domenica 30 dicembre 2012

LA MEGLIO MUSICA 2012, TOP 10 ALBUM


"Le classifiche cannibali sono quasi più cool di me.
Ho detto quasi."
Ne sono rimasti 10. E ne rimarrà soltanto uno…
Abbiamo sentito i dischi dalla posizione 40 alla 31,
e quelli dalla 20 alla 11.
Ora non resta che la top 10. Senza indugiare oltre, ecco gli album che ho ascoltato e amato di più nel corso del 2012, fino al numero 1, che va a succedere ai miei preferiti degli anni passati:
Vampire Weekend nel 2008
The Horrors nel 2009
Kanye West nel 2010
e Zola Jesus nel 2011.

10. Lana Del Rey “Born to Die - The Paradise Edition”
Genere: fuori dal tempo
Provenienza: Lake Placid, New York, USA
Se ti piace ascolta anche: Sky Ferreira, Lykke Li, Marina & the Diamonds
Pezzi cult: Video Games, Born to Die, Ride
Il disco perfetto da ascoltare: in punto di morte, o in punto di nascita, se siete anche voi come Lana nati per morire. E credo lo siate, visto che lo siamo ehm… tutti.
Consigliato: a David Lynch.



9. The xx “Coexist”
Genere: più delicati di una piuma
Provenienza: Londra, Inghilterra, UK
Se ti piace ascolta anche: James Blake, How to Dress Well, Anugs & Julia Stone, Purity Ring, Jamie xx
Pezzo cult: Angels
Il disco perfetto da ascoltare: per non farsi ascoltare dagli altri. E senza l’uso delle cuffiette.
Consigliato: a chi NON guarda X-Factor, ma al massimo potrebbe guardare xx-Factor.



8. Frank Ocean “Channel Orange”
Genere: new soul hero
Provenienza: New Orleans, Louisiana, USA
Se ti piace ascolta anche: Kendrick Lamar, The Weeknd, Miguel
Pezzi cult: "Pyramids", "Bad Religion", "Sweet Life"
Il disco perfetto da ascoltare: in spiaggia visto che, come canta lui in “Sweet Life”: “Perché vedere il mondo, quando hai la spiaggia?”.
Consigliato: sì, è Frankamente consigliato gettarsi nel suo Ocean.



7. Beach House “Bloom”
Genere: dream pop
Provenienza: Baltimore, Maryland, USA
Se ti piace ascolta anche: Cults, Air, Youth Lagoon, The Pains of Being Pure at Heart
Pezzo cult: “Myth”
Il disco perfetto da ascoltare: mentre si sogna di sognare di essere in un sogno.
Consigliato: a Gigi Marzullo.



6. Sleigh Bells “Reign of Terror”
Genere: chiassosi
Provenienza: Brooklyn, New York, USA
Se ti piace ascolta anche: Crystal Castles, M.I.A., Joy Formidable, Yeah Yeah Yeahs
Pezzo cult: “Comeback Kid”
Il disco perfetto da ascoltare: per fare incazzare i vicini di casa.
Consigliato: a un volume altissimo.



5. Kendrick Lamar “good Kid M.A.A.D. City”
Genere: hype-hop
Provenienza: Compton, California, USA
Se ti piace ascolta anche: Frank Ocean, Drake, A$AP Rocky, Dr. Dre, Eminem, Kanye West
Pezzo cult: “Swimming Pools (Drank)”
Il disco perfetto da ascoltare: da ubriachi, o in piscina, o da ubriachi in piscina.
Consigliato: ad Anna Kendrick.



4. Bat For Lashes “The Haunted Man”
Genere: pipistrella
Provenienza: Londra, Inghilterra, UK
Se ti piace ascolta anche: Florence + the Machine, Bjork, Cat Power, Kate Bush, Soap & Skins, Zola Jesus
Pezzi cult: “Laura”, “A Wall”
Il disco perfetto da ascoltare: in una casa infestata da un uomo infestato.
Consigliato: a Batman. Ma non a Er Batman.



3. Passion Pit “Gossamer”
Genere: coco pop
Provenienza: Cambridge, Massachusetts, USA
Se ti piace ascolta anche: Yeasayer, Vampire Weekend, Foster the People, Grouplove, Hot Chip, The Avalanches
Pezzo cult: “It’s Not My Fault, I’m Happy”
Il disco perfetto da ascoltare: per dimenticare di avere un problema. Quale problema?
Consigliata: una bustina dopo ogni pasto.



