lunedì 10 ottobre 2016

La vita segreta dei blogger





Cosa fanno i blogger quando non scrivono sui loro blog?
Pensate che abbiano una vita privata?
Io non ne sarei così sicuro.
Quando non scrivono sui loro blog, alcuni di loro scrivono sui loro diari segreti, a cui confidano i loro pensieri più nascosti, quelli che ufficialmente è difficile che postino sui loro siti ufficiali.
In esclusiva per Pensieri Cannibali, in onore dell'uscita di The Secret Life of Pets, anche noto in Italia come Pets – Vita da animali, che ci svela cosa combinano i nostri amici animali quando non siamo a casa con loro, andiamo a scoprire cosa scrivono in gran segreto alcuni (più o meno) celebri blogger quando non li vediamo.



Il massimo dello chic è...
indossare una tuta. Non dico per fare jogging. Intendo proprio per uscire la sera. Per andare a una serata di gala.
Io questa sera lo faccio. Lo faccio per davvero. Sì, dai, ce la posso fare. Tutti i fotografi mi immortaleranno e poi la tuta diventerà il nuovo must della stagione. Tuta is the new black.
#ChiaraFerragniLovesTuta

P.S. Fedez è solo un mio scopamico. Non posso fidanzarmi ufficialmente o sposarmi con un rapper. Sono mica una burina pizzettara come Kim Kardashian.




Grande Matteo che negli ultimi tempi le hai proprio cantate giuste alla Merkel e a Hollande, altroché burattino dell'Unione Europea e dei poteri forti!
E quell'Italicum poi è una grande riforma, lo vogliamo ammettere?
Grazie a quella il Movimento 5 Stelle potrebbe davvero andare a comandare!
Bella Renzie, continua così.
Un bacione da Beppe.




Dieci, cento, mille film teen!
Mi sono sparato una maratona di pellicole adolescenziali consigliate da Pensieri Cannibali e devo dire che...
sono tutte una figata! Una meglio dell'altra. E pensare che ho sprecato la mia vita a guardare robaccia action con Van Damme e Stallone quando avrei potuto passare molto meglio il mio tempo. Ah, se solo potessi tornare indietro e non fossi ormai più vecchio di Matusalemme...
Il più grande rimpianto della mia vita è aver snobbato Dawson's Creek quand'ero relativamente giovane e avevo ancora l'età di James Van Der Beek quando interpretava il 16enne Dawson Leery, ovvero già intorno ai 30 anni e passa.
Ma vogliamo dirlo: che figata era, Dawson's fuckin' Creek?!?

Ecco un collage fotografico che ho realizzato con le mie enormi doti tecnologiche dedicato alla mia coppia preferita dello show: Pacey + Joey forever!




Matteo Salvini è proprio un gran bell'uomo.
Sia fuori che dentro.




Il Festival di Venezia quest'anno è stato di una pesantezza insostenibile. Se sono andata alle proiezioni diurne di quasi tutti i film in concorso e pure fuori concorso è stato solo per prendere i contatti con i PR in modo da andare alle feste più cool la sera. Dopo una decina di giorni di mattonazzi filippini che parlano di argomenti che manco alla mia domestica interessano ho avuto proprio bisogno di staccare in maniera radicale.
Mi sono guardata i Vacanze di Natale dal primo agli ultimi. Tutti! Non ho mai riso così. Anche perché le scoregge di Boldi puzzano tanto quanto quelle di Lav Diaz o Terrence Malick, solo che sono più divertenti.

"Finalmente sdoganato anche sui blog di cinema più chic, bestia che roba!"



Stasera non c'ho proprio voglia di cucinare.
Stasera si va dal McDonald's, che anche se tutti fanno finta di schifarlo in realtà c'ha il cibo migliore del mondo, e che cacchio!




Sul mio comodino ci sono dieci libri uno impilato sopra l'altro che non aspettano altro di essere recensiti. La gente che segue il mio blog si chiede: “Ma come fa a leggerli tutti, quel Mr. Ink? Dove trova il tempo? È uno di quei geni che conoscono le tecniche di lettura rapida e finiscono un libro in 30 minuti?”.
La verità semplice semplice è che io i libri mica li leggo. Ma che siete scemi? E chi c'ha voglia? Io leggo giusto il retro copertina, poi lo rielaboro creativamente et voilà, sembra che abbia letto dieci romanzi, cinque raccolte di poesie, una tesi di laurea, tre saggi brevi, quattordici racconti e sei numeri di Topolino in una sola settimana.



Il cinema d'autore è...

una cagata pazzesca!




Sono appena terminate le votazioni per i Macchianera Internet Awards 2016 e sono arrivate quasi un milione di preferenze. E io devo contarle tutte, una per una?
Non ci penso nemmeno!
Ricopio le nomination dell'anno scorso, aggiungo qualche nome nuovo a caso giusto per creare un po' di effetto sorpresa, e il gioco è fatto! Nella categoria dei migliori siti cinematografici ci metto poi dentro anche Pensieri Cannibali, giusto per fare un po' di beneficenza, visto che il suo autore mi fa un po' pena.
E comunque QUI c'è la scheda per votare.


È così che nascono le nomination, anche quelle degli Oscar.
Tanto chi volete che controlli? Verrà mica la polizia a casa mia, ma quando mai?
Hey, cos'è questo suono di sirene in avvicinamento...
Hanno suonato alla porta, ma io non aspettavo nessuno...
Chissà chi è?


Oggi non ho un ca**o da dire! Su nessun argomento. Proprio niente. Non sento l'impulso di dire la mia su quello che sta succedendo nel mondo.
Sul serio.


...

...

