giovedì 25 luglio 2013

IL CINEMA (PIU’ MENO) IMMORTALE




"Cannibal, dove caaa...nnibal sei?"
Pronti per quella che si preannuncia la peggior settimana cinematografica dell’anno?
Questo weekend arrivano solo 4 pellicole, cosa che rappresenta una buona notizia, visto che io e il co-capitano della rubrica Schettino Ford almeno abbiamo potuto lavorare di meno per scrivere i commenti. E con sto caldo non è cosa da poco.
La pessima notizia è però che di questi 4 film ce n’è giusto uno, forse mezzo, decente: la commedia francese Se sposti un posto a tavolo, comunque una grossa incognita.
C’è poi il classico supereroe settimanale, tra l’altro proprio quello meno super tra tutti, e ben 2, dico 2!, filmetti d’animazione. Che uno dice: “Eh, ma ormai le pellicole animate sono anche e soprattutto per gli adulti.” Sarà, ma di certo non è questo il caso.
Siete allora davvero pronti a vedere cosa esce nella peggior settimana cinematografica dell’anno e forse del secolo?



"Ford, tranquillo, ce n'è anche per te!"
Wolverine - L’immortale di James Mangold
Il consiglio di Cannibal: Wolverine, ti faccio diventare io mortale
A costo di diventare ripetitivo come l’arterioscelerotico Ford, ribadirò un’altra volta che io i film sui supereroi non li reggo più. Già non sono mai stato un fan del genere, però adesso stanno davvero esagerando. Ormai ne arrivano con una frequenza maggiore persino rispetto ai filmetti italiani inutili! Stiamo arrivando al punto che tra un po’ ci spacciano pure Mister Ford per un nuovo supereroe. E lì sarebbe davvero la fine del genere.
Quanto a Wolverine nello specifico, è uno dei personaggi dell’universo supereroistico che per giunta mi piacciono di meno, non ho visto nemmeno il precedente film, gli X-Men mi sono bastati, e Hugh Jackman mi sta sulle balle. Se lui sarà anche immortale, io non lo sono e a vedere una roba del genere potrei perdere la vita.
Il consiglio di Ford: Cannibal Kid - Il pusillanime
Onestamente, come il mio sgradevole antagonista anche io sono parecchio dubbioso a proposito dell'eccessivo numero di proposte legate ai supereroi che ha invaso le sale.
Tra le altre cose, il Cinema non ha portato gran bene a Wolverine, uno dei personaggi più amati della Marvel bistrattato da un ruolo praticamente macchiettistico in molti dei film sugli X-Men e da un primo film a lui dedicato che era una schifezza abominevole.
Questo Wolverine - L'immortale non mi attira granchè, se non che l'ambientazione Giapponese e la firma di James Mangold potrebbero, di fatto, rivelare qualche sorpresa.

Standing ovation per Ford.
Ha appena annunciato il suo ritiro come blogger.
Se sposti un posto a tavola di Christelle Raynal
Il consiglio di Cannibal: se sposti un posto a tavola… accorre subito un Ford affamato
Mai sottovalutare il cinema francese. Negli ultimi tempi, i nostri cugini furbi stanno tirando fuori un sacco di commedie davvero niente male e allora pure questo, che pure sulla carta non sembra possedere un enorme appeal, potrebbe essere una visione decente.
Non credo si rivelerà una delle cose migliori dalla Francia degli ultimi mesi ma, visto il panorama desolante di questa settimana, in confronto alla concorrenza rischia di essere un capolavoro.
Il consiglio di Ford: se sposti un posto a tavola... Togli la sedia da sotto il culo di Peppa Kid!
Così come per molte delle commediole francesi sbarcate di recente da queste parti, non ho alcuna voglia di vedere questo film, che invece farà sbrodolare l'ormai francofono Monsieur Goì.
Io me lo salto.
E non parlo del pasto, ovviamente!

"Fordino, smettila di leggere Pensieri Cannibali, è un ordine!"
"Ma papi, per noi ggiovani è troppo un punto di riferimento."
Titeuf - Il film di Philippe Chappuis
Il consiglio di Cannibal: Chi? - Il Film
Non ho idea di chi o cosa sia Titeuf… l’alter-ego cartoonesco di Ford?
Una brutta malattia?
Chiunque esso sia, qualunque cosa esso sia, non mi pare il caso di vedere un intero film a lui dedicato, visto che già dal trailer sembra una bimbominkionata di quelle che potrebbe sorbirsi giusto bimboFord. E allora persino io, per una volta, schifo la Francia alla grande.
Il consiglio di Ford: il francofono Goì non conosce il fumetto francese, oui!
Nonostante Titeuf sia uno dei personaggi dei fumetti più popolari oltralpe, non sono mai riuscito a digerirlo neppure ai tempi in cui provai a leggere la sua versione italiana.
Figuratevi se ho davvero voglia, a questo punto, di sciropparmi il film a lui dedicato!
Piuttosto ripesco qualche titolo che ha fatto impazzire il Cucciolo e lo bottiglio per bene!

Foto ricordo insieme al Cucciolo Eroico.
Eco Planet - Un pianeta da salvare di Kompim Kemgumnird
Il consiglio di Cannibal: Ego Ford - Un uomo da salvare
Adesso ci arrivano i cartoni animati pure dalla Thailandia?
Non ci bastano le nostre robette?
Sta favola ecologista buonista la lascio tranquillamente al Fabio Fazio della blogosfera, Ford, e che nessuno provi a salvarlo, che tanto lui in queste bambinate ci sguazza!
Il consiglio di Ford: Eco planet - Ricicliamo il Cannibale!
Per una volta che ci vengono risparmiate schifezze italiane, ecco la solita schifezza per bambini un po’ indietro portati in sala da genitori un po’ indietro.
Per favore, mamme e papà: aspettate qualche settimana, e arriverà Monsters University!

9 commenti:

  1. Considerando la grande fantasia di chi traduce i titoli dei film stranieri e la loro incredibile conoscenza musicale, è strano che "Se sposti un posto a tavola" non sia stato chiamato "Aggiungi un posto a tavola".

    RispondiElimina
  2. Voglio vedere Wolverine ç__ç Maledetto multisala in ferie!!! ç__ç

    RispondiElimina
  3. Li salto tutti, settimana buona per recuperare qualche film sfuggito...

    RispondiElimina
  4. Non mi pare che i tuoi didascalisti se la stiano passando meglio dei miei! ;)

    RispondiElimina
  5. Titeuf è da vedere... dico sul serio!
    Aodoro i fumetti, Zep ci sa veramente fare

    RispondiElimina
  6. io sto già piangendo al solo pensiero di avengers 2,3 thor 2, captain america 2.
    David Lynch qualche mese fa ha espresso la sua paura per il futuro cinematografico......credo si riferisse a questo! Personalmente i super-eroi mi hanno sfracellato gli zebedei. Detto questo mi andrò a vedere la commedia francese

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com