventato La scelta di Anne. Perché hanno scelto di chiamarlo così?

"Forse perché non capiscono un cazzo?"

Perché da noi, quando non sanno che titolo dargli, mettono qualcosa tipo “I segreti di...”, “Il collezionista di...”, o appunto “La scelta di...”. Qual è la scelta di Anna? No, non si tratta di scegliere quale serie iniziare a guardare stasera su Netflix. La storia di Anne, interpretata dalla rivelazione Anamaria Vartolomei, la nuova Marion Cotillard, è ambientata negli anni '60, quando Netflix manco potevano immaginare cosa fosse.

ATTENZIONE SPOILER
Anna è una giovane ragazza universitaria incinta. Negli anni '60 in Francia, ma pure in Italia eh, l'aborto era illegale. Quindi Anna non è che avesse molta scelta. Le alternative erano:

A) Tenere il bambino

B) Tenere il bambino, cazzo!

"Chissà cosa farò?"

Lontano dal mitizzare i “favolosi” anni '60 come spesso fatto in passato da serie o altri film, La scelta di Anna ce li mostra per quello che erano per davvero: un incubo mascherato da sogno di libertà, soprattutto per le donne. Oltre a non esserci Netflix, per fare una chiamata privata bisognava usare il telefono a gettoni in cabina. Abortire non si poteva e non c'era manco il tuturial su YouTube che ti mostrava come risolvere col faidate.

"Chissenefrega dei diritti delle donne, quando c'avemo il rock'n'roll?"

Ok, c'era della bella musica, negli anni '60, ma vivere in quell'epoca non era poi tutta 'sta figata come Happy Days ci voleva far credere. Era un mondo maschilista e misogino dove le donne su alcune cose non avevano alcuna scelta. Quindi il titolo italiano di questo potentissimo film, oltre a farlo sembrare un libro Harmony, non è che abbia un gran senso.
(voto 8/10)




3 commenti:

  1. Risposte
    1. Eccola la scelta: leggere TAMIL o leggere ALL
      Oppure non leggere una cippa.

      Elimina
  2. Una leonessa d'oro che ruggisce forte.
    Di Anamaria sentiremo di sicuro parlare ancora, e pure di aborto è sempre meglio parlare visti i tempi che stiamo vivendo... Felice abbia conquistato anche te, nonostante i soliti titolisti italiani!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com