venerdì 5 febbraio 2016

The Hateful Eight, la recensione odiosa





The Hateful Eight
(USA 2015)
Regia: Quentin Tarantino
Sceneggiatura: Quentin Tarantino
Cast: Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Jennifer Jason Leigh, Walton Goggins, Tim Roth, Demián Bichir, Michael Madsen, Bruce Dern, Channing Tatum, Zoë Bell
Genere: tarantinato
Se ti piace guarda anche: Big Bad Wolves, Le iene, Django Unchained, Una vita al massimo


Quentin Tarantino
Cannibal, si può sapere perché diavolo ci hai radunati qua in questo posto sperduto in mezzo alla neve?
Qual è la tua intenzione?
Fare un'orgia?
Oppure vorrai mica farci fuori tutti?

Cannibal Kid
Calmo, Quentin.
Ho solo pensato che era la location più adatta per poter discutere del tuo ultimo film The Hateful Eight senza avere distrazioni intorno.


Samuel L. Jackson
Mi sa che non hai calcolato come distrazione la possibilità di morire tutti quanti assiderati.



Jennifer Lawrence
Bravo Samuel.
Non so voi, signori, ma io mi sto gelando le mie belle chiappe.
E comunque non ho capito bene cosa ci faccio io qui in mezzo a voi.


Cannibal Kid
Jennifer, ti ho chiamato a partecipare a questo meeting per due ragioni:
1) Perché sei bona.
2) Me lo sono dimenticato...


Quentin Tarantino
Sarà forse perché avevo pensato a Jennifer come protagonista femminile di The Hateful Eight?
Solo che lei era già impegnata su mille altri set e quindi non siamo riusciti ad accordarci.


Cannibal Kid
Esatto, era proprio quella la seconda ragione.
Comunque anche solo la prima poteva bastare.


Jennifer Lawrence
Certo Quentin che mi avresti potuto aspettare.
Non ho una giornata libera da qui al 2020, però mi potevi aspettare, invece di prendere quella vecchia di Jennifer Jason Leigh.


Quentin Tarantino
Jennifer Jason Leigh c'è da dire che se l'è cavata alla grande!



Cannibal Kid
La stessa cosa invece non la si può dire di qualche altro tuo pupillo, Quentin.



Samuel L. Jackson
Hey, blogghettaro fallito.
Ce l'avrei mica con me?



Cannibal Kid
Assolutamente no, Sam.
Posso chiamarti Sam?
Oppure preferisci L.?
E ti posso domandare per cosa sta quella L puntata?

Samuel L. Jackson
Sta per Lasciaminpacebruttostronzo, ok?




Cannibal Kid
Ok, Signor Jackson. Io comunque non mi riferivo a lei, che anzi tira fuori un'ottima interpretazione, come sempre quando lavora con Tarantino, mentre quando lavora con altri registi mica tanto. Ce l'avevo con Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen, che mi sono parsi piuttosto sottotono. Non lasciano il segno come in alcune passate pellicole tarantiniane. Quentin, mi pare poi che, a parte il qui presente Signor Jackson di cui non parlerò assolutamente male, hai messo in questo film dei personaggi meno idoleschi del solito.

Quentin Tarantino
Questo è perché ho voluto fare un film più maturo.
Più riflessivo.
Meno immediato.

Jamie Foxx
Va bene, Quentin. Però Django Unchained era molto più figo. E non lo dico solo perché io ero il protagonista mentre in The Hateful Eight invece non mi hai chiamato manco per fare un piccolo cameo. Che tu sia maledetto per questo, Quentin, però non ce l'ho per niente con te. È apprezzabile comunque la tua intenzione di voler realizzare un western da camera, molto teatrale, molto claustrofobico, ambientato per lo più in un unico ambiente. A parte la parte introduttiva, quella della carrozza, che è un po' troppo allungata.

Quentin Tarantino
Stai dicendo che è noiosa?



Jamie Foxx
No, Quentin. Certo che no. Non oserei mai dire che un tuo film è noioso. Dico solo che secondo me magari una sforbiciata alla parte iniziale non avrebbe guastato. Per il resto, nonostante la durata di quasi tre ore sia un pochino eccessiva, la pellicola viaggia spedita sebbene, paradossalmente, va più veloce non quando i personaggi sono in carrozza, ma quando sono fermi nella merceria di Minnie. Anche perché dialoghi coinvolgenti e brillanti come te non li scrive nessuno.