2. Grimes “Visions”
Genere: visionaria
Provenienza: Vancouver, British Columbia, Canada
Se ti piace ascolta anche: Bjork, Bat For Lashes, d’Eon, Crystal Castles, Little Dragon, Zola Jesus
Pezzi cult: “Genesis”, “Oblivion”
Il disco perfetto da ascoltare: con le cuffie a un concerto di Vasco, immaginando che tutte quelle persone stiano ascoltando pure loro della bella musica.
Consigliato: a me.





1. Fiona Apple “The Idler Wheel”
RECENSIONE
Genere: viscerale
Provenienza: Manhattan, New York, USA
Se ti piace ascolta anche: Tori Amos, PJ Harvey, Aimee Mann, St. Vincent, Cat Power
Pezzi cult: “Every Single Night”, “Anything We Want”
Il disco perfetto da ascoltare: every single night.
Consigliato: ai dipendenti della Apple. A meno che non siano già obbligati ad ascoltarlo per contratto.



18 commenti:

  1. Sul cinema o sulle serie tv ti seguo volentieri, sulla musica molto meno... poi... cosa vedo in prima posizione? E' uscito un nuovo disco di Fiona Apple e non lo sapevo? Vado subito a procurarmelo... :)

    RispondiElimina
  2. ma i Toy, gli Alabama Shakes e Michael Kiwanuka dove sono?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli alabama shakes potevano starci, ma sono troppo retrò per i miei gusti.
      toy non male, però non mi hanno entusiasmato.
      michael etc. no, proprio non mi piace...

      Elimina
  3. Irriverent Escapadedicembre 30, 2012 12:01 PM

    Comeback Kid, I' m waiting to shoot on your stereophone! Ragazzaccio, confessa che hai inserito gli Sleigh Bells solo per quel titolo :-)
    Di questa top non sono quasi riuscita a resistere all'ascolto di niente (sará che ho tentato di affogarmi nel bidet all'ascolto di Lana del Rey...)
    Meno male che mi faccio delle sane sghignazzate a leggerti :-)
    Oh Young Canibal, abbi pietá delle vecchie carampane!!!!!

    RispondiElimina
  4. Grimes mi aveva convinto di più nell'album precedente. Numero 1 inaspettata!

    RispondiElimina
  5. Ho votato appunto la Apple.
    Florence + The Machine non ha pubblicato un album?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. florence no, l'ha pubblicato l'anno scorso.
      ed era alla numero 2 della mia classifica ;)

      Elimina
  6. continuo a sentirmi ignorantissimo in materia! conosco di nome solo Lana del Rey ma è la prima volta che la ascolto...le mie sonorità continuano a essere altre anzi altrissime!

    RispondiElimina
  7. ti auguro un 2013 ricco, magico e soprattutto felice

    RispondiElimina
  8. quanti dischi devo ascoltare! Buon anno, cannibale!

    RispondiElimina
  9. Ho scoperto Lana Del Rey grazie anche al tuo blog:) L'album è abbastanza malinconico ma mi è piaciuto molto, quindi prendo nota di qualche altro tuo consiglio musicale;)

    RispondiElimina
  10. Abbiamo condiviso Lana Del Rey, più o meno nella stessa posizione. E' già un successo :)

    RispondiElimina
  11. Sono interessanti queste ultime due tranche di classifica, vi ho trovato diversi pezzi che non conoscevo e si sono rivelati di assai piacevole ascolto. Grazie per questi consigli musicali

    RispondiElimina
  12. Per me VISION è stato una delle sorprese dell'anno, ma Twin Shadow, Death Grip e Nicki and THe Dove meritano un posizionamento più alto dai! e poi TRUST e Purity Ring!? Io li ho consumati.

    Bat For Lashes grandiosa come sempre! Invece ho provato a farmi piacere l'ultimo degli Sleigh Bells ma non mi ha catturato come il precedente lavoro ...che avevo amato.

    HNY Cannibal :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i purity ring sono rimasti fuori per poco tra gli album, ma troveranno spazio tra le canzoni...
      i trust non mi avevano colpito particolarmente, ma se dici che meritano vedrò di riascoltarmeli meglio.
      and now HNY to you too, videodrome!

      Elimina
  13. sono felice che anche te metta Grimes tra i primi, merita tantissimo! Buon anno!

    visitate il nostro BLOG DI MUSICA, la classifica dei migliori album dell'anno!

    RispondiElimina
  14. ehi kid! la tua classifica è troppo girl-oriented! va bene le quote rosa... ma qui, a parte passion pit (grandi!!!) e il duo frank ocean-kendrick lamar, qui è tutta un'ugola femminile :-)
    buon anno nuovo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com