Ok, meglio se mi stacco da computer e smart phone, che mi sta salendo di nuovo la voglia di scrivere...




Ho pianto.
Guardando Creed – Nato per combattere mi sono davvero commosso. L'interpretazione di Sylvester Stallone è struggente. È l'ultimo dei veri eroi. Quelli che non li tiri giù manco con una cannonata. Quelli che così non li fanno più. Altroché Jake Gyllenhaal!


Ho riso.
Non per il modo di recitare di Sylvester Stallone. Quella è una cosa non faccio più. Ho riso per Pets – Vita da animali, meglio intitolato in originale The Secret Life of Pets, ovvero La vita segreta degli animali domestici. Considerando che a produrlo è stata la Illumination Entertainment, mi aspettavo una minionata assurda, e invece no. Siamo lontani, molto lontani dalle vette della Pixar con un Inside Out, e la sceneggiatura sembra la copia di un episodio di Toy Story a caso solo con gli animali al posto dei giocattoli, però siamo se non altro a un livello superiore rispetto ai due modestissimi Cattivissimi me e a quella bambinata senza senso dei Minions. Pets è una commedia avventurosa simpatica, che fa ridere. Tutto qua. Alcuni degli sketch migliori se li sono già giocati nei trailer, vero, però la pellicola nel complesso riesce a fare il suo porco lavoro d'intrattenimento veloce e godibile. Avrei tolto giusto le solite scene d'inseguimento, inserite per allungare il minutaggio, o la pessima strizzatina d'occhio ai Minions nella fabbrica di salsicce, mentre per il resto ci sta tutto. Compresa l'esaltante scena di combattimento della cagnolina contro tutti. Una delle migliori sequenze action dell'anno.
Mi vergogno a dirlo, e infatti spero che queste parole non vengano mai rese pubbliche, però Pets – Vita da animali mi ha fatto ridere un sacco e nel complesso devo ammettere che mi è piaciuto decisamente. O se non altro più degli ultimi lavori di Sofia Coppola, Terrence Malick e Gus Van Sant. Sì, proprio così.

"Ma come? Il mio blog non è stato menzionato?
Maledetto Pensieri Cannibali!"

Pets – Vita da animali
(USA, Giappone 2016)
Titolo originale: The Secret Life of Pets
Regia: Yarrow Cheney, Chris Renaud
Sceneggiatura: Cinco Paul, Ken Daurio, Brian Lynch
Genere: animalesco
Se ti piace guarda anche: Zootropolis, Toy Story
(voto 6+/10)

17 commenti:

  1. Ma onoratissimo, però hai scoperto il mio segreto!
    E parlando a proposito di In central Perk delle scoregge di Boldi, Diaz e Malick, dimmi, tu hai assistito a quelle di Swiss Army Man? L'ho adorato.
    Su Pets: da novello gattaro, potrei vederlo, anche se i cartoni mica mi vanno troppo a genio. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Swiss Army Man non l'ho ancora visto ma se, oltre a Harry Potter, ci sono pure delle scoregge non è che prometta proprio benissimo... :D

      Elimina
    2. Secondo me, ci andrai pazzo. Poi c'è Dano, magnifico, e una colonna sonora originalissima.
      Non solo composta dai peti del Radcliffe cadavere, bada bene!

      Elimina
    3. Marco secondo me Swiss army è proprio una cannibalata,ti piacerà!
      @Mr.Ink benvenuto nel mondo dei gattari :)))

      Elimina
  2. Chissà perché quella su Ford me l'aspettavo XD

    RispondiElimina
  3. E intanto ormai ci sono quasi tutti i blog tranne quelli che parlano dell'arte e no, non sto contando quelli per il migliore fumettista. C'è cinema, musica, divulgazione scientifica, cibo (e come escluderlo?), libri, moda, trucco ecc... ma parlare dei dipinti, delle correnti artistiche ancora no come poi col teatro.
    P.S.: Cannibal, quante nomination hai ricevuto finora? Dai che se anche DiCaprio ha vinto, anche tu puoi vincere :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono alla sesta nomination, proprio come DiCaprio quest'anno.
      Solo che ho l'impressione che io a differenza di lui non vincerò manco questa volta, però chissà...

      Elimina
  4. Non so se essere più onorata di essere tra i blog di cinema più chic o vergognarmi per le scoregge di Boldi, che più divertenti dell'ultimo Malick lo sono di certo ;)

    C'ho messo un po' a capire di che film si parlava, e anche se le aspettative sono più basse rispetto al solito, spero di ridere quanto te con Pets, chè con Stallone abbiamo pianto uguale!

    RispondiElimina
  5. ..avevo paura che sputtanassi i miei sordidi passatempi extra blog. ..

    RispondiElimina
  6. Ho riso molto, quasi più che per il film :D

    RispondiElimina
  7. Ci terrei a vederlo, anche se con i film d'animazione non vado molto d'accordo. Però temo che le cartucce migliori se le siano giocate tutte o quasi nel trailer...

    RispondiElimina
  8. La trovata dei bloggers è davvero niente male.
    A dire il vero, ci si potrebbe addirittura girare un documentario. ;)

    RispondiElimina
  9. Ti sei dimenticato di me, che sono tra Los Angeles, il Kentucky e New York insieme a Jennifer Lawrence, quando non scrivo sul Blog. :D

    RispondiElimina
  10. Mi identifico in Chloe: per la stazza, per lo scazzo e per la snobbanza. CIOE', hai messo quella sciacquetta della Lucarelli e nessuna menzione a moi, con tutti quei film imbecilli anni '80-'90 che ti ho fatto scoprire? What. Ever.

    Comunque Pets è bellissimo *__*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com