Cannibal Kid
Già, Quentin. Riesci a rendere interessanti persino dei discorsi sulla Guerra civile americana, che non è che sia l'argomento più d'attualità del mondo, al momento. Sarà che sei riuscito a realizzare delle connessioni con il presente, in particolare con la situazione razziale negli States di oggi.

Spike Lee
Secondo me Quentin tu sei un razzista!




Quentin Tarantino
Spike, mi chiedevo perché fossi presente pure tu qui, ed ecco spiegato il motivo: mi vuoi ancora una volta dare contro. Mi avevi rotto le palle fin dai tempi di Jackie Brown per aver usato la parola nigger e poi per Django Unchained visto che secondo te la schiavitù non è un tema da “spaghetti western”, e ora ce l'hai ancora con me? Ebbasta!

Spike Lee
Certo che ce l'ho con te.
In questo nuovo The Hateful Eight sei riuscito a superarti.
La scena del pompino proprio non mi è andata giù.


Quentin Tarantino
Ma quella è una metafora politica!
È poesia pura.


Cannibal Kid
E poi quella è la sequenza più geniale del film.




Quentin Tarantino
Quindi The Hateful Eight ti è piaciuto, Cannibal?



Cannibal Kid
Ehm...
come te lo spiego, Maestro...
In realtà per la prima volta nel corso della tua carriera mi hai deluso.


Quentin Tarantino
Cosa?
Che cooosa?!?
Ridammi subito indietro la tua tessera del Quentin Tarantino's Fan Club!
Dammela che la strappo in mille pezzi!

Cannibal Kid
Nooo, la tessera del fan club no!
Fammi un attimo spiegare, per favore. Non sto dicendo che The Hateful Eight sia un brutto film. Per niente. È un film notevole. Se l'avesse girato qualcun altro ci sarebbe da gridare al miracolo o quasi, solo che da te mi aspettavo qualche sorpresa in più. Io ho amato tutti i tuoi lavori, persino il sottovalutatissimo e divertentissimo Grindhouse - A prova di morte che tutti hanno criticato e tu stesso hai rinnegato. Con il precedente Django Unchained poi eri riuscito persino a farmi amare un genere che odio come il western. Il problema di questo nuovo The Hateful Eight è che mi sembra cominci a fossilizzarti un po'. Mi pare tu sia diventato un po' troppo autoreferenziale. C'è una storia raccontata con l'uso di qualche flashback, c'è una divisione in capitoli che, se in un film come Kill Bill era necessaria qui mi è sembrata superflua, ci sono i tuoi soliti attori feticcio e c'è un Mexican standoff, uno stallo alla messicana con tanto di massacro che rimanda addirittura a una delle tue prime sceneggiature, quella per Una vita al massimo di Tony Scott del 1993. E poi tu stesso lo hai definito un Le iene sotto forma di western. Insomma, per chi conosce bene il tuo cinema, Quentin, mi spiace dirlo ma in questo The Hateful Eight grosse novità non ce ne sono.

Channing Tatum
Ma ci sono io!




Cannibal Kid
Sì, una manciata di novità ci sono.
C'è appunto Channing Tatum, peccato sia piuttosto inutile.
Senza offesa, eh.

Channing Tatum
Tranquillo, Cannibal.
Ormai sono abituato a voi blogger criticoni.



Cannibal Kid
L'altra novità è che questa volta le musiche originali sono state firmate da Ennio Morricone, e sono molto belle e pure tese. Va però sottolineato come questa non sia una novità assoluta, considerato che alcuni vecchi brani del grande compositore italiano erano già stati utilizzati nei tuoi film precedenti, oltre alla nuova “Ancora qui” cantata da Elisa in Django Unchained. Il resto della colonna sonora mi è parso poi più spento del tuo solito, Quentin. Al di là di un brano dei White Stripes che non lascia molto il segno, ci sono un'interpretazione folk di Jennifer Jason Leigh niente male, un uso parecchio singolare del classico natalizio “Silent Night” e c'è un buon pezzo di Roy Orbison sui titoli di coda, è vero, ma è comunque poca roba rispetto a soundtrack gloriose e goduriose come quelle di Pulp Fiction, Jackie Brown, Grindhouse, Le iene o Kill Bill.
Inoltre c'è da dire che The Hateful Eight, per quanto distante sia sia da Django Unchained che dai classici western, ricorda molto da vicino Big Bad Wolves per la costruzione della tensione in un ambiente ristretto e per il discorso politico, con la differenza che là i riferimenti erano al conflitto israelo-palestinese, qui alla Guerra civile americana.

Quentin Tarantino
Come sei pignolo!
Come tutti i fan.
Voi fan siete la morte del cinema. Se non avessi detto che quel piccolo lavoro israeliano era il mio film preferito del 2013 nessuno l'avrebbe cagato e nessuno quindi l'avrebbe mai accostato a The Hateful Eight.

Jennifer Lawrence
Hey, signori.
Calmatevi tutti.
Adesso facciamo una bella pausa caffè, ok?


Mentre Cannibal Kid stava parlando e i presenti lo stavano ad ascoltare annoiati, uno di loro intanto ha messo del veleno nella caffettiera.


Samuel L. Jackson
Buono questo caffè.
Che te ne pare, Spike?


Spike Lee
Questo caffè è un po' razzista, però non è del tutto malvagio.
Solo che ha un gusto strano...



Jamie Foxx
A me sembra ottimo.



Spike Lee
Adesso mi brucia la gola...
AAAAAAAH!
Sto sputando sangue...
Qualcuno mi aiuti!
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH!!!

Samuel L. Jackson
Questo caffè è mortale!



Jamie Foxx
GiààààAAAAAAAAAAH!



Cannibal Kid
Fortuna che io, come i bambini, non bevo caffè.
Chi l'ha preparato dev'essere il responsabile delle morti di Spike, Samuel e Jamie.
Chi l'ha preparato voleva ucciderci tutti!

Jennifer Lawrence
Hey, un momento. Sono stata io a farlo. Però non avevo nessuna ragione per volervi morti. È vero che ce l'ho un po' con Quentin per non avermi aspettato per girare The Hateful Eight, ma contro gli altri non ho niente. Non so manco chi siete. Sono giovane, i vostri film non li ho mai visti e il tuo blog, Cannibal, prima di questo incontro non lo avevo mai manco sentito nominare.

Cannibal Kid
Beh, considerando che Quentin è uno che la violenza la mette solo nei suoi film, ma nella realtà è un bonaccione, e che io non avrei mai rischiato di fare del male a te, mia cara Jennifer, rimane una sola possibilità: sei stato tu, Channing, confessa!


Channing Tatum
E va bene, lo ammetto.
Sono stato io.
Ta-daaan, colpo di scena!


Cannibal Kid
Ma perché l'hai fatto?



Channing Tatum
Volevo uccidere te, Cannibal, perché fai parte di quei blogger e critici cinematografici che ce l'hanno sempre con me.
Le morti degli altri sarebbero state giusto uno spiacevole effetto collaterale.


Quentin Tarantino
Effetto collaterale?
Alla faccia!
Manco io arriverei a considerare un massacro del genere un effetto collaterale.

Channing Tatum
Voi non sapete cosa si prova.
Voi siete tutti attori e registi premiati e apprezzati, mentre io vengo sempre deriso.
Non è giust...


BANG!


Channing Tatum
aaaaaaAHIAAAAAAAA!



Quentin Tarantino
Hey, hanno ucciso Channing, brutti basterdi!
Ma chi gli ha sparato?


Cannibal Kid
Qui nessuno ha una pistola.
Hey, guardate là: c'è una finestra rotta. Il colpo dev'essere arrivato da fuori. Solo che qui intorno non ci sono altre abitazioni nel raggio di 2 chilometri. E, come abbiamo imparato da American Sniper, c'è un solo uomo al mondo in grado di centrare un obiettivo da quella distanza: Chris Kyle.

Quentin Tarantino
Solo che Chris Kyle è morto...



Cannibal Kid
Allora dev'essere Bradley Cooper.
Jennifer mi ha costretto a invitare il suo amichetto perché non si fidava a venire da sola in una bettola in mezzo al nulla insieme a degli uomini che non conosceva, chissà perché. E Bradley mi sa che dev'essere ancora calato nella parte di Chris Kyle.

Jennifer Lawrence
Signori, sta arrivando qualcuno...
Hey, Cannibal, avevi ragione: è proprio Bradley.


Bradley Cooper
Buongiorno a tutti.
Chi di voi vuole morire per primo?



Cannibal Kid
Fermati Bradley, non ucciderci!
Non sei costretto a farlo!!!


Bradley Cooper
Sì, invece.
E comunque chi è questo Bradley?
Io mi chiamo Chris e George W. Bush mi ha detto di sparare a tutto e a tutti.


Quentin Tarantino
Ma Bush non è più Presidente da un pezzo, pezzo d'idiota.
E poi tu non sei nemmeno Chris Kyle!


Bradley Cooper
Sì che lo sono e devo uccidere.
Questa è la mia missione.
Devo proteggere i miei cari.
Devo proteggere la mia patria.
Devo sparare a tutti.

Quentin Tarantino
Allora comincia da Cannibal, lui è un immigrato italiano.
Io e Jennifer invece siamo al 100% americani.


Bradley Cooper
Io devo uccidere.
Uccidere tutti.



Bradley Cooper spara a tutti e tre e poi spara anche a se stesso.
Jennifer Lawrence muore sul colpo, così come lo stesso Chris Kyl... ehm, Bradley Cooper. Cannibal Kid e Quentin Tarantino, invece, rimasti in fin di vita, hanno un ultimo scambio di parole.


Cannibal Kid
Quentin, non è mai bello morire, però è un onore poterlo fare con te.




Quentin Tarantino
Quindi ti rimangi le critiche fatte a The Hateful Eight?



Cannibal Kid
Questo no. The Hateful Eight è un buon film, ma per me è “solo” un buon film e da te io invece mi aspetto unicamente dei Capolavori. Tutti i tuoi lavori precedenti per me lo sono. Questo no. Per quanto notevole, mi ha lasciato con un senso di delusione appiccicato addosso. E, per la prima volta nella tua carriera, non sei riuscito a stupirmi.


Quentin Tarantino
C'è da dire che anche tu Cannibal con tutti questi post dialogati ormai non sei più molto originale...



Cannibal Kid
Hai ragione, Quentin.
Il fatto è che entrambi ormai stiamo invecchiando...



Quentin Tarantino
Più che invecchiando, stiamo proprio morendo.




Poco dopo, Cannibal Kid e Quentin Tarantino esalano il loro ultimo respiro.
Morale della storia: mai osare criticare un film di Tarantino. Gli effetti potrebbero risultare mortali.
(voto 7/10)


24 commenti:

  1. NON si può pretendere che un regista, tarantinesco o meno, firmi solo CAPOLAVORI (persino Chaplin ha toppato qualche volta)
    personalmente GLI OTTO DETESTABILI mi è piaciuto da matti; direi che vale almeno quanto GIANGO SCATENATO
    quanto all'idea di far morire tutti i personaggi (compresi quelli secondari) abbiamo imparato tutti da zia Agatha

    RispondiElimina
  2. Quentin ci ha abituati troppo bene, vorrà dire che per un nuovo capolavoro attenderemo il prossimo film. :)

    RispondiElimina
  3. Non mi è piaciuto manco un po'. Parlatissimo e troppo citazionista. E quando Quentin mette del suo - ciarle e sangue - fa solo peggio.

    RispondiElimina
  4. su questo film sono d'accordo con te. sembra un riassunto delle puntate precedenti. un bel riassunto ma cmq tutto già visto.

    RispondiElimina
  5. Non dico nulla. Almeno fino a quando non pubblicherò anch'io.

    RispondiElimina
  6. Ahahah il capolavoro l'hai fatto tu con questa recensione originalissima, l'ho adorata! Il film devo ancora vederlo, sono molto curiosa

    RispondiElimina
  7. Per fortuna io ho visto solo Django prima di questo, sono salva. Anzi a caldo ho detto pure che questo è meglio di Django, perché "qui sono tutti matti". Non è un buon motivo, e a dir il vero, a freddo c'erano molte cose negative, noiose, evitabili, però è successo così: un western di tre ore nella neve (dopo aver subito la neve di Inarritu), non credevo che l'avrei retto, sono andata al cinema in pigiama, pronta a dormire della grossa, invece tre ore son volate. E comunque, parte le cose noiose ed evitabili, era coome un giallo della Christie.
    Ci credo che ti ha deluso ;)

    RispondiElimina
  8. La leggerò domenica dopo aver visto il film ;)

    RispondiElimina
  9. A me già Django aveva annoiato parecchio,sto polpettone di tre ore già vedo che mi sarà indigesto!
    E che avrà un gran sottofondo-caffettiera XD

    RispondiElimina
  10. ...capolavoro o no, io non vedo l'ora di vederlo...
    sarà che il Quentin per me e su di me ha sempre avuto parecchio effetto ed un grandissimo ascendente... certo, ve la giocate con questo po-po di super recensione, brutto paraculo che non sei altro

    RispondiElimina
  11. Non mi puoi dire che ti ha deluso dai!!! STasera comunque vado a vederlo nel formato ultrapanavision 70mm e stigrancazzi sperando che non deluda anche me!

    RispondiElimina
  12. AHHAHAAHAH Sei magnifico :D
    In ogni caso: il film è cattivissimo, per questo l'approvo :D

    RispondiElimina
  13. OFFERTA DI PRESTITO
      Sono la signora Henrietta Fernando un prestito creditore privato che dà prestiti opportunità di tempo di vita. Hai bisogno di un prestito urgente per cancellare i debiti o avete bisogno di un prestito di capitale per migliorare il vostro business? Sei stato abbassato da banche e altri enti finanziari? Hai bisogno di un prestito di consolidamento o un mutuo? Non cercate oltre, perché noi siamo qui per tutte le problems.We finanziari prendere in prestito fondi per le persone che hanno bisogno di assistenza finanziaria, che hanno un cattivo credito o bisogno di denaro per pagare le bollette, a investire in attività ad un tasso del 2%. Voglio usare questo mezzo per informare il pubblico in generale che forniamo assistenza affidabile e beneficiario e sarà disposto a offrire un prestito.

    Scrivici su: (henriettafernandoloanfirm@gmail.com)

    RispondiElimina
  14. a me è piaciuto molto :)
    tu sei il solito genio :D

    RispondiElimina
  15. Gran film, come è grande questa tua ricostruzione, per metterne in luce i punti deboli (qualcuno ne ha, ma non direi le interpretazioni degli attori, a partire dal mitico Bruce Dern)... buono, buono, anche se, per me, meno bello di Django.

    RispondiElimina
  16. Bella la recensione con la quale in linea di massima (ma solo in linea di massima), concordo. La scena del pompino era invece una puttanata pazzesca, io l'avrei tagliata, ma in fondo io sono io e Quinto è Quinto, e allora probabilmente ha ragione lui. Ma per me resta una puttanata.

    RispondiElimina
  17. Nuuuu, nun te è piaciuto nuuuuuu, peccato!!! Però se non ti è piaciuto non è che dobbiamo portarti alla forca come per Daisy eh! ;-)

    RispondiElimina
  18. Di fronte alle difficoltà finanziarie? Avete bisogno di un prestito? oppure sono stati respinti dalle banche locali? Avete bisogno di un prestito per qualsiasi motivo? Il vostro aiuto è finalmente qui come Maurice Finance offre prestiti a tutti sia occupati e disoccupati, gli individui e le aziende, che offrono prestiti a basso tasso di interesse del 2%. mutuatari interessati sono contattarci via e-mail a mauricefinance@hotmail.com~~V e ottenere loro prestiti oggi. I nostri servizi sono veloce e affidabile, quindi non esitate a contattarci al numero (mauricefinance@hotmail.com) e godere dei nostri servizi finanziari offrono.
    E-mail: mauricefinance@hotmail.com

    RispondiElimina
  19. Per me non malissimo,però cazzo troppo lungo davvero,3 ore di blablabla per il Khalasar sono davvero troppe.Non discuto sulla qualità,ma dando un pò + di ritmo alla storia(=tagliando un ora) ci sarebbe piaciuto molto di più ;)

    RispondiElimina
  20. Vogliamo dare fuori di prestito a chi mai che ha bisogno di un prestito a basso tasso di interesse del 2%, diamo fuori prestito dal minimo di € 10.000,00 al massimo € 500.000.000 Se interessati, contattateci via e-mail: arnoidweman@gmail.com

    RispondiElimina
  21. Hai bisogno di un prestito? Sei stato alla ricerca di dove ottenere un prestito? Hai cercato di ottenere qualsiasi tipo di prestito? quindi applicare ora? (carlosellisonfinance@outlook.com) se si vuole ottenere un prestito conveniente. Prestito è offerto qui ad un tasso di interesse molto basso di 2%. Contattaci subito se siete interessati.

    RispondiElimina
  22. Fate attenzione qui. Nessuno può aiutare qui o anche suggerire come è possibile ottenere un aiuto finanziario. la maggior risposta di un prestatore di prestito qui, si deve ignorare, perché sono le truffe ... truffe vere ... Sono stato vittima di cui sono stato strappato migliaia di dollari ... e grazie a Dio per una sorella cristiana che mi ha fatto riferimento ad una organizzazione prestito formata da alcuni Fondo fiduciario donne cristiane. si parla di donne cristiane prestito fondi Cooperativa Organizzazione (C.W.T.C.O) christianwomenloanfunds@cash4u.com e christianwomenloanfunds@gmail.com Hanno reso la mia vita un valore economico e ha dato un significato. Quando la sorella mi ha dato loro contatto, li ho contattati. Poi ho chiesto un prestito con tutte le prove necessarie per dimostrare che in realtà ho bisogno di un prestito, hanno approvato un prestito di $ 250,000.00 USD a 48 ore dopo l'incontro fino ai loro requisiti necessari, il mio prestito è stato depositato nel mio conto in banca senza garanzie. Anche se ero molto nervoso con l'organizzazione del prestito in un primo momento a causa delle mie precedenti esperienze negative, soprattutto quando il problema a me risolvere le spese di iscrizione si avvicinò, mi aggrappo alla mia fede, a causa del fatto che il mio parente mi riferisce, capito cancellata e come Dio dovrebbe avere, Non sapevo che le mie mancanze finanziarie è venuto a un fine ultimo. Se non fosse per quel rapido rinvio da una sorella cristiana a questa vera e propria fonte, avrei rimpianto la mia vita totale, perché a quel punto nel tempo ho appena divorziato padre di mio figlio, e mio figlio (Kenneth) trovato di fronte ad una vita e situazione morte. Mi trovai di fronte con le sue fatture ospedaliere e mi è stato anche di fronte a preclusione nel mio appartamento. Dettagli di questa organizzazione mandato da Dio non saranno rivelare per ora, per paura di sostituzione di persona (in quanto si è scoperto che alcune persone non sono veramente bisogno di aiuto finanziario, ma vogliono solo per raccogliere soldi da questa vera e propria organizzazione di prestito Christian) . Ed è proprio a causa di questo motivo don, t dare fuori di prestito in ogni caso. Devi essere in grado di convincerli molto bene, e fornire buone prove per dimostrare che si ha realmente bisogno di un prestito prima di poter approvare per voi. La loro carica è molto conveniente e affidabile per confrontare molti là fuori, i loro tassi di interesse è solo del 4%, da 1-10years rimborso poca documentazione, e poco controllo del credito. Come ho già detto in precedenza, per motivi di sicurezza posso fornire solo il loro indirizzo di posta elettronica. Abbracciare questa nuova iniziativa. Sentitevi liberi di contattarli via e-mail come ufficiale di prestito / rep signore Perry Smith sarà presente a voi e sarete liberi dalle truffe e degli oneri finanziari.
    Contatto e-mail ... christianwomenloanfunds@cash4u.com e christianwomenloanfunds@gmail.com

    RispondiElimina
  23. Hai bisogno di un prestito? Sei stato alla ricerca di dove ottenere un prestito? Hai cercato di ottenere qualsiasi tipo di prestito? quindi applicare ora? (carlosellisonfinance@outlook.com) se si vuole ottenere un prestito conveniente. Prestito è offerto qui ad un tasso di interesse molto basso di 2%. Contattaci subito se siete interessati.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

DISCLAIMER

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile. Salvo diversa indicazione, le immagini e i prodotti multimediali pubblicati sono tratti direttamente dal Web. Nel caso in cui la pubblicazione di tali materiali dovesse ledere il diritto d'autore si prega di Contattarmi per la loro immediata rimozione all'indirizzo marcogoi82@gmail.com